Guida

Rinnovo patente scaduta: costo, età, come fare e documenti

Rinnovo licenza scaduta

Quando rinnovare la licenza? Quali sono le scadenze, i documenti richiesti e i costi? Vediamo insieme tutto quello che c’è da sapere per rinnovare la patente.

Okuma: Come rinnovare la patente di guida scaduta

Rinnovo patente scaduta

Per sapere quando scade la patente è sufficiente guardare sul fronte della carta, il punto ‘4a’ riporta la data di rilascio e il punto ‘4b ‘ la data di scadenza. Per fortuna il rinnovo della patente è un processo che dobbiamo svolgere ad intervalli abbastanza lunghi e che dipende dall’età e dalla categoria della patente.

Rinnovo della patente A:

  • ogni 10 anni fino all’età di 50 anni;
  • ogni 5 anni dai 50 ai 70 anni;
  • ogni 3 anni dai 70 agli 80 anni;
  • ogni 2 anni oltre 80 anni.

Rinnovo della patente B:

  • ogni 10 anni fino all’età di 50 anni;
  • ogni 5 anni dai 50 ai 70 anni;
  • ogni 3 anni dai 70 agli 80 anni;
  • ogni 2 anni oltre gli 80 anni.

Rinnovo della licenza C:

  • rinnovo ogni 5 anni fino a 65 anni;
  • Rinnovo ogni 2 anni dopo i 65 anni.

Rinnovo della patente D:

  • ogni 5 anni fino all’età di 60 anni
  • ogni anno dopo i 60 anni

La patente di guida E a cui è assegnata (BE, CE, ecc.) vale come patente di guida.

Regola del compleanno

Per l’estensione della patente si applica la “Regola del compleanno“: la scadenza coincide con il compleanno del conducente, proprio come con la carta d’identità. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha chiarito che la licenza deve essere rinnovata entro il termine indicato sul documento e che la “regola del compleanno” si applica dal prossimo rinnovo.

Facciamo un esempio: la mia licenza scade il 15 luglio 2022. Il mio compleanno è invece il 15 settembre. Ciò significa che devo presentarmi al rinnovo entro il 15 luglio come indicato sulla patente e sul nuovo documento la scadenza è il 15 settembre 2032, data di nascita immediatamente successiva al 10° compleanno dall’ultimo rinnovo.

Come rinnovare una licenza scaduta

Puoi rinnovare la tua licenza prima della scadenza, a partire dal quarto mese precedente. Ad esempio, se la tua patente scade a settembre, puoi rinnovarla già a maggio.

Per rinnovare la patente devi sottoporti a una visita medica, le possibilità sono tante, dal medico ASL al medico ASL dei vigili del fuoco, dal medico ferroviario all’ispettore sanitario del Ministero del Lavoro , ne parleremo più avanti a. Inoltre, devi essere in possesso di alcuni documenti utili al rinnovo:

  • documento di riconoscimento valido;
  • patente di guida in scadenza o in scadenza;
  • codice di controllo ;
  • per i pazienti con disabilità visive correggibili con lenti: occhiali e/o lenti a contatto;
  • Ricevuta del pagamento delle spese sanitarie;
  • Attestato di pagamento con Bollettino PagoPA a tariffa 2S – rinnovo patente (esclusa regione Sicilia) / doppia patente con contestuale rinnovo, per un totale di 26,20 euro;
  • per la regione Sicilia, invece, ricevuta di pagamento con bollettino PagoPA per la tariffa 2T – Rinnovo Licenza / Duplicato Licenza con contestuale rinnovo (qui tariffe Sicilia);
  • una foto tessera recente.

I nuovi bollettini PagoPA sostituiscono i vecchi bollettini postali a cui eravamo abituati e saranno obbligatori dal 14 febbraio 2022. Per scaricarli è necessario accedere all’area riservata del Portale Driver tramite SPID o CIE. Da qui puoi pagare direttamente online o stampare il bollettino da pagare all’ufficio postale

Visita medica per il rinnovo della patente

Il medico, dopo aver accertato il possesso di tutti i requisiti psicofisici per una guida sicura, viene compilato un modulo online, completo di firma del conducente e foto recente, che viene inviato alla Motorizzazione Civile.

Il medico fornirà al titolare una ricevuta completa contenente tutti i dati anagrafici e dati del conducente da cui emerge anche la nuova data di scadenza della patente. La ricevuta sostituisce temporaneamente la patente fino a quando non viene consegnata direttamente a casa tua. Il documento preliminare ha una durata di 60 giorni, ma tra pochi giorni arriverà la nuova licenza. Ricordiamo ancora una volta che il titolare riceverà nel passat una nuova patente e dovrà pagare 6,86 euro per il ritiro della posta assicurata.

Rinnovo patente scaduta: quanto costa? Dove farlo?

Abbiamo detto che è possibile effettuare la visita di rinnovo della licenza con modalità diverse che differiscono per tempi e costi.

ASL

La visita medica per il rinnovo della patente può essere effettuata contattando previo appuntamento l’ambulatorio ASL più vicino e se esito positivo, rilascio di documento sostitutivo attestante il rinnovo in attesa del documento del Ministero dei Trasporti, che verrà inviato direttamente a casa tua. I costi si riferiscono ai documenti citati nel paragrafo precedente, ovvero 26,20 euro, a cui si deve aggiungere il pagamento delle tasse sanitarie (tra i 20 e i 50 euro a seconda della struttura sanitaria, ad esempio a Torino l’importo è pari a circa 32 euro per il rinnovo patente B).

ACI e autoscuola

Sono due alternative molto economiche in termini di tempo (gli appuntamenti si fissano velocemente e in molti casi si è sufficiente presentarsi in giorni e orari prestabiliti), ma possono essere più costosi di altre alternative se il nostro obiettivo è risparmiare. Infatti, quando si visita la clinica ASL, il costo del servizio acquistato deve essere sommato ai costi indicati e l’importo può anche raddoppiare. Purtroppo qui stiamo parlando di numeri variabili e possiamo dirvi che i costi totali a volte sono compresi tra 80 e 130 euro.

Bahn

Rinnovare il treno è sicuramente il metodo più veloce ed economico insieme se vivi in ​​una grande città. E’ necessario informarsi sull’ubicazione dell’Azienda Sanitaria Territoriale e sugli orari di visita. Il costo della visita è di 45 euro per le patenti A e B (quindi conviene confrontarle con quelle della propria ASL), che insieme alla marca da bollo e al versamento al Ministero dei Trasporti fa un costo complessivo di circa 70/ 80 euro. Non c’è bisogno di prenotare, devi aspettare pazientemente il tuo turno, ma torni a casa con il tempo extra in tasca.

Studi medici

La visita per l’estensione dell’autorizzazione può essere svolta anche negli studi medici dove sono presenti medici autorizzati dal DMV. I medici interessati sono muniti di un numero di identificazione univoco rilasciato dalla motorizzazione, che è indicato nei certificati medici inviati al Ministero. Come nel caso precedente, la procedura è rapida ed economica. Per conoscere i nomi dei medici certificativi più vicini basta contattare il dipartimento automobilistico del Paese, è possibile che l’elenco sia prontamente disponibile online.

Rinnovo della patente di guida online

Anche se sei ancora dover fare la visita medica di persona, per ovvi motivi i servizi di prenotazione e pagamento online stanno diventando sempre più diffusi, con un costo totale di rinnovo di circa 80 euro.

In questo caso puoi risparmiare sia economicamente che in termini di tempo, anche perché puoi sempre confrontare online le diverse tariffe dei servizi e vedere le opinioni di chi li ha utilizzati prima di te.

Qual è il periodo di rinnovo della licenza?

Ayrıca bakınız: Simulatore di guida professionale prezzo| Guida ai costi

Non guidi spesso e la tua patente è scaduta e hai dimenticato di rinnovarla? Non preoccuparti, hai un po’ di tempo per quello.

La licenza scaduta può essere rinnovata entro 3 anni dalla data di scadenza. Ad esempio, se la tua patente è scaduta il 30 settembre 2017, puoi rinnovarla fino al 30 settembre 2020, ma ricorda che non potrai guidare fino al rinnovo, pena le sanzioni descritte nei paragrafi seguenti.

Patente scaduta: sanzioni e sanzioni

Una volta scaduta la patente, la guida può comportare due rischi: il ritiro della patente e una sanzione che va da 160 euro a 644 euro secondo le disposizioni dell’articolo 126 del codice della strada.

Soprattutto per chi non guida da molto tempo, va notato che chi non rinnova la patente entro 3 anni dalla scadenza rischia di dover sostenere nuovamente gli esami di teoria e pratica.

Puoi rinnovare la patente a zero punti?

Se il pilota commette una serie di infrazioni che lo portano a consumare tutti i punti della sua patente, deve procedere al rinnovo. Nel caso specifico, non si tratta di un semplice rinnovo ma di una revisione della licenza o l’interessato deve ripetere le prove di idoneità tecnica oltre a seguire tutte le procedure necessarie per il rinnovo.

Coronavirus e rinnovo patente 2022: il rinnovo

Con la fine dello stato di emergenza terminato il 31 marzo 2022, dal 1 aprile 2022, tutti i rinnovi previsti per il rinnovo dei documenti verranno cancellati, compresa la patente di guida, la patente di guida estesa, omessa.

Rientrano in vigore le consuete scadenze, che conoscevamo bene prima della pandemia di Covid-19, e che sono elencate in questo articolo nella sezione “Rinnovo delle patenti scadute”.

Rinnovo della patente di guida: casi particolari

Vediamo alcuni casi di rinnovo che richiedono documenti aggiuntivi:

Rinnovo della patente di guida per diabetici

Persone I diabetici devono, oltre alle prove già citate, ottenere un certificato di idoneità alla guida rilasciato a seguito di una visita per diabetici Speciale licenza per il rilascio delle problematiche anatomiche, funzionali o sensoriali del soggetto da rinnovare. Rinnovo, da effettuarsi ogni 5 anni o ad intervalli più brevi se il caso specifico del potenziale cliente lo richiede.

Rinnovo della patente, sono quattro:

  • mentale disordini sono in corso
  • grave disabilità intellettiva;
  • Psicosi;
  • Disturbi della personalità.

In particolare il DPR 495/92 recita:

La patente non può essere rilasciata o confermata al candidati o conducenti che soffrono di disturbi mentali dovuti a malattie, traumi, postumi di interventi chirurgici sul percorso del sistema nervoso centrale o periferico o soffrono di grave ritardo mentale o di psicosi o disturbi della personalità quando tali condizioni sono incompatibili con la sicurezza di guida, salvo che nei casi in cui la commissione medica locale possa fare una diversa valutazione, la consulenza preprofessionale sso le istituzioni pubbliche.

Rinnovo della licenza per l’epilessia

I pazienti affetti da epilessia sottoposti a rinnovo della licenza devono fornire un documento di idoneità compilato e firmato da un neurologo di un’istituzione pubblica. Tutta la documentazione deve essere presentata alla commissione medica competente ed è necessario un periodo senza crisi di almeno un anno per ottenere la proroga Patologie o disabilità e la mancata dichiarazione rischia le sanzioni previste per le false attestazioni (si ricorda che ci sono anche conseguenze penali in questi casi). E, naturalmente, potrebbero sorgere problemi significativi in ​​caso di incidenti stradali.

Rinnovo della licenza: domande frequenti

Come faccio a richiedere una licenza se l’ho rinnovata ma la nuova carta non è ancora arrivata?

Se non ricevi la nuova patente entro 15 giorni dalla visita medica, puoi contattare:

  • il numero verde di Poste Italiane 800979416, con risposta automatica macchina, attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che fornisce informazioni sulla trasmissione;
  • il numero verde del Ministero dei Trasporti 800232323, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 14.

Se la licenza non può essere consegnata, sarà restituita al Ministero e annullata. È quindi necessario chiamare il numero verde 800232323 e chiedere la creazione e l’invio di una nuova licenza.

Come si rinnova la licenza se è scaduta da più di 3 anni?

La proroga oltre i tre anni e la necessità di rivedere la patente è stata affrontata direttamente dal Ministero dei Trasporti con la Circolare n. 705/2009, che chiarisce che dopo tre anni di scadenza la motorizzazione civile valuta la necessità di procedere con la revisione della licenza caso per caso. Molto dipende anche da eventuali chiarimenti fatti dall’interessato al rinnovo tardivo della licenza. Quindi non collegare la testa prematuramente e chiedere al veicolo a motore responsabile.

Rinnovo patente: costi, scadenze, procedura e documentiClick To Tweet

Come ottengo la patente rinnovata dal postino? Chi deve consegnarlo, non mi trovi a casa?

Poste Italiane ha allestito un’intera pagina sul proprio sito per chiarire il problema della mancata consegna della patente.

Ecco i punti salienti:

  • Destinatario assente al primo tentativo di consegna della licenza. Il postino lascerà un avviso e una nuova data di consegna potrà essere concordata telefonicamente, entro 10 giorni dalla chiamata.
  • Assenza del destinatario alla data concordata per la consegna della licenza ascensore . Il postino lascerà una nota che verrà effettuato un altro tentativo tra l’undicesimo e il trentesimo giorno dopo il primo tentativo.
  • Destinatario assente dall’ultimo tentativo di consegna della patente a casa
  • strong> .Il postino lascerà un avviso di magazzino nominando l’ufficio postale dove ritirare la licenza e che sarà ivi conservato per 60 giorni dalla data di avviso.

  • Annullamento della patente di guida . Trascorsi i 60 giorni di cui al punto precedente, la patente sarà restituita al Ministero dei Trasporti, che annullerà e distruggerà il documento.

Come rinnovare la patente dopo 80 anni

Esiste una categoria speciale di automobilisti che devono iscriversi per il rinnovo della patente ogni due anni: quelli over 80 anni. Un gruppo di automobilisti sempre più consistente vista la crescente aspettativa di vita nel nostro Paese.

Ayrıca bakınız: Chi guida in stato di ebbrezza alcolica rischia l arresto

Ma gli over 80 devono adempiere ad obblighi aggiuntivi e particolari nel rinnovare la patente e aumentare la frequenza delle visite mediche?

Il Dipartimento dei Trasporti dice no. Ogni due anni le persone con più di ottant’anni devono sottoporsi al controllo delle condizioni psicofisiche da parte dei consueti operatori sanitari autorizzati previsti dall’articolo 119 del Codice della Strada, quali i medici delle sezioni di medicina legale dell’ASL, gli ispettori delle Ferrovie dello Stato o militari medici.

I dubbi di molti sono legati al fatto che il regolamento ha brevemente inasprito la procedura di rinnovo per i più anziani, costringendoli a sottoporsi a una visita medica da parte di una commissione medica in loco. Ma da febbraio 2012 questa regola è stata abolita.

Come rinnovare la patente senza sticky coupon

La nuova normativa prevede l’abolizione degli sticky coupon, poiché la vecchia licenza sarà sostituita da un nuovo documento con standard di sicurezza più elevati e un nuova foto del proprietario. La patente nuova di zecca verrà spedita direttamente a casa tua con posta assicurata.

La procedura è identica a quella descritta nel paragrafo “Procedura di rinnovo”, ma devi calcolare in aggiunta i costi di 6,86 €. da pagare al ricevimento della nuova patente, per la spedizione assicurata. Si stima che ogni anno vengano stampate sette milioni di carte per questo processo e le patenti di guida vengono stampate nel centro di Roma.

Come rinnovare la patente italiana all’estero

Se sei titolare di una patente italiana e risiedi in uno Stato membro dell’Unione Europea, il rinnovo della patente può essere rilasciato solo da un autorità dello Stato in cui si trova il nuovo luogo di residenza (es. consolati). Lo ha stabilito il Ministero dei Trasporti con Circolare n. 30/99, che riportiamo:

“Nel caso in cui il titolare di una patente di guida rilasciata in Italia si stabilisca in un altro Stato membro e qui si legge l’atto, il rinnovo spetta esclusivamente allo Stato di nuova residenza, infatti, secondo il principio di territorialità, lo Stato che ha rilasciato la licenza non può generalmente essere competente ad applicare all’estero la propria normativa nazionale.

L’articolo 1, paragrafo 3 della direttiva 91/439/CEE prevede che gli Stati membri possono imporre le proprie normative nazionali sulla durata di validità delle patenti di guida solo ai titolari che sono effettivamente residenti nello Stato membro che si trasferiscono in uno Stato membro, il si applicano le disposizioni della Circolare n. 107/97 che stabiliscono: “Rinnovo della validità della guida certificato all’estero”

Le stesse condizioni valgono per i cittadini italiani iscritti ad un A.I.R.E. trasloco registrato in un paese extra UE. Per maggiori informazioni sulle ambasciate e consolati più vicini, ti consigliamo di consultare la pagina Rete Diplomatica della Farnesina.

Come faccio a riavere la mia patente se tutti i miei documenti, inclusa la mia patente B, vengono rubati?

Cito la Polizia di Stato:

“In caso di furto, smarrimento o distruzione della patente o della carta di circolazione, occorre fare denuncia entro 48 ore presso una stazione di polizia, che rilascerà provvisoriamente un certificato. Per la patente è necessario portare con sé due fotografie e un documento di identità. Il costo per ottenere il duplicato del documento è di 15,86 euro. Le informazioni sulla patente possono essere richieste anche chiamando il numero verde del Dipartimento dei trasporti 800-232323 se il duplicato non è stato ricevuto entro 45 giorni dal reclamo.”

Come rinnovo il mio patente di guida in una città diversa da quella in cui vivo?

È possibile rinnovare la patente in qualsiasi parte del Paese.

Come guido all’estero? se ho rinnovato la patente ma non ho ancora un documento definitivo

Non puoi, per guidare all’estero è necessario il documento definitivo.Tuttavia, le regole per guidare all’estero variano da Paese a Paese, in quanto sono richiesti documenti specifici a seconda del luogo di soggiorno. In ogni caso è richiesto che tutti siano muniti di patente di nazionalità valida.

Come rinnovo la patente se soffro di apnea notturna?

Chi soffre di apnea notturna potrebbe avere qualche difficoltà nel rinnovare la patente perché considerato un “argomento pericoloso per la sicurezza stradale”. La normativa elaborata dal Ministero dei Trasporti è chiara:

“La patente non deve essere rilasciata né rinnovata a candidati o conducenti che soffrano di disturbi del sonno causati da apnee ostruttive notturne, che abbiano gravi conseguenze e le conseguenze incontrollabili diventano sonnolenza diurna con accentuata riduzione della capacità di attenzione, che non può essere adeguatamente controllata con i trattamenti prescritti”

Oltre alla normale visita medica, è necessario compilare un apposito questionario e sottoporsi un test specifico per il rilascio della patente di guida. Viene utilizzato per determinare se la tua presenza sulle strade potrebbe rappresentare un pericolo per il traffico.

Se cambio residenza devo rinnovare la patente?

La risposta è no. Non è necessario affrontare la procedura di rinnovo, in quanto è sufficiente compilare l’apposito modulo per la licenza durante il cambio di residenza presso l’anagrafe.

Spetta poi al Comune trasmettere i dati all’Assessorato ai Trasporti, che ne aggiornerà le banche dati. Il tagliando per allegare la patente, che ora è in formato elettronico, non ti verrà più inviato.

Il tagliando con la nuova residenza deve essere inviato entro 180 giorni dalla notifica del cambio inserito sul carta di circolazione del tuo veicolo. Fino ad allora è necessario portare con sé la ricevuta rilasciata dall’ufficio di registrazione.

Ayrıca bakınız: Costo patente: quanto costa fare la patente B

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button