Come

Come lavorare e ammorbidire la pasta di zucchero e guida al suo utilizzo – CakeCaramella

La pasta di zucchero è uno dei capisaldi della pasticceria, in grado di dare un tocco professionale a innumerevoli dolci e torte o dare libero sfogo alla creatività grazie alla modellazione di decori e figure 3D.

Puoi trovarlo in qualsiasi negozio di decorazioni per torte e feste o online, trovare e acquistare prodotti come pasta di zucchero online sta diventando sempre meno difficile. La sua ricetta , tutta considerata semplice, consente tuttavia notevoli variazioni, rendendola di volta in volta un po’ più plastica o elastica, permettendogli di adattarsi ai tanti usi a cui è destinata: ricopertura di una torta, decorazioni a mano o con stampini, ecc.

Okuma: Come attaccare la pasta di zucchero al polistirolo

Una volta imparato ad usarlo, manipolarlo e mantenerlo nel miglior modo possibile aprirà un mondo di possibilità creative e la possibilità di ottenere tante soddisfazioni. Perché con la pasta di zucchero, una volta imparato cosa serve, l’unico limite è la fantasia.

Come viene lavorata la pasta di zucchero?

La lavorazione della pasta di zucchero richiede fondamentalmente l’uso di mani e altri strumenti che di tanto in tanto mattarello strong> strong> e opaco possono essere >silicone, un coltello, stampi, amido di mais, germe olio e naturalmente zucchero a velo.

Nella preparazione della pasta di zucchero utilizzerete principalmente zucchero a velo, ma senza esagerare, l’amido tornerà utile per asciugarlo superficialmente. L’olio può essere utilizzato in quantità molto piccole per ungere il tappetino e il mattarello. Ricorda che più lo modifichi, più diventa appiccicoso. Pertanto, quando possibile, consiglio di lavorare sempre in un ambiente ventilato e fresco.

Come ammorbidire la pasta di zucchero?

Ayrıca bakınız: Come si fa a non farsi togliere i punti dalla patente?

Lo zucchero di copertura della pasta di zucchero si ammorbidisce naturalmente con il calore. In generale è sufficiente il contatto con le mani, ma se le quantità sono importanti – ricorda che con 250 g puoi ottenere un disco da 3-4 mm, abbastanza grande da coprire una copertura per torta di 26 cm di diametro – un passaggio veloce nel microonde . Pochi secondi sono più che sufficienti, dipende dalla temperatura iniziale dell’impasto.

La pasta di zucchero da modellare adatta per realizzare addobbi floreali, statuine e ogni tipo di composizione 3D, poiché è una ricetta per la stagionatura, dovrai modificarla rapidamente una volta uscita dalla scatola. Anche in questo caso basta il calore delle mani per ammorbidirlo, ma il contatto prolungato con l’aria lo renderà inevitabilmente duro. Con alcune ricette di pasta di zucchero, una maneggevolezza rapida è essenziale se vuoi ottenere risultati eccellenti.

Come indurire la pasta di zucchero?

La pasta di zucchero si fissa naturalmente e rimane esposta all’aria. L’indurimento è una conseguenza dell’essiccazione, che è tanto più rapida quanto più bassa è l’umidità dell’ambiente.

Come previsto in premessa, ci sono molte ricette e molte marche e la velocità di presa, la la durezza finale e la reazione ai successivi tentativi di rammollimento possono variare notevolmente.

Come si attacca la pasta di zucchero al polistirolo?

La necessità del pasta di zucchero per essere stabile sul polistirolo incollato può comparire in molte occasioni: una torta a più livelli per un numero limitato di posti, una torta da esposizione o la voglia di creare un modello 3D come una statua oppure un vaso di fiori, che va però fissato ad una base stabile e facilmente trasportabile.

Ayrıca bakınız: Compleanni Facebook: come vedere i prossimi

In questi casi, come in molti altri, è necessario ricoprire il polistirolo con pasta di zucchero in una funzione prettamente scenografica, così da non com

  1. assicurati che il polistirolo sia privo di imperfezioni superficiali, irregolarità che eliminerai e che altrimenti potrebbero pregiudicare il risultato;
  2. arrotonda i bordi della forma del polistirolo: puoi farlo strofinando delicatamente della carta vetrata molto fine sul polistirolo bagnato;
  3. bagnare uniformemente il polistirolo con un pennello imbevuto di acqua;
  4. Adagiare con cura sopra al polistirolo la pasta di zucchero precedentemente ammorbidita e modellata;
  5. Utilizzare una spatola di plastica per far aderire perfettamente la pasta di zucchero.

Il risultato è ora completo, con adesione perfetta. L’essiccazione indurisce la pasta di zucchero, che si attacca al polistirolo. Ricorda, più densa è la pasta di zucchero, più tempo impiegherà ad asciugarsi. Anche fino a 24/48 ore.

Come incollare la pasta di zucchero sui biscotti?

Per incollare e fissare la pasta di zucchero sui biscotti si possono utilizzare in diverse soluzioni. Certo, non devi bagnare i biscotti con l’acqua, devono essere protetti dall’umidità.

Ma puoi usare soluzioni come colla alimentare, gelatina aerosol / strong>, Glassa, marmellata, sciroppo di mais diluito . E l’elenco potrebbe continuare. Qualunque sia la soluzione che scegli, ricordati di ridurre al minimo la quantità di “colla”.

Conclusioni

Data l’ampiezza dell’argomento e gli infiniti usi della pasta di zucchero in pasticceria, ci sono tante cose da imparare. Tuttavia, man mano che inizierai a manipolarlo, afferrerai gradualmente le infinite possibilità creative ancora da esplorare e inizierai a creare bellissime torte. Per prima cosa, dai un’occhiata alla ricetta della nostra torta della nave!

Ayrıca bakınız: Incenso in grani – Purifica i tuoi ambienti e le tue energie

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button