Come

Come gestire un collega insopportabile: 5 consigli – Centodieci

Tanto tempo fa, un vecchio e anziano saggio viveva vicino a un villaggio ed era conosciuto da tutti per la sua grande saggezza. Ha organizzato incontri e letture per condividere le sue conoscenze con l’intera comunità e gli abitanti del villaggio amavano ascoltare i suoi insegnamenti. Tuttavia, c’era un uomo tra i cittadini che disprezzava l’antico saggio e non perdeva occasione per criticare lui e le sue parole. Questo sgradevole individuo era così scortese e molesto che fu subito disapprovato da tutti gli altri residenti, temendo che il suo atteggiamento potesse in qualche modo minacciare la buona reputazione e la tranquillità del villaggio stesso. Dopo qualche tempo, tuttavia, il manifestante è morto e il cuore del saggio si è spezzato. È stato uno dei pochi ad andare al funerale ed è rimasto così a lungo triste che gli altri residenti gli hanno chiesto perché era triste, l’uomo che lo disprezzava non era morto, lo ha riportato alla ribalta e con sé chi trova impossibile impegnarsi in un dialogo costruttivo?

Maestro, perché sei triste?” – Alla fine gli chiesero.

Okuma: Come ignorare un collega di lavoro

È morto un bravo uomo, un vecchio amico.

Ma come poteva essere suo amico? Sappiamo che ha cercato di danneggiare la sua immagine, è sempre stato pronto a criticare , farle domande scortesi e riportarla alla ribalta.

Credimi – rispose saggiamente il vecchio – è stato l’unico che spinge me a migliorare , l’unico che in tutti questi anni mi hanno aiutato a riflettere sulle mie parole e azioni .

Ayrıca bakınız: Come promuovere un prodotto online: consigli e metodi | Digital Coach®

Abbiamo voluto iniziare con questa vecchia storia perché è una di quelle vecchie storie che raccontano la più semplice delle verità . Sopportare chi non ci piace, o fare ancora di più: Imparare da chi non ci piace è sempre stato utile, ma oggi sta addirittura diventando la chiave del nostro successo .

Non si può negarlo, le aziende, gli uffici, i luoghi di lavoro non sono sempre le isole felici che desideriamo e possiamo trascorrere gran parte della giornata, di sforzi e obiettivi, con persone che odiamo . Ma come possiamo sopportare questo collega che non ci piace molto ma fare della sua presenza un incentivo e un punto di partenza per migliorare? Ecco 5 pratiche che possono aiutarti.

1. Gioca in anticipo

Quando sai che stai per entrare in stretto contatto con quella persona il cui carattere e atteggiamento non riesci proprio a stand può, gioca in anticipo. Cerca di arrivare preparato, calmo e fiducioso. Fai attenzione ai possibili compromessi, non lasciare che cambiano il tuo comportamento, devi avere il controllo della situazione

2. Non t aggiungere benzina sul fuoco

Non vale la pena vendicare il tuo collega con la stessa medaglia, evita il confronto diretto e parolacce, non sono altro che carburante per il fuoco e potrebbe finire per metterti nella luce sbagliata e cattiva. Prova invece ad applicare un altro vecchio consiglio: prova a destabilizzarlo con la tua gentilezza.

Ayrıca bakınız: Disdetta telefonica: procedura, costi e moduli – SuperMoney

3. Prendi l’iniziativa

Non è sempre così, ma spesso sono colleghi insopportabili che hanno maggiori difficoltà e hanno bisogno di trovare qualcuno con cui lavorare con cui possono costruire una vera relazione e amicizia. Probabilmente non sa davvero come comportarsi e finisce per nascondersi dietro lo scudo del bullismo e dell’antipatia. Prova a sfondare questa barriera.

4. Chiedi aiuto

Anche se pensi di essere la persona più sincera, corretta e professionale del mondo, ti sei mai chiesto se Do hai involontariamente un atteggiamento sbagliato nei tuoi confronti? Chiedi aiuto a un’altra persona che può aiutarti a concentrarti davvero sul problema, cerca un mediatore. Uno studio ha mostrato l’importanza del “supporto sociale” nella risoluzione delle relazioni problematiche.

5. Rimani positivo

Lavorare in silenzio fa bene all’azienda, ma soprattutto a te stesso, motivo per cui è importante rimanere sempre positivi e circondarti delle persone che ti amano danno una bella sensazione Cerca di passare più tempo con i colleghi con cui vai d’accordo, non chiuderti in te stesso a causa della situazione difficile. Renditi conto che non sai come risolvere la relazione problematica in questo momento e non concentrarti solo su quello. Se sei più calmo, allora cerca di vedere il lato positivo: è l’occasione giusta per metterti in discussione e anche ottenere qualcosa di buono da questo conflitto.

Ayrıca bakınız: Cosa fa scattare nel cervello un lampo di genio | Fondazione Umberto Veronesi

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button