Libri

Storia di una ladra di libri: riassunto, trama, personaggi | Studenti.it

STORIA DI UN LADRO DI LIBRI: BREVE TRAMA

Storia di un ladro di libri: trama e personaggi – fonte: getty -images

La storia di un ladro di libri di Markus Zusak è un romanzo storico realistico ambientato nel 1938 nella cittadina tedesca di Molching durante il nazionalsocialismo. Il libro inizia descrivendo la morte come qualcosa di misterioso e affascinante. Ma La morte è anche uno dei personaggi centrali del libro oltre che l’onnisciente narratore della storia.

Protagonista della storia è Liesel Meminger, una bellissima bambina di nove anni che viaggia in treno con il fratello e la madre, e durante questo viaggio muore il fratello minore della ragazza modo tragico. Liesel è esposto all’esperienza della morte sin dalla tenera età e, al funerale del fratellino, Liesel ruba un libro sul lavoro del becchino.

Okuma: Come finisce storia di una ladra di libri

Ma un’altra separazione è imminente: la madre del membro del KPD Liesel deve fuggire dalla Germania prima che i nazisti invadano. La ragazza viene poi data in adozione alla famiglia Hubermann: Liesel vive con una madre adottiva molto severa e un padre molto affettuoso, che non può lavorare perché non è membro del NSDAP. Il primo giorno di scuola, Liesel fa amicizia con un ragazzo della porta accanto alla sua nuova famiglia, ma durante le lezioni rivela di essere analfabeta o analfabeta e viene deriso dai suoi nuovi compagni di classe. In risposta, Liesel ottiene il suo rispetto colpendo chiunque fosse il leader del gruppo che la stava prendendo in giro.

Quella sera a casa, anche il padre adottivo, Hans Hubermann, scopre che la ragazza è analfabeta e inizia a insegnarle l’alfabeto utilizzando il libro del becchino che Liesel ha rubato il giorno del funerale del fratellino. Da quel momento nasce a Liesel una vera passione per la lettura. Un giorno Liesel partecipa a un evento hitleriano che brucia tutti i libri considerati inquinanti dai nazisti e durante il rito la ragazza ruba un libro sopravvissuto alle fiamme. Il padre lo scopre e chiede alla figlia di non dire a nessuno cosa gli è stato fatto.

Ayrıca bakınız: ▷ Tutti i libri &quotAfter&quot di Anna Todd: Trame e ordine esatto a Agosto 2022 – Libripiuvenduti.it

Il tempo passa, il nazismo si radica e Liesel stringe amicizia con Max Vandemburg, un giovane ebreo nascosto nel seminterrato dalla famiglia Hansmann e che aiuta a fondare Liesel; Il ragazzo è amico del padre adottivo con il quale ha fatto la prima guerra mondiale.

Ascolta dagli altoparlanti.

STORIA DI UN LADRO DI LIBRERIA: PERSONAGGI

La madre adottiva Rosa manda Liesel a casa del sindaco per consegnare il bucato, e la moglie Ilsa la riconosce come la ragazza che sta il “Libro che brucia” ha rubato un libro. La donna però non la denuncia, anzi, le mostra la sua biblioteca e la invita a leggere i suoi libri, perché vede nella ragazza la stessa passione per la lettura che aveva il figlio, morto in guerra. Dopo aver scoperto l’amicizia tra Liesel e sua moglie, il sindaco vieta al bambino di tornare a casa e licenzia Rosa, facendo precipitare la famiglia Hubermann nella povertà.

Nel frattempo Max, il rifugiato ospite nella cantina di Hubermann, si ammala gravemente e Liesel lo aiuta a guarire a modo suo: leggendogli dei libri. Per Liesel, Max diventa lo strumento per accedere al vasto mondo dei libri, mentre Liesel, al contrario, rappresenta la porta di Max verso il mondo esterno, per lui attualmente inaccessibile. Il ragazzo riesce anche a fuggire da alcuni soldati nazisti che cercano nelle cantine un adeguato rifugio antiaereo. Viene quasi scoperto e per non correre ulteriori rischi per la famiglia che lo ha generosamente nascosto decide di andarsene.

Liesel incrocia ancora una volta morte e distruzione nel suo cammino: La città in cui vive viene bombardata, la sua famiglia adottiva viene spazzata via e lei è l’unica a salvarsi, perché loro Al momento del bombardamento era nel seminterrato.

Hitler e il nazionalsocialismo: storia, ideologia e significato

STORIA DI UN LADRO DI LIBRI: FINALE

Ayrıca bakınız: Migliori Libri sui Soldi e sull&039Educazione Finanziaria del 2022

Tuttavia, il libro ha un lieto fine. Nonostante tutte le vicissitudini, il dolore e le avventure che la ragazza attraversa, il narratore dipinge un quadro sereno della ragazza adulta: l’ormai grande Liesel lavora nel negozio del suo amico scomparso Rudy e trova Max, il giovane ebreo che non vedeva da molto tempo perché era fuggito dai sotterranei della famiglia Hubermann, che non voleva metterli in pericolo con la sua presenza.Il romanzo si conclude descrivendo Liesel come felice e spensierata in una famiglia numerosa.

STORIA DI UN LADRO DI LIBRI: FRASE

Da questo romanzo è tratto anche un famoso film, da cui possiamo estrapolare alcune frasi significative, utili per una recensione o una citazione durante un compito:

Ayrıca bakınız: Libri scolastici 2022-23: come ordinarli su Amazon in 3 minuti

  • La memoria è la scrittrice dell’anima. Sai chi l’ha detto? Un uomo di nome Aristotele. (Max )
  • Nella mia religione ci viene insegnato che ogni essere vivente, ogni foglia, ogni uccello è vivo solo perché contiene la parola segreta della vita. Questa è l’unica differenza tra noi e una manciata di argilla. . . una parola. le parole sono vita (Max )
  • Un uomo mantiene la parola data. (Hans)

Ayrıca bakınız: Libri scolastici 2022-23: come ordinarli su Amazon in 3 minuti

  • Domande

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button