Come

Come Studiare lInglese Da Soli | EfficaceMente

In questo articolo esaminiamo i sistemi e i metodi più efficaci per studiare e imparare l’inglese a casa da soli.

Okuma: Come imparare l inglese da soli

Non è necessario seguire un corso in aula di inglese per migliorare le competenze linguistiche. Internet ti consente di scegliere tra diverse forme di apprendimento e creare un piano di studio personalizzato in base al tuo tempo e alle tue esigenze.

Ayrıca bakınız: Come dire ad un uomo che hai il ciclo

Ecco i migliori consigli per imparare l’inglese da solo

  1. Segui corsi online
  2. Studia manuali in inglese
  3. Leggi libri in inglese
  4. Guarda film e serie TV in inglese
  5. Ascolta brani in inglese
  6. Chat con un madrelingua
  7. Scrivi regolarmente in inglese
  8. Segui un modello di apprendimento da autodidatta
  9. Usa altri 3 trucchi per impararlo velocemente
  10. ol>

    Ora entriamo nei dettagli di ogni metodo Impara l’inglese da autodidatta

    Ayrıca bakınız: Come dire ad un uomo che hai il ciclo

    Corsi online

    Uno Uno dei sistemi più semplici e completi per imparare l’inglese è prendere un corso online. Un corso di inglese online è fondamentalmente un modo che mira a migliorare il tuo livello di inglese in modo organizzato.

    Ma quale dei tanti scegli?

    Noi di EfficaceMente abbiamo sviluppato insieme agli esperti di Fluentify Yes English, un modo davvero interattivo che oggi conta migliaia di studenti e molti feedback entusiastici.

    Sì L’inglese ti permette di padroneggiare il tuo inglese dal tuo livello attuale, infatti si compone di 4 corsi per soddisfare tutte le esigenze: per scoprire quale è più adatto a te, ti invitiamo a fare il test gratuito.

    Ci sono molti metodi che possono essere abbinati a un corso online per facilitare l’apprendimento di una lingua straniera, anche da autodidatta. L’inglese, in particolare, diffuso ovunque, è ricco di questi sistemi, pratici e affidabili.

    Nelle prossime sezioni vedremo quali sono le più rilevanti.

    Learn English Textbooks

    Quando gli è stato chiesto come imparare l’inglese da casa, questa è forse la risposta più ovvia, la prima cosa che mi viene in mente arriva pensare. E con una buona ragione: è infatti il ​​modo più diffuso per imparare tutte le diverse regole grammaticali o sintattiche che costituiscono il nucleo di ogni lingua. Ma allo stesso tempo è forse anche il metodo più noioso.

    Ci sono molti libri e manuali che possiamo usare come materiali didattici. Trovare quello giusto per le tue esigenze non è un compito facile, quindi ecco alcuni suggerimenti:

    • Instant English di John Peter Sloan. Un ottimo libro per chi vuole imparare l’inglese da solo. La sua forza sta nell’offrire un buon equilibrio tra teoria e suggerimenti pratici.;
    • Real Life English , sempre di John Peter Sloan. Un libro per chi è più interessato ad un inglese meno accademico, più adatto alla conversazione di tutti i giorni;
    • Essential Grammar in Use, scritto da Raymond Murphy in collaborazione con Lelio Pellets. Questa guida si concentra quasi interamente su regole ed esercizi grammaticali e può essere un ottimo supporto per l’aspetto più teorico dell’apprendimento.

    Leggi libri in inglese

    english-books

    Un modo classico ed efficace per ampliare il tuo vocabolario o acquisire familiarità con la lingua scritta per fare è leggere libri in inglese. Certo, le prime pagine saranno le più difficili: dovrai passare la maggior parte del tuo tempo a sfogliare il dizionario, alla continua ricerca di nuovi termini che non conosci. Ma in cambio scopriremo che impariamo e memorizziamo parole nuove molto più velocemente.

    Questo perché sono contestualizzate in una frase: non le conosciamo da soli, ma integrate in un esempio di essa Ci mostrano come usarli. E tutto senza dover davvero imparare nulla.

    Per i lettori accaniti, lo sforzo di imparare nuove parole e ampliare il vocabolario diventa un piacevole passatempo dopo pochi ostacoli iniziali.

    Libri per imparare l’inglese in autonomia: ecco i migliori da leggere

    Ayrıca bakınız: Come finisce Un passo dal cielo 6: l’ultima puntata della serie con Daniele Liotti – NoSpoiler

    Normalmente la prima lettura in inglese, anche per i più grandicelli, inizia con libri per bambini in inglese . Sono i più facili da iniziare e ci aiutano anche a progredire senza metterci a disagio.È molto importante nella prima fase dell’apprendimento di una lingua straniera non impantanarsi.

    Ad esempio, Il piccolo principe è uno dei libri più conosciuti di libri per bambini e letteratura per giovani adulti, a volte è tra le letture consigliate a chi vuole iniziare ad imparare una lingua perché è molto facile da leggere.

    Vorremmo anche consigliare i seguenti 3:

    1. Mary Poppins: sappiamo tutti chi è Mary Poppins, quindi leggendo una storia inglese basarsi su di lei aiuterà sicuramente a capire meglio la storia;
    2. Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie: un altro grande classico che sarà sicuramente un piacere da leggere;
    3. La vita e le avventure più sorprendenti di Robinson Crusoe : Tutti abbiamo sentito parlare di Robinson Crusoe almeno una volta nella nostra vita. Certamente questo terzo può essere già un po’ più complesso come livello di lettura in inglese, quindi diciamo che è consigliato almeno 3 mesi dopo l’inizio di un corso base.

    Per coloro che sono pronti, che vogliono migliorare la propria conoscenza dell’inglese, consigliamo anche:

    • James and the Giant Peach, Roald Dahl
    • Matilda, Roald Dahl
    • Charlie e la fabbrica di cioccolato, Roald Dahl
    • The Nest, Kenneth Oppel
    • Nimona, Noelle Stevenson
    • Una serie di sfortunati eventi di Lemony Snicket, a cominciare da Il cattivo inizio
    • I vantaggi di essere una violacciocca, Stephen Chbosky
    • Tutti i libri di Rick Riordan che iniziano con Percy Jackson con Il ladro di fulmini.

    Guardare film e serie TV in inglese

    Concettualmente molto simile Leggere, guardare film è una cosa sicura e per niente modo noioso per imparare l’inglese.

    Se i libri ci hanno permesso di ampliare il nostro vocabolario e di esercitarci nella lettura, i film ci offrono l’opportunità di affinare le nostre capacità di ascolto e comprensione orale. Queste abilità importantissime sono pezzi di conversazione essenziali.

    Per ottenere il massimo da questo metodo, è meglio procedere passo dopo passo. Non dobbiamo aspettarci di poter cogliere subito ogni singolo scambio che avviene sullo schermo.

    Innanzitutto possiamo invece affidarci ai sottotitoli in italiano: in questo modo capiremo i dialoghi e avremo possono capirsi a vicenda concentrarsi più liberamente sulla distinzione delle singole parole. Lentamente passeremo ai sottotitoli in inglese e finalmente proveremo a guardare un film in inglese senza sottotitoli.

    I migliori film per imparare l’inglese da soli

    • Notting Hill: una bellissima commedia romantica con una straordinaria Occupazione . Un film di basso livello, facile da capire perché l’inglese è molto colloquiale in questo film;
    • Il diario di Bridget Jones: una commedia, anche romantica, ma con risvolti molto spiritosi, con u molto inglese britannico, ideale per la pronuncia inglese;
    • Il diavolo veste Prada: un film che racconta la storia di un giornalista alle prese con il caporedattore di New York, con un inglese già un po’ più complesso e quello per gli Stati Uniti tipico accento inglese, ma per nulla impossibile da capire;
    • Notte al Museo: un grande esempio di commedia familiare che non ha bisogno di presentazioni. Leggero e divertente, ideale per imparare e divertirsi.
    • La saga di Harry Potter: una serie di film che promettono un divertimento sicuro. Suonano nel Regno Unito e ci aiutano a conoscere meglio l’accento britannico.
    • Il discorso del re è un dramma interpretato magnificamente che contiene dialoghi leggermente più impegnativi rispetto alle proposte precedenti. . Adatto a chi vuole iniziare a mettersi alla prova.

    A lungo andare, quando diventi più fluente in inglese, puoi guardare film in inglese ancora più complessi se riesci anche solo a distinguere tra attori che parlano la loro lingua madre e quelli che parlano il dialetto della tua regione o paese. Ottimo vero?

    Ayrıca bakınız: Come dire ad un uomo che hai il ciclo

    Le migliori serie TV sull’inglese autodidatta

    Ascolta le canzoni in inglese

    Come per i film, ascoltare le canzoni in inglese ci permette di abituarci al suono delle parole nell’altra lingua. Un altro vantaggio risiede nel ritmo della musica che accompagna il testo, un ineguagliabile aiuto alla memoria.

    Tuttavia, a differenza dei film, non possiamo sopportare i sottotitoli: è quindi vivamente consigliato, soprattutto nelle prime fasi del nostro viaggio, cercare sul web i testi delle canzoni con cui vogliamo esercitarci .

    Ricorda inoltre che le canzoni in inglese spesso non rispecchiano l’accento e le cadenze della lingua madre!

    Considerali quindi un modo facile, veloce e divertente per imparare l’inglese da zero.

    Chatta con un madrelingua

    Sfortunatamente, viaggiare, soprattutto per lunghi periodi di tempo, non è sempre un’opzione praticabile. Per far fronte a questo inconveniente, su Internet puoi trovare piattaforme speciali progettate per connettere persone di diverse nazionalità.

    Forse questa non è la definizione di learning English from home? Puoi optare per una chat scritta a seconda delle tue esigenze, come ad esempio: B. quelli dei principali social (Facebook Messenger, Whatsapp, Telegram), o soprattutto per quello orale, e pratica dal soggiorno.

    Una chat in videochiamata è sicuramente un ottimo modo per imparare l’inglese esercitandosi nella comprensione delle sfumature e della fonetica nella tua lingua madre.

    Scrivi regolarmente

    La scrittura è una parte fondamentale del processo di apprendimento dell’inglese. Proprio come non puoi imparare a conversare se non riesci a trovare qualcuno con cui parlare e con cui esercitarti, così devi esercitarti imparando a scrivere.

    Ayrıca bakınız: Come scrivere una canzone rap: La guida completa per i principianti

    Come si impara l’inglese scrivendo? In questo caso, la cosa più importante è la costanza, abituarsi a scrivere qualcosa ogni giorno. Un diario linguistico potrebbe essere un buon esempio.

    Oltre a scrivere, un altro modo per imparare rapidamente l’inglese è annotare tutte le parole e le frasi sconosciute in cui le incontriamo, al fine di memorizzarle meglio.

    Imparare l’inglese da autodidatta: schemi da seguire

    Okuma: Come imparare l inglese da soli

    Quando molto spesso mi chiedo come imparare l’inglese da solo, in realtà la vera domanda è: come può rimanere motivato abbastanza a lungo?

    La prima cosa a cui prestare attenzione è costruire una buona mentalità: non dobbiamo avere fretta. I risultati non saranno visibili subito, ma arriveranno.

    Un buon modo è fissare piccoli obiettivi, come imparare a:

    • Contare fino a 10 in inglese;
    • Presentarsi in inglese;
    • Venti verbi irregolari in inglese.

    Devono essere fissati dei limiti di tempo, ad es. B. Una settimana per ogni compito. Quando raggiungeremo i nostri obiettivi, avremo prove tangibili che stiamo migliorando e saremo pronti a fissare nuovi obiettivi.

    Imparare l’inglese, da soli o meno, è come allenare un muscolo: più ci alleniamo, meglio diventiamo. Devi solo impegnarti e fidarti.

    3 trucchi per imparare l’inglese in pochissimo tempo

    Questi non sono veri metodi di apprendimento. Piuttosto, sono trucchi per usare i sistemi di cui abbiamo parlato in modi creativi e divertenti.

    Cambia la lingua del tuo smartphone

    Oggi tutti passiamo molto tempo con questi dispositivi: sappiamo cosa significano le diverse icone delle nostre app, quindi di certo non lo faremo avere troppe difficoltà ad adattarsi.

    Tra pochi giorni saremo in procinto di imparare le parole inglesi quasi senza rendercene conto.

    Guarda il video in inglese

    Come i film, Internet è pieno di video che trattano una varietà di argomenti. Molto più brevi dei film ed estremamente facili da trovare, sono ideali per riempire i momenti morti della giornata.

    Attenzione però a non guardare video che contengono un uso scorretto della grammatica o della sintassi.

    Ascolta i podcast in inglese

    Per finire, come i video, ci sono tonnellate di podcast o programmi radiofonici in inglese così puoi esercitarti senza dover guardare uno schermo.

    Sono giochi ideali per momenti come i viaggi in macchina, e poiché scegliamo noi stessi il tema, sarà sempre qualcosa di interessante e piacevole.

    Imparare l’inglese a casa è più efficace di un corso dal vivo

    Imparare l’inglese da autodidatta può essere efficace quanto un corso dal vivo perché ci consente ci consente di imparare una lingua straniera al nostro ritmo di apprendimento, il che aumenta la nostra autostima.

    La libertà di scegliere come imparare l’inglese è al centro di questo approccio.

    I metodi che abbiamo discusso qui sono solo alcune delle opzioni a nostra disposizione: ce ne sono molti altri che potrebbero adattarsi meglio alle nostre esigenze, come queste 5 tecniche per imparare l’inglese online.

    Ayrıca bakınız: Come dire ad un uomo che hai il ciclo

    .

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button