Come

Osservatorio sulla Casa | Come fissare una mensola senza staffe? Tutte le soluzioni possibili

Devi aggiungere un ripiano ma non vuoi vedere le antiestetiche staffe (forse sono bellissime mensole da soggiorno che sono veri e propri pezzi di design), oppure non puoi perforare il parete e stai cercando una soluzione alternativa?

Sei fortunato, ci sono diversi modi per fissare una mensola al muro senza le classiche staffe , molto economici e facili da realizzare, perfetti anche per i principianti con il fai da te -it -te stesso.

Okuma: Come fissare una mensola senza staffe

Prima di iniziare

Come regola generale, prima di iniziare a fissare una mensola, se devi praticare dei fori nel muro è importante controllare che il muro

strong> su cui devi lavorare è privo di cavi di alimentazione o tubazioni dell’acqua per evitare spiacevoli inconvenienti.

Inoltre, per scegliere la soluzione più adatta, è necessario verificare se il muro è in cartongesso (bussare suona a vuoto) o mattoni > (in questo caso il suono sarà pieno). Nel primo caso non è consigliabile procedere con un foro nel muro, nel secondo si può scegliere tra tutte le opzioni proposte. Controlla sempre, perché le pareti in cartongesso sono molto popolari per dividere le stanze in più stanze.

Il ripiano estraibile

Nonostante il nome, questa non è stregoneria! I mensole a scomparsa sono molto facili da installare perché hai già una staffa con il ripiano che viene inserito nel muro.

Ayrıca bakınız: Pancia piatta in una settimana

Per fissare la mensola è necessario segnare prima con un trapano i punti in cui è necessario praticare i fori (valutare la punta più adatta a seconda del tipo di parete), poi i tasselli corrispondenti inseriti in queste: Si tratta di piccoli segmenti cilindrici che vengono inseriti nei fori sul lato del ripiano.

In pochissimo tempo avrai un pratico supporto a parete su cui appoggiare quello che preferisci, ma non dimenticare che la portata massima di questo tipo di mensola si aggira intorno ai 10 Kg.

Il silicone aderente

Il primo passo che devi fare è segnare sul muro (con una matita o un gesso) le dimensioni del ripiano. Quindi, con l’apposita pistola, devi distribuire il silicone lungo il perimetro oppure poi puoi procedere a posizionare il ripiano nel luogo designato.

Devi assicurarti che i suoi lati siano perfettamente inseriti nel disegno precedentemente realizzato e devi applicare una forte pressione, in modo che il ripiano aderisce perfettamente alla parete .

Ricorda che i tempi di asciugatura del silicone sono di 48 ore, quindi non solo non devi mettere nulla sullo scaffale durante questo periodo, devi anche assicurarti che abbia abbastanza supporto per permettergli di depositarsi non risolve (si può creare una struttura portante posizionando una madia sotto il ripiano nuovo ripiano su cui appoggiare una pila di libri che raggiungano il livello dello stesso).

Ayrıca bakınız: Come allevare, svezzare e accudire cuccioli di cane

Sicuramente il silicone in eccesso uscirà sui bordi del ripiano, ma non è un problema: inizialmente puoi semplicemente rimuoverlo con uno straccio, dopo l’asciugatura ti consigliamo di utilizzare uno sgrassante professionale E. Se il silicone gocciola sul pavimento, puoi leggere l’articolo su come rimuovere il silicone dal pavimento.

Fissaggio con nastro biadesivo

Ci sono diversi tipi di mercato al momento nastro biadesivo per darti la possibilità di avere lo strumento più adatto al luogo in cui devi procedere al fissaggio della tua mensola. Il nastro biadesivo ha una presa eccellente e una resilienza eccezionale (alcuni nastri possono sostenere fino a 100 kg di peso!). Come regola generale, più ampia è l’area su cui stendere il nastro biadesivo, maggiore è la sua copertura.

Attendere almeno 24 ore prima di utilizzare il ripiano per sigillarlo dare biadesivo nastro adesivo per aderire perfettamente al muro e garantire una migliore tenuta.

Per le diverse tipologie di biadesivo, è adatto anche per l’utilizzo in ambienti umidi (es. bagno) o su superfici non perfettamente lisce.

Sicuramente è una soluzione economica e poco efficace perché se hai dovuto cambiare idea sul posizionamento di uno scaffale e vuoi cambiarlo non ti resta che fatelo con l’aiuto di una spatola da muro (ma attenzione perché l’adesivo sul nastro è ancora abbastanza forte) e il gioco è fatto. Abbiamo visto questa soluzione anche quando stavamo parlando di come attaccare uno scaffale a una colonna per vestirlo.

Ayrıca bakınız: Come si fa a prendere 10 all&039esame di terza media? Quanto conta il voto di ammissione? – Notizie Scuola

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button