Come

Cera d&039api: 5 trucchi da restauratore – Mestierincorso.it

La cera d’api o cera d’api è uno dei prodotti naturali utilizzati nel restauro che amo di più.

Usato per lucidare mobili fin dall’antichità, è rimasto in uso nel restauro di mobili antichi. Puoi utilizzare una cera in pasta già pronta di alta qualità e scegliere tra una cera neutra o una cera colorata.

Okuma: Come dare la cera d’api ai mobili

Puoi realizzare tu stesso un’eccellente cera per mobili mescolando cera d’api con cera carnauba per creare un encausto. La cera d’api vergine si trova nei pani, ma è spesso ricca di impurità. Troverai la cera d’api più pura in gocce. La cera d’api assomiglierà all’immagine che vedi sopra. Vediamo insieme 5 trucchi per utilizzare la cera d’api nel restauro dei mobili:

La cera e la patina dei mobili

La cera d’api è ottima per la manutenzione dei Mobili in patina. Cerare i mobili almeno una volta all’anno è una pratica che non solo aiuta a preservare la patina dei mobili antichi, ma la valorizza. A differenza della paglia o dell’olio rosso, che si usava in passato, la cera non macchia il legno, ma lo condiziona. Applicare uno strato sottile di cera pasta per mobili sulla superficie e rimuovere la cera in eccesso con un panno di cotone a grana grossa. Dopo alcuni giorni, strappare la cera con un panno di cotone morbido. Non utilizzare asciugamani di lana, che potrebbero lasciare peli nella cera d’api.

Mastice di cera

Ayrıca bakınız: Come togliere le macchie di ruggine dal water

Un altro uso della cera d’api nel restauro è sotto forma di mastice . Troverai la maglia cerata in pratiche barrette già pronte. Oppure puoi creare il tuo riempitivo per cera mescolando cera d’api calda, cera di carnauba e colorante per terra Puoi trovare un articolo con la ricetta qui. Lo stucco a cera viene utilizzato per riempire piccoli fori di tarlo, graffi o scheggiature su mobili o parquet patinati. Sciogliere la barretta di cera con un accendino e versarne alcune gocce, aiutandosi con una spatola di metallo per eliminare l’eccesso. Pulisci con un panno di cotone.

Lucidatura con cera

Puoi usare la cera d’api per lucidare i mobili dopo averli restaurati. Una lucidatura molto semplice che dà ottimi risultati sui mobili rustici. Spennellare la cassa con uno strato di gommalacca, lasciare asciugare e passare su carta vetrata stearata a grana fine. Passa anche un tampone di lana sintetica. Applicare una nuova mano di gommalacca con tampone o pennello. Taci di nuovo. La superficie dei tuoi mobili è morbida e glabra. I peli del legno o delle fibre impediscono alla luce di riflettersi sulla superficie ed è per questo che li radiamo. Rifinisci con una buona cera per mobili o un encausto.

Encaustic

Encaustic è una gamma di cere. La cera d’api è una cera con un punto di fusione abbastanza basso e poca resistenza all’abrasione. Per questo, nella finitura dei mobili, aggiungiamo alla cera d’api un po’ di cera carnauba per proteggere la gommalacca e patinare i mobili.

La cera carnauba è una cera di origine vegetale con un punto di fusione più alto e una resistenza maggiore . La ricetta per un buon encausto è molto semplice: 250 grammi di cera d’api con 25 grammi di cera carnauba fusa a caldo. Aggiungere 1 litro di essenza di trementina per ottenere una pasta morbida. Colora l’encausto con bitume della Giudea.

Cera bituminosa

Ayrıca bakınız: Come ritardare il ciclo mestruale. – Il Dottore Risponde

La cera bituminosa è una cera d’api colorata con bitume della Giudea . Il bitume è un asfalto di origine vegetale. Nero, morbido e poco liquido. Il bitume più noto proviene dalla Giudea e viene estratto dal Mar Morto. E’ un colorante grasso dal bel colore “caldo” e lo utilizziamo nel restauro di mobili antichi patinati o nella doratura a foglia d’oro. La cera bituminosa viene utilizzata nella decorazione dei mobili utilizzando la tecnica shabby per conferire al colore dei mobili un tocco di mobili “abitati”. Dopo aver decorato i mobili con una vernice colorata nei tipici colori Shabby, applicare una cera neutra o colorata. Lasciare asciugare la cera bituminosa e farla passare.

Trova le ricette per l’encausto e lo stucco di cera nel Manuale del conservatore .

Trova tutte le ricette e i suggerimenti su come utilizzare i prodotti di recupero nei i miei manuali e DVD. Arte del Restauro ti offre tutta la formazione di cui hai bisogno, sia con corsi dal vivo che con corsi online.

Per maggiori informazioni lascia un commento e ti risponderò.

Maestro Carlo Ferrari

Ayrıca bakınız: Pressmare | Eliche: spieghiamo il passo

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button