Come

Animalissimo | Come si conservano le Uova Fresche

Come conservare le uova fresche

Le uova sono un alimento fondamentale nella dieta in quanto sono ricche di nutrienti essenziali. Questi includono proteine ​​ad alto valore biologico, fosforo, calcio, ferro, zinco e vitamine del gruppo B, dopo l’acquisto, oltre a conservare e trasportare le uova a temperatura costante. È anche importante non refrigerarli prima di venderli all’utente finale. Queste indicazioni derivano dalla possibilità che gli sbalzi termici producano condensa sul guscio, provocando umidità che potrebbe favorire lo sviluppo di germi patogeni, tra cui, su tutti, la temuta salmonella: ecco perché troviamo le uova sugli scaffali a temperatura ambiente del supermercato. A casa, è bene conservare le uova in frigorifero e lasciarle nei loro involucri, posizionandole sui ripiani intermedi anziché nel portauovo della porta e posizionandole con l’estremità arrotondata verso l’alto e l’estremità appuntita verso il basso. Questo per evitare di contaminare il frigorifero con i microrganismi presenti sul guscio, ma anche per tenere sotto controllo lo sviluppo microbico del prodotto.Il lavaggio delle uova prima della conservazione non è corretto. Questo rimuove la cuticola protettiva del guscio e incoraggia i microrganismi a penetrare all’interno. Quando la ciotola è pulita non è necessario lavarla, quando è sporca è sufficiente utilizzare della carta assorbente umida. Le uova non devono essere utilizzate dopo la data di scadenza indicata sulla confezione, che è successiva al giorno 28.

Le uova di gallina fresche di fattoria differiscono in modo significativo dalle uova commerciali. Le uova fresche hanno un sapore, una consistenza e un guscio più spessi, tutto a causa della maggiore qualità delle cure e della nutrizione che ricevono i polli di piccola fattoria e cortile. Inoltre, le uova fresche non vengono lavorate allo stesso modo delle uova acquistate in negozio, il che significa che possono essere lavate e conservate in modo diverso rispetto alle uova acquistate in negozio. In generale, a meno che non siano contaminati da letame o fango, è consigliabile attendere fino a poco prima di utilizzarli per lavare le uova fresche. In questo caso è bene lavare le uova sporche, ma poi conservarle in frigorifero. In caso contrario, evitare di lavare le uova subito dopo la raccolta ne prolungherà la durata e la freschezza. Per evitare che le uova si sporchino, è bene tenere sempre puliti i nidi delle galline dotandoli di appositi posatoi sopra il livello dei nidi dove possono passare la notte senza sporcare in modo significativo la zona di deposizione. Raccogliere le uova tutti i giorni, o anche solo poche volte al giorno, assicura che siano sempre fresche e pulite, in modo che si abituino a schiudersi sempre nella stessa stanza a loro dedicata.Man mano che le uova invecchiano, la loro struttura proteica si deteriora. Questo renderà l’albume più vecchio più liquido e il tuorlo meno tondo e alto. Le uova conservate a temperatura ambiente si decompongono più velocemente di quelle conservate in frigorifero. La conservazione delle uova fresche in frigorifero ne prolunga notevolmente la durata. Le uova lavate perdono umidità e qualità prima, ma possono comunque essere consumate in sicurezza nello stesso tempo. Poiché le uova lavate sono più porose, è meglio conservarle in un contenitore sigillato in frigorifero per ridurre la perdita di umidità e anche l’assorbimento di cattivi odori o batteri. Una volta che le uova si sono raffreddate, devono essere conservate in frigorifero, lavate o meno. Se non sei sicuro che le uova siano fresche, puoi fare il float test: basta riempire un bicchiere o una ciotola con acqua fredda e posizionare con cura le uova in questione. Le uova più fredde si depositeranno sul fondo del barattolo, mentre le uova di poche settimane rimarranno sul fondo, ma “sorgeranno” leggermente. Più l’uovo nuota in alto, più è vecchio.

Okuma: Come conservare le uova di gallina

Ayrıca bakınız: Punture di insetti: come riconoscerle, cosa fare e come prevenirle – Poliambulatorio Monza

Ayrıca bakınız: STRUTTURA CODICE FISCALE – Studioaleo

Ayrıca bakınız: Punture di insetti: come riconoscerle, cosa fare e come prevenirle – Poliambulatorio Monza

Ayrıca bakınız: STRUTTURA CODICE FISCALE – Studioaleo

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button