Come

Come si legge una Tablatura per Chitarra – Luca Ricatti

Come leggere la tablatura per una chitarra È molto facile capire come leggere una TAB di chitarra . In linea di principio, puoi anche arrivare da solo. Ma ci sono alcuni segni diacritici che sono impossibili da decifrare a meno che qualcuno non te li spieghi. In questo articolo le vedremo tutte nel dettaglio e le tablature non avranno più segreti. Ma andiamo per ordine.

Innanzitutto, questo è il 6° capitolo del mio manuale fingerpicking . Per leggere tutto dall’inizio e vedere l’indice degli argomenti, vai qui: Guida al fingerpicking per principianti.

Okuma: Come si leggono le tablature per chitarra

La guida al finger picking è totalmente gratuita e accessibile sulle pagine di questo blog. Alcuni anni dopo ha dato vita ad un Corso Fingerstyle composto da:

9 Video Lezioni Manuale Pdf Stampabile (con foto, disegni e tablature).

Il corso è a pagamento. Puoi acquistarlo qui → Corso Fingerstyle.

Allora vediamo di cosa stiamo parlando.

Da dove viene la tablatura?

Intanto il termine Tablature è un derivato dell’inglese Tablature , che però deriva dal latino Tabulature (che a sua volta deriva da Tabula, che significa Tabella); Se si considera che quasi tutta la lingua italiana deriva dal latino, l’inglese è meno grave di tante altre. Esiste però una parola italiana al 100%: Intavolatura.

Le tablature o le tablature non sono un’invenzione moderna, ma hanno almeno 500 anni. Venivano utilizzati, ad esempio, per il liuto, ma anche per strumenti a tastiera come il clavicembalo e l’organo. La sua funzione è mostrare al musicista come suonare le note sul proprio strumento. Là? Perché su una chitarra, ad esempio, la stessa nota può essere suonata in registri diversi: la tablatura ci mostra esattamente su quale corda e su quale tasto dobbiamo suonarla.

Che cos’è la tablatura?

Ho letto molte definizioni strane su cosa è la tablatura. Prima di spiegare come leggere la tablatura, dovresti capire cos’è e cosa non è .

Spesso descritto come un metodo alternativo di annotazione musicale al rigo (ad es. su Wikipedia). Con cavolo! Non è vero!

La tablatura e il pentagramma hanno diverse funzioni e sono due modi di scrivere che si completano a vicenda .

Ayrıca bakınız: Relazioni tossiche come uscirne | Gruppo Clinico Roma

– Il pentagramma serve per scrivere e leggere musica in modo analitico e perfettamente dettagliato, ma non ha alcuna relazione con lo strumento su cui è destinato ad essere suonato. – La tablatura viene utilizzata per scrivere come questa musica dovrebbe essere suonata con uno strumento specifico .

Per alcuni strumenti come la chitarra o il basso, una partitura deve contenere entrambi i tipi di notazione, altrimenti è incompleta .

E poi ancora, per te saper leggere tablature è del tutto inutile se non hai un altro mezzo che ti mostri la musica che devi suonare (come la canna) . Perché la tablatura non descrive:

1) il tempo in chiave del brano musicale (2/4, 3/4, 4/4, 6/8 ecc.) ; 2) il tempo a cui deve essere eseguito il brano (120 bpm? 60 bpm? Oppure, per usare la vecchia terminologia, Adagio? Andante? ecc.) 3) La durata delle singole note all’interno delle battute, ovvero il ritmo.

Come leggere la tablatura per chitarra?

Come leggere la tablatura, è molto semplice: ci sono sei linee orizzontali che rappresentano le sei corde della chitarra. La riga inferiore rappresenta la sesta stringa (MI basso), la riga superiore rappresenta la prima (si canta per me).

I numeri sono scritti sulle linee: rappresentano il tasto su cui deve essere suonata questa corda. Se lì dice 0 (zero), significa che la stringa aperta deve essere suonata. Se accompagnato dal rigo, questo viene sempre visualizzato sopra l’intavolatura ei numeri sull’intavolatura sono scritti secondo le note sul rigo; In questo modo puoi leggere a quale nota corrisponde ciascun numero, il che è molto importante poiché il pentagramma ti dice durata , ritmo e tempo .

Se non hai il rigo di tablatura (o ce l’hai ma non riesci a leggerlo), devi conoscere il brano per ascoltarlo. Altrimenti ti manca un pezzo: sai dove mettere le dita, ma non sai perché metterle lì!

Tablature Diacritic

Abbiamo detto più volte che la chitarra può essere suonata con un gran numero di tecniche diverse.Nel corso del tempo, sono state inventate una varietà di caratteri per descrivere tutte queste tecniche sulla tablatura. Saper leggere la tablatura della chitarra significa anche conoscere tutti questi simboli. O almeno il più importante. Ecco una panoramica dei principali segni diacritici che puoi trovare nelle schede per chitarra fingerstyle.

Come leggere la tablatura

1) Linea orizzontale ondulata sottile

Devi fare un vibrato.

2) Due note collegate da una linea diagonale

Devi collegare le due note con uno diapositiva, ovvero uno scivolo lungo la tastiera sotto la corda premuto.

3) Una linea diagonale prima di una nota

Se è dal basso verso l’alto , devi scorrere che qualche tasto ricominci (indeterminato quale); se è top-down, devi arrivare a quella nota con uno cursore che avvia un tasto avanti (non specificato quale).

4) Una linea diagonale dopo una nota

Ayrıca bakınız: Come vincere a Clash Royale: consigli per principianti – Player.it

Se è dal basso verso l’alto devi lasciare quella nota con una diapositiva > arriva qualsiasi tasto avanti (incerto su quale); se è dall’alto in basso, devi terminare questa nota con una diapositiva che riporta indietro a una chiave (non specificato quale).

5) Una freccia curva verso l’alto accanto a una nota

Devi piegare la stringa, ad es. H. allunga per aumentare la tensione per cambiare tono.

6) Due note legate da una legatura

Devi eseguire una lega. Solitamente i legati sono indicati direttamente nello personale. Se c’è un legato tra due note identiche , significa semplicemente che devi allungare la durata delle due note aggiungendo le loro durate. Tuttavia, se si trova tra due note diverse, significa che devi usare la tecnica del legato.

I legati sono fatti così.

Da un tono più basso a uno più alto fai il cosiddetto Hammer on (=hammer): devi colpire il tono con la mano sinistra senza pizzicare la corda.

Da una nota più alta a una più bassa , esegui il pull off : devi alzare il dito dalla nota più bassa, mentre un altro dito è già posizionato sul tasto posteriore in modo che la crack faccia vibrare la corda suonando il tono del tasto più basso.

7) Freccia su

Devi fare un Pennello. Potresti trovare una freccia giù: indica uno sweep che va dalla stringa più alta a quella più bassa.

8) Freccia ondulata

Indica che devi eseguire un arpeggio , che sarebbe come uno sweep, ma più lento; verso l’alto, ciò significa che ciò che è arpeggiato va dalla corda più bassa a quella più alta; giù è invertito.

9) Rasg.

Quando trovi questa abbreviazione sopra un accordo, significa che devi eseguire la tecnica Rasgueado, tipica del Flamenco.

10) Linea orizzontale ondulata spessa

Devi eseguire un morso che è come un trillo ma eseguito solo una volta >, indipendentemente dalla lunghezza della nota principale. Chiariamo. Il trillo è un tipo di abbellimento scritto direttamente sul rigo, indicato da una piccola nota tra parentesi accanto alla nota principale. E come detto, deve continuare per la durata della nota principale.

Il morso, invece, è scritto sulla tavolatura e viene riprodotto una sola volta, indipendentemente dal durata della nota principale. Ciò accade con la nota successiva successiva nella scala di riferimento. Tuttavia, se la linea ondulata ha un taglio diagonale , lo si fa con la nota precedente .

Vai al capitolo 7 o torna all’indice del manuale di fingerpicking.

Ayrıca bakınız: Come avere un domicilio diverso dalla residenza?

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button