Guida

Costo patente B: elenco completo di tutte le spese – Subito

A 18 anni arriva il fatidico momento, quello di prendere la patente B, quella per l’auto. Un evento speciale che significa libertà e indipendenza, ma quanto costa ottenerlo? Quali sono i costi? Se ti stai chiedendo che in questa particolare guida abbiamo le risposte utili risolveremo tutte le tue domande.

Qual è il costo iniziale?

Innanzi tutto questi sono costi iniziali, diciamo con fermezza, per chi intende svolgere la procedura per il rilascio della patente B. In effetti, una serie di costi burocratici devono essere accettati. Dovrai inviare una serie di documenti, ciascuno con una certa quantità di lavoro. Eccoli:

Okuma: Quanto costa una guida

    • certificato medico (circa 50 euro);
    • marca da bollo da 16 euro;
    • Certificato di anamnesi (16 euro);
    • due ulteriori versamenti di 16 euro ciascuno;
    • Pagamento per motorizzazione civile di 26,40 euro;
    • Pagamento per il Ministero dei Trasporti da € 26,40;
    • Fotocopie dei documenti di identità (costi variabili).

In sintesi, i costi di acquisizione ammontano a circa 200 euro solo per i punti sopra indicati, senza contare tutto ciò che deve essere fatto in seguito.

Quanto costa il corso di autoscuola?

I costi successivi si riferiscono all’iscrizione al corso di autoscuola e alla frequenza delle relative lezioni. Puoi prendere parte a numerosi corsi teorici, grazie ai quali puoi esercitarti con i quiz e avere maggiori possibilità di superarli correttamente.

Ayrıca bakınız: Come si guida una moto a marce? Affina la tua abilità

L’iscrizione può costare circa 200-250 euro , anche se differisce notevolmente dalla posizione geografica della tua scuola. In alcuni casi può costare di più, in altri puoi risparmiarne un po’. Se non partecipi alle lezioni e vuoi sostenere l’esame di guida come autista privato risparmi in totale 100-150 euro, anche se il beneficio del corso di scuola guida è innegabile.

Quanto costano le singole guide?

Dopo aver superato la prova di teoria, è tempo di esercitazioni e poi in macchina su strada. Di conseguenza, l’istituto a cui ti sei iscritto è obbligato a fornirti il ​​foglio rosa, che dura in tutto sei mesi e ti permette di provare a superare l’esame un massimo di due volte.

Se sei uno studente o un privato, sei tenuto a condurre almeno sei ore di visite guidate e a sostenere un costo totale di almeno 150-200 euro. Se non hai a disposizione una persona con licenza di età inferiore ai 65 anni per dieci anni, è imperativo affinare la tua tecnica di guida con un istruttore e pagare la scuola. Le guide individuali, invece, hanno un costo di circa 40 euro perché si svolgono con un istruttore abilitato a questa attività.

Quanto costano i libri?

I libri sono utili per imparare la teoria e praticare i vari test che offrono. In questo contesto, ti consigliamo di esercitarti anche con le diverse domande del quiz online per assicurarti di superare il primo test in modo indipendente. Per quanto riguarda il costo dei libri di scuola guida, i prezzi vanno da 12 euro a 20 euro. Non sono certo questi i costi maggiori sulla strada per la patente B; Ma senza dubbio è uno sforzo utile e funzionale per raggiungere l’obiettivo prefissato.

Quanto costa ripetere gli esami?

Se non superi la prova di teoria, puoi ripetere la prova una seconda volta senza pagare i 100 euro previsti. Se invece non superi la seconda prova di teoria, devi pagare nuovamente la quota di iscrizione di 100 euro. Per quanto riguarda l’esame pratico, in caso di bocciatura, puoi ripeterlo 1 mese e 1 giorno dopo la bocciatura senza alcun costo aggiuntivo. Sebbene non obbligatori, molti altri prendono lezioni di guida dalle autoscuole, aumentando il costo complessivo. In questo caso, non è possibile quantificare l’entità dello sforzo aggiuntivo.

Quanto costa in totale?

Ayrıca bakınız: Guida senza patente: sanzioni previste

Quanto costa in totale la patente B alla fine? Quindi se combiniamo tutti gli elementi elencati, puoi pagare un importo compreso tra 750 e 900 euro. Molto dipende dall’ubicazione della scuola guida e da eventuali errori che dovresti evitare con una preparazione adeguata e un’attenta cura di ogni dettaglio. Se vengono effettuati più tour di quelli inizialmente concordati con il tuo istruttore, il costo totale aggiungerà alcune centinaia di euro.

Un modo per risparmiare un po’ è affrontare l’esame di privato, come accennato anche nei paragrafi precedenti, s posso ottenere un contenimento dei costi di circa 100-150 euro raggiungere >. Certo, frequentare i corsi di scuola guida offre dei vantaggi in termini di preparazione, utili per evitare di commettere uno o più errori che potrebbero aumentare il costo complessivo dell’intero iter per il conseguimento della patente B.

Facciamo alcuni esempi pratici, le spese possono variare da città a città o in alcuni casi anche a seconda del quartiere della città in cui abiti. Ad esempio, se vivi a Milano, puoi spendere circa 450 euro per l’iscrizione, le lezioni di teoria e l’esame finale, mentre la pratica ti costerà 30 euro a lezione di guida. Se invece ti trasferisci a Roma, l’iscrizione e il corso di teoria ti costeranno 220 euro e ogni lezione di guida 35 euro.

Certo che è importante tenere d’occhio ogni singolo parametro logistico con l’obiettivo di ridurre i costi totali risparmiati.

Allo stesso tempo massima attenzione se devi affrontare un rifiuto. Se non superi il quiz di teoria al primo tentativo, devi spendere altri 100 euro e ripetere nuovamente il test. Se fallisci la seconda volta, dovrai pagare nuovamente tutti i costi iniziali associati all’esame. Un discorso simile vale per la prova pratica, con la possibilità di ripetere l’intero pagamento se rifiutato due volte.

Ayrıca bakınız: Cosa succede se un neopatentato guida una macchina troppo potente

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button