Come

Aprire un Supermercato / Discount in Franchising – Info e Guida

Il settore alimentare in Italia resta uno dei più redditizi in cui investire. Scopri come aprire un supermercato, di cosa hai bisogno, i requisiti, il costo, l’attuale situazione del mercato e perché dovresti scegliere di franchising. p>

Aprire un supermercato o un discount è infatti molto più conveniente se decidi di farlo con un segno noto, già affermato sul mercato Approfittate della sua reputazione, del sistema logistico e dell’organizzazione collaudati e capillari.

Ayrıca bakınız: Come tenere lontane le vespe dal balcone con metodi naturali?

Okuma: Come aprire un supermercato in franchising

Confronta QUI i migliori supermercati e franchising discount

Il settore

Il Food settore in Italia resta solido e redditizio. Lo dimostrano i dati degli ultimi anni, che mostrano un aumento costante fatturato delle attività nel settore alimentare , sia Supermercati, negozi di alimentari specializzati, minimarket di quartiere, discount o supermercati online.

Con il periodo pandemico e l’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus Covid-19, il settore alimentare ha potuto per resistere alla crisi e crescere nonostante lei. Questo per due ragioni, da un lato trattandosi di beni di prima necessità negozi, supermercati e attività di vendita di generi alimentari non hanno mai dovuto chiudere ma hanno continuato ad operare anche quando tutte le altre attività commerciali sono state chiuse, dall’altro c’è una crescita modernizzazione e digitalizzazione del settore che amplia sia la gamma di prodotti che di servizi e aumenta così i profitti di supermercati, minimarket e discount.

Ad oggi, è particolarmente vantaggioso aprire un supermercato o fare uno sconto con un marchio noto che possa offrire ai nuovi imprenditori il giusto supporto, anche entrando nel settore con una posizione di leadership , facendo leva su una già consolidata reputazione del marchio e accordi commerciali e di fornitura vantaggiosi e competitivi.

Anche l’aspetto associato all’innovazione tecnologica è importante. I supermercati e discount e anche i minimarket e i piccoli negozi di alimentari del quartiere oggi non possono essere esentati da importanti elementi come la presenza sul web e nei social network, un’APP e un sito web su misura, l’offerta di consegna/consegna a domicilio in zona , la possibilità di fare acquisti online ecc.

Ayrıca bakınız: Come muoiono le tartarughe: le cause più frequenti

Cresce anche il numero dei supermercati con un format innovativo > appositamente studiato per il Delivery e pensato per le nuove tendenze di consumo che sempre più offrono consegna a domicilio a domicilio da acquisti online. forte>. Pertanto, i supermercati gestiti esclusivamente online (non aperti al pubblico, solo con magazzino prodotti e consegna a domicilio) e bui negozi (solo per il servizio di consegna), a volte accompagnati da distributori automatici in strada.

Ecco alcune delle migliori offerte di franchising in questo settore

Ayrıca bakınız: Come tenere lontane le vespe dal balcone con metodi naturali?

Okuma: Come aprire un supermercato in franchising

Perché investire? Supermercati in franchising

Aprire un supermercato o un discount da soli potrebbe non essere facile. Tra gli ostacoli maggiori dell’apertura all’autonomia, che può condannare la nuova attività imprenditoriale a fallire in breve tempo, ci sono:

  • Scelta dei fornitori, che offrono prezzi competitivi (che a loro volta consentono di essere competitivi sul mercato) e consegne rapide e puntuali
  • Consolidamento del marchio e reputazione affidabile del marchio
  • Analisi del territorio e Selezione di una location strategica
  • analisi puntuale di fattibilità, costi e previsione puntuale dei ricavi (business plan)
  • creazione di un format adatto al mercato e target
  • visibilità e acquisizione dai clienti
  • Trovare finanziamenti per coprire l’investimento iniziale

Aprire un supermercato o un franchising discount , invece, permette di superare questi problemi grazie a importanti vantaggi quali:

  • Utilizzo di un marchio noto
  • Utilizzo di un’immagine immediatamente riconoscibile (standardizzata per l’intera catena di franchising)
  • Rapida acquisizione clienti e alto tasso di fidelizzazione grazie alle strategie della casa madre (sconti e promozioni riservate ai soci, accumulo punti con tesseramento, offerte regolari, ecc.)
  • visibilità nazionale grazie al marketing centralizzato e campagne di comunicazione (online e offline, tramite sito ufficiale e social media, ecc.)
  • Utilizzo di un format collaudato e di successo
  • Analisi di mercato con criteri di geomarketing e supporto nella scelta del meglio sede
  • Prima analisi di fattibilità, business plan, analisi dei costi e U Fattura di vendita offerta dalla casa madre
  • costante supporto, orientamento, affiancamento, già in fase costitutiva e per tutte le questioni relative alla costituzione e gestione, adempimenti contabili o burocratici
  • accesso convenzionato fornitori o consegne centralizzate che garantiscono velocità, puntualità e prezzi estremamente competitivi
  • Accesso alle strutture offerte dalla casa madre per la progettazione, allestimento e fornitura del punto vendita
  • Fornitura di software di stoccaggio e stoccaggio Gestioni tecnologiche
  • Assistenza nell’accesso a finanziamenti e fondi
  • Trasferimento di know-how e formazione professionale
  • Riduzione del rischio di impresa
  • elevata marginalità e spesso garantita al di sopra di una certa soglia percentuale

Cosa occorre, costi, procedure e prerequisiti

A seconda del format scelto verrà richiesto alle capogruppo Metterà a disposizione degli affiliati una stanza di misure differenti. Per aprire un supermercato o un franchising, di solito sono necessari almeno 100 metri quadrati per consentire una disposizione ottimale della merce. Mentre per un negozio di alimentari più specializzato saranno sufficienti 50 metri quadrati o più metri quadrati.

La posizione deve trovarsi in aree ad alta visibilità, traffico e passaggio sufficienti e con un bacino di utenza sufficiente per garantire il flusso di clienti desiderato.

Ayrıca bakınız: Breve guida su come mettere la pettorina al tuo cane

Oltre ai requisiti richiesti dalla stessa società di franchising , In questo contesto, per specificità personali, locali e locali, è necessario avere le seguenti procedure burocratiche da seguire:

  • Partita IVA
  • Iscrizione al registro delle imprese
  • Avviso di inizio attività di attività
  • Apertura di posizioni previdenziali e fiscali
  • Ottenimento del nulla osta per esporre il segno
  • eventuale ottenimento delle certificazioni SAB e HACCP
  • Rispetto dei locali in termini di sicurezza, fruibilità, urbanistica e soprattutto igiene (autorizzazione sanitaria slm)

Requisiti vari e adem pimenti possono essere richiesti a livello locale e regionale, per questo motivo si consiglio sempre di rivolgersi alla Camera di Commercio e allo sportello SUAP, anche se la rete Franchising in generale l offre il proprio supporto e consulenza tramite avvocati affiliati.

Il format La proposta di apertura di un supermercato, sconto o negozio di alimentari > in franchising è solitamente chiavi in ​​mano e l’importo varia a seconda del formato proposto e della merce.

Per aprire un supermercato o un franchising online, sono necessari tra 10.000 e 15.000 euro di investimento iniziale.

Per aprire un piccolo negozio di alimentari in fondo alla strada o un piccolo supermercato in franchising ci vogliono da 20.000 a 30.000 euro di budget

Per aprire un grande supermercato in franchising con prodotti di ogni genere Per generi alimentari che non lo sono, potrebbe richiedere anche oltre 100.000 euro di investimento iniziale.. p>

QUI trovi tutte le proposte per aprire un supermercato in franchising, anche online!

Ayrıca bakınız: Come tenere lontane le vespe dal balcone con metodi naturali?

Okuma: Come aprire un supermercato in franchising

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button