Come

Calo del desiderio: 5 consigli per tornare a fare sesso

Acquista i migliori stimolatori sessuali sul mercato su Amazon.

Matrimoni bianchi, Diminuzione del desiderio. Se il sesso in una coppia diventa problematico (escluse le cause patologiche), il rallentamento dell’attività di coppia può portare ad una rottura definitiva. “Un’era ossessionata dal sesso può essere caratterizzata da una progressiva scomparsa della lussuria e dell’asessualità”, si chiede il filosofo tedesco Wilhelm Scmhid nel suo libro Sexout – The Art of Rethinking Sex (Fazi, p. 112, 12 euro).

Okuma: Come farsi venire voglia di fare l amore

Il filosofo non è nuovo al tema dei sentimenti, ha scritto vari saggi sull’amore (dove aveva già scoperto un progressivo congelamento delle relazioni), sulla felicità e sull’arte di amare dal vivo. bene essere buono. Schmid è un sostenitore dell’applicazione pratica della filosofia, che usa anche in ospedale come supporto psicologico per i pazienti.

Tranne il nuovo innamorato, sexout

forte> > è sempre in agguato. Per vincerlo Schmid non offre nessun consiglio, ma attraverso la storia dei miti antichi e moderni, suggerisce le domande da porsi, il proprio partner, entrambi, e le possibili risposte “a un problema che una situazione creatasi riguarda da due persone”. Sempre con la mano leggera della suggestione, perché se interrompi il piacere sessuale, interrompi anche il dialogo. E come risolvi i problemi se non ne parli?

Dimentica le sfumature di ogni colore. Se le pause nelle tue relazioni sono temporanee (timeout), prolungate (logout), finali (checkout) o senza speranza (sexout), è tempo di sedersi e pensare. Quindi inizia a parlare con il tuo partner e segui i consigli che Wilhelm Schmid dà nel suo libro.

Ne abbiamo individuati cinque. Facile da implementare.

1. MA COSA SUCCEDE A NOI?

Scenario

Dopo una dichiarazione di vizio (da parte sua) o una dichiarazione di mal di testa diplomatico (da parte sua), la sentenza non si interroga mai qui. Nemmeno nelle sue versioni zuccherate come: “non importa”; “Va bene anche così”; “Dai, non è un problema.”

La versione di Schmid

Lui si sente ferito dall’orgoglio, lei non riesce proprio a immaginare perché il sesso è importante per lui.” Quindi lui risponde rudemente, lei è offesa e vomita contro il muro. L’escalation è pronta: tutto ciò che fai è sbagliato; tutto quello che dice è una sciocchezza.

Cosa fare

Con un po’ di ironia e lascia che l’altro rompa il silenzio senza giudizio. Ad esempio: “Prometto che ne riparleremo, anche se sarebbe più facile tacere!”

Chi fa il primo passo? L’autore dice “L’io, sempre”. Che rappresenta la prima cosa che mi viene in mente.

2. CAPIRE L’ALTRO

Ayrıca bakınız: Note a piè di pagina nella tesi: cosa sono e come si scrivono

Scenario

Perché stai scappando dal sesso? È colpa nostra o del partner?

Ayrıca bakınız: Leggere i grafici di trading – Da 0 a trader – Avatrade

Capiremo davvero l’altra persona e le sue ragioni? Oppure vogliamo che l’altra persona ci capisca. E presumiamo che non succederà mai.

La versione di Schmid

Sostituisci le domande precedenti in queste:

Siamo così diversi Le differenze bisogno di essere compreso. vogliamo farlo

Come possiamo garantire che la nostra comprensione dell’altro non vada perduta?

Cosa fare

Gli unici strumenti per affrontare un argomento sono sempre: l’ironia, la creatività, l’ingegno, la capacità di non risolvere ogni problema in vedi vittoria/sconfitta; Predominio / Subordinazione. In una parola, minimizzare e fare un passo indietro. E soprattutto, se non ti vedi positivamente, come puoi mai essere obiettivo nella visione di chi hai di fronte?

3. PENSA IN POSITIVO

Ayrıca bakınız: Note a piè di pagina nella tesi: cosa sono e come si scrivono

Scenario

Non è mai un buon ambiente. Di quello che ho, o di quello che avrò, o di quello che ho avuto. Leggi Conflitto, pessimismo, pesantezza. Pensi che tutto questo non raggiunga anche la persona amata? O forse te li racconti ogni giorno!

La versione di Schmid

Ecco il terzo modo per sviluppare l’arte di ricominciare: costruire se stessi. Secondo passo: piacerti. Piacere a se stessi è la condizione per piacere agli altri.

Questo significa che dobbiamo capire l’altro perché ci guardi o ci corteggi, non solo perché diventi il ​​salvatore della nostra sventura. Quindi non c’è essere più sexy di qualcuno che sa farsi fonte di significato grazie a un po’ di cura di sé.

Cosa fare

Anche consentire i pensieri negativi e non bloccarli (senza rilasciarli) a volte va bene. Il trucco è vederli come un’opportunità per attivare energie e trasformarle in pensieri positivi. Dopo questa trasformazione potremo tornare dall’altro, che farà capolino un po’ e sarà pronto ad aprirsi se avremo qualcosa da offrirgli.

Insomma, è una questione di approccio: non puoi chiedergli di rinunciare ai suoi bisogni, siano essi spirituali, intellettuali o fisici, ma devi fargli capire che ha qualcosa da dare lui quello che non ha.

4. IMPARA A FARE SESSO

Ayrıca bakınız: Note a piè di pagina nella tesi: cosa sono e come si scrivono

Scenario

Come posso ripristinare le condizioni per sentirmi a mio agio quando non ci sono più? Cosa posso cambiare per renderlo migliore? Quali passaggi specifici posso fare?

La versione di Schmid

Chiunque voglia evitare il sex-out o uscire è ben consigliato di usare i sensi, le parti del corpo e le zone erogene, e liberare il gli ormoni rilascianti cuociono a fuoco lento!

Fai muovere le cose anche se lui o lei non sembra averne molto bisogno.

Cosa fare

Come ogni abilità, anche quella legata all’arte di amare, implica, al di là della conoscenza, della pratica e della sperimentazione pratica.

Così puoi farti un massaggio Lezioni di coppia, yoga insieme. Lezioni pratiche o saggi teorici che insegnano a mettere in gioco tutti e cinque i sensi: con la vista, l’olfatto, con nuove esperienze, con gesti e parole che sanno toccarsi teneramente o toccarsi allo stesso modo per diventare.

Trasformalo in un gioco d’azzardo che funziona meglio se giocato per nessun altro scopo che avvicinarsi e godersi la vicinanza.

5. IL SESSO CONTA DAVVERO?

Scenario

In questo contesto, sembra una domanda assurda. Ma a volte è bene porre domande che sembrano contraddire l’obiettivo che stiamo cercando di raggiungere.

La versione di Schmid

Non ci sono dubbi Il fatto che il sesso è bello è la bellezza assoluta della vita. Almeno per chi la vede così. Ma ce ne sono altri che li vedono diversamente: come un dovere, un fatto inevitabile in una coppia, o anche irritanti come un papillon di cui non riescono a liberarsi.

Cosa fare. strong>

C’è una terza via tra l’isteria sessuale e il rifiuto totale. Schmid risale al mito di Sisifo che, con uno sforzo disumano, trascinò un enorme masso sulla cima di una montagna destinata a rotolare di nuovo giù per il fiume, ma lo fece volentieri. Mettiamola così: accettiamo gli alti e bassi del nostro desiderio, del nostro partner, della vita. Oppure fermiamoci a metà, può essere emozionante vedere le cose a metà e scoprire angoli interessanti. Quello che resta è la gioia di scoprire che c’è una vetta a cui puntare in alto, e la soddisfazione di sapere di essere saliti dal basso, dal basso. Avendo fatto buoni progressi. La virtù sembra un po’ nel mezzo, anche quando si tratta di sesso.

Ayrıca bakınız: Come pulire e lucidare il marmo in modo naturale – greenMe

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button