Come

Come apparecchiare la tavola di Pasqua

Pasqua è alle porte e dobbiamo inventare qualcosa di speciale per rendere unica la nostra tavola . Qualunque sia la data, la Pasqua per me è sempre stata un simbolo di rinascita e in genere segna il passaggio dall’inverno alla primavera e tutti noi vogliamo portare un po’ di freschezza sulle nostre tavole dopo i lunghi mesi invernali appena trascorsi.

Come preparare la tavola pasquale

Per me è una delle feste di famiglia più belle e trovo che non ci sia modo migliore che organizzare una bella tavola per invitare tutti, che amiamo. A seconda della latitudine, alcuni fortunati hanno la possibilità di pranzare all’aperto, magari con un bel picnic nel prato, mentre altri organizzano il pranzo in casa.

Okuma: Come preparare la tavola per pasqua

In ogni caso, il mio suggerimento per questa occasione per portare la primavera in tavola è apparecchiare la tavola con i colori pastello che sbocciano davanti alle nostre finestre e nei nostri giardini. Quindi, se siamo alle porte della primavera, userei colori allegri che, sapientemente miscelati, danno il risultato di una tavola abbastanza versatile e allegra: il giallo è ovviamente bello e molto appropriato Colore che ricorda i primi fiori sbocciati, un colore carico di energia e positività. Ebbene, il colore delle primule o il colore più vivido del sole!

Tavola primavera

La tavola pasquale sui toni del rosa

Per il primo suggerimento della tavola pasquale che vi propongo , ovviamente ho le sfumature del rosa pensate per essere ravvivate dalle righe della nuova collezione caprese. Ho utilizzato una tovaglia di puro lino in un delicato color barbabietola, quindi ho combinato un runner a righe come centrotavola e tovagliette segnaposto in lino antimacchia con motivo Toile de Jouy color talco. Ho completato la tavola con tovaglioli a righe più sottili di quelli di Runner. Questa è la riga Portofino sempre in colore Rapa. Ho dato loro un tocco di freschezza annodandoli e posizionandoli sul piatto in modo che assomiglino a delle orecchie da coniglio. Perfetto per il tema Pasqua, vero?

Giallo e blu: apparecchia la tavola pasquale con i colori della primavera

Ayrıca bakınız: Come cuocere un polpo precotto: le ricette e i consigli

Come secondo suggerimento invece ho pensato al limpido cielo di aprile e poi ho abbinato il blu della tovaglia di lino con le freschissime tovagliette giallo limoncello. Anche in questo caso ho messo un alfiere al centro del tavolo, ma questa volta ho optato per la variante Lipari striata blu.

Per i tovaglioli ho scelto il morbido modello Gitane, che evoca la morbidezza dei petali dei fiori e che ben si sposa con le stoviglie che ho scelto: per questo outfit avevo davvero a disposizione delle stoviglie eccezionali, con piccoli fiordalisi dipinti. Questo è un servizio molto raro che ho acquistato per offrirti in una sezione speciale del sito, Carpe Diem, dove puoi trovare gli oggetti che trovo per te in tutto il mondo!

Anche nella scelta dei pochi dettagli, ho giocato la carta blu, in più sfumature, dai bicchieri in vetro con le bolle al granaio in tessuto antimacchia, coordinato alla mia tovaglia .

Righe e quadretti: una proposta sorprendente e allegra

Infine, ho una terza proposta, più versatile e vivace che utilizza un fresco quadretti blu abbinato a dettagli di quelli rosa. Ho infatti stratificato le tovagliette all’americana in Toile de Jouy color talco e le ho usate come piccole runner individuali. Ho posizionato un tappeto longitudinalmente sul tavolo a righe di Capri e l’ho completato con i tovaglioli Gitane dello stesso colore della tovaglia. Ho giocato anche sull’effetto pulito con il pane e ho optato per un cestino per il pane di Rapa a righe, ma nella versione Portofino a righe strette!

Cosa sceglierai per il centrotavola di Pasqua?

Per una tavola festiva vi consiglio di mettere dei fiori nel centrotavola , ho scelto dei fiori per questo amo particolarmente gli Ellebori in diverse sfumature di verde e viola. L’elleboro è una pianta mediterranea con bellissimi fiori di vari colori.Nasce spontaneamente nelle radure e il suo aspetto un po’ disinvolto e disordinato la rende una piccola pianta fiorita che mi piace usare per decorare una tavola primaverile. Ho messo alcune piante in un vaso di cartapesta e ho coperto le radici con muschio fresco. Se lo desideri, puoi mettere in tavola delle uova di diversi colori e dimensioni, dalle piccolissime uova di quaglia a quelle grandi e bianche d’oca. Divertitevi a decorarli con piccoli fiorellini bianchi come il pizzo se volete, con i vostri bambini, oppure fate come me e lasciateli così come sono, con i loro colori naturali. Un’idea golosa? Usa uova nello zucchero e altre nel cioccolato bianco e lascia che i bambini le rompano a fine pasto.

Che ne dici di apparecchiare la tavola con sfumature di salvia e blu per Pasqua?

Ayrıca bakınız: Armocromia: il test per scoprire che stagione sei e i colori perfetti per te – The Wom Beauty

Questi sono colori delicati , se nemmeno luminoso, che tanto mi ricorda l’olivo tradizionalmente benedetto per questa festa. Immagina un tavolo su cui puoi utilizzare una base blu, ad esempio, e su cui puoi ricordare il bordo color salvia con tovaglioli o runner in argento delicato. Metterei in mezzo all’olivo, con i suoi colori grigio-verdi che si abbinano perfettamente alla nostra attrezzatura, e tra i rami o in ciotole di vetro di diverse altezze e dimensioni, delle uova di diversi colori e dimensioni, dalle piccolissime quaglie alle grandi oche bianche. Divertitevi a decorarli, se volete, con i vostri bambini, con piccoli fiorellini bianchi come il pizzo, oppure fate come me e lasciateli così come sono, con i loro colori naturali.

Un’idea più golosa? Usa uova nello zucchero e altre nel cioccolato bianco e lascia che i bambini le rompano a fine pasto. Per i bicchieri, vai al classico o usa al massimo il vetro verde chiaro. Se ne hai l’occasione, allestilo con piatti panna vintage, magari con una leggera decorazione floreale. In alternativa posso consigliare i nostri elegantissimi piatti in melaminico avorio con decoro a rilievo. Infine, completa la tavola con tovaglioli di lino color salvia o in alternativa con il blu, magari anche con profilo argento ricamato.

Tavola di Pasqua rosa e bianco

Un’altra idea potrebbe essere quella di apparecchiare la tavola nei toni del rosa e del bianco che sono una vera e propria esplosione di colori sugli alberi da frutto in questa stagione. Personalmente, per rendere la combinazione più elegante, opterei per una tonalità di rosa leggermente più opaca e più aranciata rispetto al classico rosa confetto e la mescolerei con varie sfumature di avorio e canapa.

Scegliere tra i colori Nelle nostre collezioni userei quindi il colore avorio magari nella versione Gitane per la tovaglia base e poi userei runner color canapa e tovagliette americane /strong> della serie Petali nella stampa add sunrise, colore Desert Rose. Alternerei i tovaglioli in questi tre colori del tovagliolo Gitane con le sue romantiche balze in garza di lino, leggere come petali di fiori. Per un centrotavola, prendi dei rametti di ciliegia o alcuni ellebori bianchi. Bicchieri di cristallo se possibile un po’ retrò e piatti avorio! Infine, fate decorare al vostro pasticcere alcune uova di cioccolato bianco e usatele come piccolo regalo e segnaposto per i vostri ospiti: posso già immaginare l’effetto nuvola di questa tavola!

Benvenuta Primavera e Buona Pasqua a tutti!

Ayrıca bakınız: Tosse gatto: è normale per un gatto tossire? – PIPPOAmicoVet

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button