Come

Macchie di grasso sui vestiti, trucchi per rimuoverle – www.stile.it

Capita spesso di trovare fastidiose macchie di grasso sui tuoi vestiti . I bambini in particolare tendono a sporcarsi con il cibo. Ma anche le massaie che cucinano non sono risparmiate da schizzi di salsa e olio. In questi casi è consigliabile rimuovere la macchia dal tessuto il prima possibile. In effetti, più aspetti, meno è probabile che tu rimuova la macchia di grasso. È quindi importante agire tempestivamente, ma anche correttamente. Ecco alcuni trucchi molto efficaci.

Come rimuovere le macchie di grasso

Per prima cosa devi rimuovere l’olio o il grasso in eccesso con carta assorbente. Dobbiamo rimuoverne il più possibile. A questo punto, usare il talco in polvere è una buona tecnica. Copri la macchia generosamente e lasciala in ammollo per un breve periodo. Se non hai il borotalco, andrà bene il sale o la farina di mais. Eliminate il borotalco con un pezzo di carta assorbente o con un cucchiaio. Quindi usa il pollice per applicare un po’ di detersivo per piatti e acqua sulla macchia. Quando il detersivo inizia a formare schiuma, strofina la macchia con un vecchio spazzolino da denti. A questo punto potete lavare il capo in lavatrice. Meglio da soli e non con altri indumenti.

Okuma: Come togliere le macchie di grasso

Utilizzare lo smacchiatore

Ayrıca bakınız: Olio di iperico: a cosa serve e come si fa – Bio agriturismo Il Cerreto

Quando si è fuori casa, uno dei metodi più comuni è quello di ungere macchie è lo spray smacchiatore. Dovrebbe essere spruzzato generosamente sulla zona e lasciato agire. Se sei in un ristorante, puoi chiedere dell’acqua bollente. Dopo aver strofinato la macchia con uno spazzolino da denti, ha senso versare acqua bollente sulla macchia. Naturalmente, è meglio farlo in bagno togliendosi il vestito. Tornato a casa, il capo va subito lavato in lavatrice. Ecco una selezione degli smacchiatori più venduti su Amazon.

Smacchiatore con detersivo per i piatti

Un buon metodo alternativo allo smacchiatore è usare il detersivo per i piatti. Coprire completamente la macchia di grasso con un po’ di detersivo liquido. Sgrassanti speciali possono aiutare, ma non sono necessari. Lavora il detergente sulla macchia con le mani. Si dissolve immediatamente. I detersivi per piatti, infatti, contengono sostanze speciali che assorbono il grasso. Per le macchie ostinate strofinare sempre con un vecchio spazzolino da denti. Quindi risciacquare l’area con acqua o aceto. Infine, lava il capo da solo in lavatrice con detersivo.

TRUCCO: è meglio lasciare che tutti gli indumenti macchiati e macchiati si asciughino naturalmente all’aria. L’uso di un essiccatore meccanico può causare la formazione di macchie di olio o grasso sull’indumento a causa del calore.

Lavaggio in lavatrice

Ayrıca bakınız: Bonus Renzi 100 e 80 euro: calcolo online

Per un corretto lavaggio in lavatrice, è bene prendere alcuni piccoli accorgimenti che assicurino un lavaggio più pulito e risparmino energia e sforzo. Leggi prima le istruzioni sui programmi e le etichette dei capi, quindi assicurati di separare i capi bianchi e colorati. Arrotola tutti i polsini di maniche e pantaloni per evitare l’accumulo di detersivo e allaccia cerniere, bottoni e lacci che potrebbero causare problemi durante la centrifuga. Naturalmente, prima di mettere i vestiti in lavatrice, è necessario controllare che non ci sia nulla nelle tasche.

Quando si tratta di detersivi, non usare dosi eccessive, ma segui quelle consigliate dai produttori. È quindi necessario selezionare il programma di lavaggio adatto alla biancheria da lavare e stendere la biancheria il prima possibile per evitare la formazione di odori sgradevoli, soprattutto in estate. Trattare polsini e colletti delle camicie prima di lavare e sigillare capi delicati, come biancheria intima, in una borsa a rete o in una federa bianca.

NOTA: I colori dei tessuti sintetici spesso diventano spenti nel lavatrice. Se aggiungi due cucchiai di bicarbonato di sodio al detersivo, i colori rimarranno brillanti a lungo, anche sui jeans.

Ayrıca bakınız: L&039integrazione economica dei migranti in Italia – Openpolis

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button