Come

Togliere odore di muffa con 7 metodi naturali

Se c’è un odore di muffa in una stanza, sui vestiti o in un armadio, devi prima controllare dove si trova la muffa che causa questo sgradevole odore ed eliminarla con metodi efficaci e permanenti. Per eliminare l’odore di muffa si possono utilizzare prodotti speciali disponibili sul mercato, ma spesso questi contengono sostanze chimiche pericolose. Per questo motivo è meglio dare la preferenza a prodotti naturali altrettanto efficaci.

Cos’è la muffa

Muffa > sono una specie di funghi in grado di ricoprire alcune superfici sotto forma di miceli spugnosi e di riprodursi solitamente per spore. Una raccolta di questi sottili miceli viene comunemente chiamata muffa.

Okuma: Come togliere odore di muffa dai mobili

Ricorda che è importante indossare sempre guanti e mascherina poiché la muffa è tossica.

Perché la muffa si forma

Ayrıca bakınız: Come tagliare i capelli da sola: 12 metodi semplici

L’insorgenza di muffa può indicare problemi come scarsa ventilazione, umidità eccessiva, isolamento termico inadeguato e mancanza di luce solare. L’umidità in casa è sempre presente perché conseguenza del fatto che:

  • gli spazi interni sono abitati da persone che rilasciano nell’aria vapore acqueo respirando e sudorazione;
  • nasce da varie attività di routine come cucinare, lavare, ecc.;
  • Chi trascorre molto tempo fuori casa durante il giorno non dispone di un locale adeguatamente ventilato;

Vediamo come eliminare l’odore di muffa con bicarbonato, candeggina, aceto, giornali, fondi di caffè, borotalco e amido di mais

Elimina l’odore di muffa dalle stanze

Cosa usare: bicarbonato di sodio – Nella stanza in cui senti l’odore di muffa, cerca di trovare gli angoli che sono più soggetti a muffa e fissa fuori ciotole di bicarbonato di sodio. Svuota le ciotole il giorno successivo. Questi raccolsero lo stampo. Ripeti il ​​processo finché non senti più odore di muffa.

Come rimuovere l’odore di muffa dai vestiti

Cosa usare: bicarbonato di sodio e aceto – Come rimuovere la muffa dai tessuti? Lasciare i vestiti bagnati troppo a lungo dopo averli lavati può causare muffe e un odore sgradevole. Per eliminare l’odore di muffa da molti vestiti, è necessario rifare la lavatrice e mettere una tazza di aceto nella lavatrice. Per rimuovere la muffa dai vestiti che devono essere indossati immediatamente: se noti l’odore di muffa solo in una giacca nell’armadio, puoi strofinare in una miscela di bicarbonato di sodio e aceto bianco. Quindi lasciare la giacca all’aria aperta per alcune ore.

Elimina l’odore di muffa dal legno

Ayrıca bakınız: Come tagliare la frangia da sola: 8 modi semplici

Cosa usare: aceto e giornali – Se il tuo mobile o tagliere preferito puzza di muffa e ha muffa, è necessario strofinare con una saponetta di Marsiglia o carteggiare con carta vetrata. Quindi strofinare un po’ di aceto con un panno e stendere al sole ad asciugare. All’interno dei mobili, metti dei giornali sugli scaffali e sui cassetti – un vecchio rimedio casalingo – che aiuterà ad asciugare l’umidità.

Togli l’odore di muffa dall’armadio

Cosa usare: candeggina – Muffa negli armadi? Il modo migliore per eliminare l’odore di muffa è immergere uno straccio pulito in un secchio di candeggina profumata e usarlo per strofinare le aree dell’armadio che presentano muffa. Quindi lasciare le porte aperte per alcune ore e far uscire l’aria dalla stanza.

Elimina l’odore di muffa dai cassetti

Utilizzo: fondi di caffè – Come eliminare l’odore di muffa dai cassetti? Per rimuovere efficacemente l’odore di muffa dai cassetti, prova a inserire anche i fondi di caffè. Capisci l’odore. I fondi di caffè devono essere sostituiti regolarmente.

Rimuovi l’odore di muffa da un libro

Cosa usare: bicarbonato, talco e amido di mais – Se il tuo libro preferito odora di muffa, puoi provare per eliminare l’odore cospargendo la parte ammuffita di bicarbonato di sodio, talco o amido di mais. Si tratta di prodotti che “asciugano” e quindi possono essere utili per rimuovere la macchia. Lascialo asciugare al sole e usa uno spazzolino o uno spazzolino da denti per rimuovere ogni residuo.

Ayrıca bakınız: D-dimero alto e valori normali: cosa significa?

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button