Come

Come scrivere le Email in inglese: guida definitiva

Questo è sicuramente uno dei punti più importanti: come parlare con il destinatario. Naturalmente, tutto dipende dal tipo di interlocutore, dal livello di conoscenza reciproca, dalle intenzioni e dalle finalità dell’e-mail. Ecco come puoi aprire e chiudere la tua email analizzando diversi casi:

Se è una email formale e non conosci il nome del destinatario, le alternative sono:

Okuma: Come concludere una mail in inglese

Apri:

  • “Gentile signore o signora”, – se stai scrivendo a un’intera azienda
  • ” A chi può interessare”,
  • “Gentile signore o signora”, – se stai scrivendo a una sola persona

Chiudi:

  • “Cordiali saluti”,
  • “Cordiali saluti”, o “Cordiali saluti”, “Cordiali saluti”, — Esiste una terza forma utilizzata nel Regno Unito ma da evitare a tutti i costi negli Stati Uniti: “Yours credely”. Negli Stati Uniti, questo saluto è un po’ troppo intimo in quanto è letteralmente una dichiarazione di fedeltà a uno sconosciuto! il destinatario:

    Apertura:

    • “Gentile signore/signora/Dott. Il cognome, “ – è usato sempre meno negli USA perché considerato troppo intimo anche in questo caso.

    Preferiamo:

    Conclusione :

    • “Cordiali saluti” o “Cordiali saluti”,
    • “Cordiali saluti”,
    • “Cordiali saluti”, – non molto comune negli USA

    Ayrıca bakınız: Treesseitalia srl Calcolo Ravvedimento Operoso

    Nota: Quando ti rivolgi a te stesso, presta attenzione a il lettore sul saluto: Per gli uomini il Sig. Cognome è sempre appropriato e non c’è rischio di confusione, mentre per le donne la forma migliore è Sig.ra, forma neutra usata quando lo stato civile del destinatario è irrilevante certo, puoi usa la signora per le donne sposate e la signora per le donne non sposate.

    Fai attenzione alla dicitura Dr nei titoli di lavoro. È adatta sia a destinatari maschi che femmine, ma può essere utilizzata solo per quelli utilizzati che hanno un dottorato e non per tutti i laureati, come avviene in Italia. Se conosci il destinatario ma vuoi comunque mostrare un po’ di professionalità:

    Apertura:

    • “Salve signore/signora/dottore…”,

    Chiudi:

    Se conosci il destinatario ma non è un vero amico (diciamo un conoscente):

    • Apri con: “Hello Name”,
    • Chiudi con: “Best”

    Infine, se il destinatario è un amico, beh… di certo non ufficializzerà come inizia la tua email! Ad ogni modo, vi lascio con alcuni suggerimenti:

    Apertura:

    • “Ciao a tutti”, “Ciao a tutti”, – se ad un gruppo di persone
    • “Ehi”
    • “Ehi, nome”

    Chiudi :

    • “abbracci”,
    • “amore”,
    • ” Xoxo” —X = bacio/bacio, O = abbraccio/abbraccio

    Un piccolo consiglio: per uno stile più formale, è meglio per evitare forme increspate (no lo faremo, ma lo faremo; no, non dovrebbe, ma non dovrebbe, ecc.) e utilizzare una struttura completa ed esaustiva. essere sempre molto completo ed esaustivo nelle strutture. Nelle e-mail informali, puoi utilizzare un linguaggio e una forma meno rigidi.

    Ayrıca bakınız: Quali sono gli oceani e come sono nati

    Per farti qualche esempio, se hai ricevuto un’email da qualcuno di cui ti fidi:

    • Grazie per l’email del 27 marzo.

    Per dire lo stesso a qualcuno che non conosci:

    • Grazie per la tua email, che hai ricevuto su 27 marzo.

    Per far sapere a qualcuno che non puoi partecipare a un evento che conosci:

    • Mi dispiace, posso’ t.

    Per dire la stessa cosa a qualcuno che non conosci:

    • Temo di non poter partecipare .

    Se vuoi fare una richiesta a qualcuno che conosci, puoi sicuramente fare una domanda diretta:

    • Mi mandi questo file per favore?

    Per fare la stessa richiesta a qualcuno Se non sei sicuro, fai una domanda indiretta:

    • se puoi per favore mandami il file di cui stavamo parlando.

    Un altro consiglio: La maggior parte delle parole sono di derivazione latina, in inglese più formale ed educato rispetto alle stesse parole ma di derivazione germanica. Ad esempio, “discutere qualcosa” è più formale di “parlare di qualcosa”, anche se i due termini hanno lo stesso significato.

    Ricorda: scegli con saggezza!

    Ayrıca bakınız: Bici elettrica fai da te | Come montare il kit motore – Bricoportale.it

    .

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button