Come

Come sistemare la legna nel camino – Idee Green

come disporre la legna nel camino

Come disporre la legna nel camino: Istruzioni su come posizionare la legna nel camino per accendere rapidamente il fuoco. Consigli sulla corretta conservazione della legna in giardino.

Okuma: Come mettere la legna nel camino

Disporre la legna nel camino richiede pratica ed esperienza. La legna deve essere sistemata in modo che ogni ceppo sia sufficientemente lontano dall’altro da consentire il passaggio dell’aria, ma abbastanza vicino da consentire la propagazione della fiamma.

Nell’articolo intitolato Come accendere il camino, ti abbiamo fornito una guida dettagliata su come accendere il fuoco con un gruppo legna che include un modulo di accensione posizionato su una base di legna da ardere. Il modulo di accensione è costituito da pezzi di legno più sottili, di circa 3 cm di diametro, che vengono posizionati sulla base della legna da ardere e anche tra i diversi tronchi.

In realtà non sempre abbiamo la legna con una sezione di 3 centimetri a disposizione e nella nostra legnaia ci troviamo solo con legna di faggio, ottima in termini di produzione di calore e resa, ma difficile da avviare se non in combinazione con altro legno!

Come disporre la legna nel camino

Per facilitare la disposizione della legna nel camino , esistono in commercio dei bruciatori a legna in ferro.

Il bruciatore a legna è già il nostro modulo di accensione e in realtà ci semplifica la vita. Come disporre la legna nel camino con una stufa a legna? Alla base vengono poste le sezioni di partenza, ovvero il legno che brucia più velocemente, i rami più sottili, legni di partenza come la segatura compressa, i “diavoli” o le sezioni del tronco canadese. La legna da ardere è posizionata nella parte superiore.

Ayrıca bakınız: Come rintracciare la posizione di un cellulare dal numero

Per scegliere la legna da ardere, ti consigliamo di leggere il nostro miglior articolo sulla legna da ardere.

Quanto velocemente si accende il camino

Chi accende i palchi e voler accendere il fuoco velocemente e, soprattutto, non rischiare che si spenga dopo un po’, non mancano soluzioni ad hoc. p >

Per facilitare l’accensione del camino , sono presenti pozzi fuoco alti che garantiscono la manutenzione durante tutta la fase di avviamento del camino. Tra i prodotti in commercio, la varietà canadese Saratoga è la più apprezzata. Ogni log si avvia molto rapidamente, garantendo una masterizzazione che dura oltre due ore. È disponibile nei negozi Bricofer, Leroy Merlin e nei garden center più specializzati, dove generalmente si trova una confezione di tre varietà a 10 euro, vale a dire al prezzo di 3,33 euro a stelo.

Accendi velocemente il camino

Su Amazon, un pacco di 12 tronchi Saratoga è offerto a 31€ con spedizione gratuita, quindi circa 2,58€ a log. Puoi trovare tutte le informazioni sul prodotto sulla pagina Amazon “Varietà canadese Saratoga”.

Suggerimenti per l’utilizzo: non è necessario utilizzare un registro intero ogni volta che intendi accedere al braciere! Usando un coltello, fai tre porzioni di ogni ceppo da usare come fiamma di avviamento da posizionare alla base della tua legna da ardere. Dividendo il ceppo in tre parti, ogni porzione dura circa 40 minuti, il tempo necessario per accendere e accendere bene il vostro camino e non farlo spegnere con il classico effetto “effimero”.

I Materiali che dovrebbero non essere mai bruciato

Ci sono materiali che non dovrebbero mai essere gettati nel camino o comunque bruciati. Chi possiede un caminetto a volte pensa di avere un termovalorizzatore in casa: alza tutto! Getta tutto nel camino senza considerare la tossicità associata alla combustione di determinati materiali.

Ayrıca bakınız: Come diventare pilota di linea con pochi soldi?

È chiaro che i rifiuti di plastica non devono essere gettati nei camini o nelle stufe a legna, stracci o altri rifiuti. I rifiuti tessili (tende, vecchi maglioni, federe…) sono spesso costituiti da fibre sintetiche e/o arricchiti con coloranti chimici. Qualsiasi rifiuto incenerito può causare danni ecologici (anche di grande entità), dandoti un vantaggio minimo in termini di calore generato.

Alcuni materiali, anche se simili al legno, non devono essere collocati nel camino né nelle stufe a legna. Il legno proveniente dallo smantellamento di vecchi mobili, mobili vari, traversine ferroviarie o imbarcazioni è saturo di sostanze inquinanti che durante la combustione vengono rilasciate nell’aria e mettono in pericolo la salute di chi è rimasto intrappolato nell’ambiente.

Come disporre la legna in giardino

Altrettanto importante è la disposizione della legna da ardere in giardino. Prima che la legna raggiunga il tuo camino, passa attraverso varie fasi, dalla lavorazione alla combustione. In questo contesto, rimandiamo alle nostre guide:

  • Stoccaggio della legna da ardere
  • Spaccatura della legna

Nella foto sopra: il mio camino in marmo e in muratura con stufa a legna che ospita legno di faggio e cipresso. Alla base, il modulo di accensione ora ridotto a braci, era dato da un’unica fetta di 2 cm di gambo canadese e un paio di rami più sottili.

Nella seconda foto, un bruciatore a legna a sette barre. Nella terza foto, il protocollo canadese per l’accensione e il mantenimento della fiamma.

Se ti è piaciuto questo articolo su Come disporre la legna nel camino, Puoi seguirmi su twitter, aggiungermi su facebook, alle cerchie di G o guarda i miei scatti su Instagram, le possibilità dei social sono infinite! 🙂

Potrebbe interessarti anche l’articolo sui Camini moderni, elettrici oa legna

Inserito da Anna De Simone il 11 gennaio 2016

Ayrıca bakınız: Dare la cera ai pavimenti di marmo

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button