Come

Come Cucinare il Cappone: idee gustose per tante ricette | Galbani

Il cappone ripieno al forno è il piatto tipico delle feste in generale, non solo il piatto di Natale.

È un piatto ricco e scenografico che ben si inserisce in un menù importante con il quale stupirete i vostri ospiti. Per questo vi consigliamo di portarlo in tavola nella sua interezza, farete sicuramente bella figura. Quindi lo tagli davanti ai tuoi ospiti in modo che tutti possano scegliere il taglio preferito. Fornisci infinite sorprese grazie ai diversi ripieni che puoi variare e gustare in base ai tuoi gusti e alla stagione.

Okuma: Come cucinare il cappone a pezzi

Ayrıca bakınız: Come capire se il cane ti ha scelto come padrone

Per chi vuole portare in tavola il cappone ripieno, ideale durante la stagione invernale, proponiamo delle gustose ricette.

Uno di questi è il cappone ripieno di frutta secca:

  1. prendi un cappone del peso di circa 2,5 kg, lavare e asciugare accuratamente; quindi salare e pepare sia internamente che esternamente e imburrare con una generosa noce di burro; 3. in una padella unta in 2 cucchiai d’olio 80 g di fegatini di pollo con varie spezie (tra cui salvia e rosmarino) marrone e mezzo bicchiere di cognac, che deve evaporare durante la cottura; 4. Preparare quindi il ripieno composto dai fegatini con 300 g di vitello tritato, 60 g di prosciutto crudo affettato finemente, 80 g di pangrattato, 1 patata lessa, 1 bicchiere di vino bianco, 2 prugne e 2 albicocche a cubetti, 20 g di uvetta e 20 g di pinoli; 5. Amalgamare bene tutti gli ingredienti e farcire l’interno del cappone; 6. Legatela con spago da cucina e mettetela in una pentola molto capiente; 7. Coprire il petto di cappone con un foglio di alluminio e cuocere a 200° per almeno 1 ora, quindi abbassare la temperatura a 180° e cuocere per circa 2,5 ore. Ogni 45 minuti bagnare la polpa del cappone con il vino bianco e il suo fondo di cottura, sufficientemente liquido per effettuare questa operazione; 8. Nel frattempo, preparate i contorni. Non possono mancare, ovviamente, le patate dolci, insaporite con frutta secca cotta in salsa di cappone. Oppure, per un contorno che strizza l’occhio alla cucina latinoamericana, prova i legumi, in particolare i fagioli, che a tavola si sposano perfettamente con il cappone. Un’altra alternativa sono anche le castagne; 9. Controllate il cibo con una forchetta, a fine cottura lasciatelo riposare in forno aperto per almeno 20 minuti in modo che la carne e il ripieno non si sfaldino al momento del taglio.

Questa ricetta può essere modificata anche cambiando il tipo di carne da suggerire nuovamente nel vostro menù. Provalo con il tacchino o la faraona.

E per davvero sorprendervi vi proponiamo la ricetta di un cappone ripieno al profumo di vaniglia che, in questo caso, esce dal buffet dei dolci e si inserisce con bravura in uno dei i Secondi e vanta l’indiscusso successo del vostro menù, che dimostrerà le vostre capacità di grande chef, dall’antipasto al dolce.

Ayrıca bakınız: Associazione Con o Senza Scopo di Lucro: è Possibile? | LexDo.it

Iniziamo con gli ingredienti del cappone che vi serviranno per preparare la ricetta.

Avrai bisogno di:

1 cappone pulito da 2,5 kg; 1 baccello di vaniglia; 150 g di fegato di pollo; 2 spicchi d’aglio; 150 g di pane senza crosta; 150 g di robiola; 150 ml di latte; 2 uova; 50 g di formaggio grattugiato; 1 rametto di prezzemolo; 1 bicchiere di cognac; 60 grammi di burro; Sale e pepe. Per preparare questo cappone arrosto al profumo di vaniglia, segui questi passaggi:

Ayrıca bakınız: Come e perché chiudere un camino aperto? | Energia Dal legno

  1. Prendi i semi del baccello di vaniglia , mettili in una ciotola e mescola 1 spicchio di cui tritato aglio. È molto semplice: tieni la vaniglia con le dita su un tagliere e incidila con un coltello affilato. Quindi aprire il baccello e, con la stessa lama, togliere i semi interni; 2. Sollevare la pelle del petto di cappone precedentemente lavata e asciugata e spalmare il carne macinata; 3. Coprire e lasciare riposare in frigorifero per circa 6 ore; 4. Soffriggete il fegato in padella con 20 g di burro; 5. Condire con sale e pepe e passare nel frullatore con la robiola, il prezzemolo e lo spicchio d’aglio rimasto; 6. Unire il pangrattato imbevuto nel latte e strizzato, le uova e il parmigiano; 7. Salare e pepare il cappone, quindi farcire con il ripieno, cucire l’apertura con dello spago da cucina, spennellare con il burro rimasto e cuocere in forno caldo a 180° per 2 ore e 30 minuti, rigirandolo ogni tanto bagnandolo con il fondo di cottura e dell’acqua calda; 8. Sfornare il cappone, bagnare con il cognac e dare fuoco; 9. Spegni la fiamma e mettila su un piatto da portata.

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button