Come

Come costruire un tornio elettrico per ceramica – Bricoportale

Ci vuole davvero una buona immaginazione e capacità ingegneristiche per costruire un tornio elettrico per ceramiche dai resti di un vecchio chopper e di una ruota scartata

Un motore elettrico chopper dal motore funzionante, ma non più in uso, e un vecchio giradischi, magari sostituito da impianti cd: sono oggetti che spesso abbiamo in casa o che possiamo trovare senza difficoltà per recuperare le parti che ci servono, e che con alcune regolazioni che ci figcaption>

Tuttavia, il nostro lettore Giulio Pozzoli, abituato a recuperare e smontare vecchie apparecchiature, ha subito verificato l’idea controllando la velocità ottenuta all’uscita del riduttore, circa 100 al minuto, quindi se lo ha messo in pratica. Vediamo quindi come costruire un tornio elettrico per ceramica

come costruire un tornio elettrico per ceramica con oggetti di recupero poiché i due elementi principali necessari non sono trovandoli difficili da costruire in molte case, possiamo seguire il suo esempio e cimentarci nel costruire per avere la soddisfazione di fare piccoli oggetti in ceramica al tornio in casa senza avere un laboratorio attrezzato. Naturalmente, come avverte lo stesso autore, c’è un po’ di differenza tra avere l’utensile giusto e l’abilità manuale di tornire! Quasi tutto il materiale viene riciclato: dal giradischi otteniamo il giradischi e le staffe di sospensione, i piedini in gomma e la copertura in plastica trasparente; dal chopper il motore con riduttore; Un pedale reostato, mutuato da una macchina da cucire elettrica, permette di regolare i giri. La scatola che ospita il motore è a strati . In generale, se non riusciamo a trovare questi oggetti di recupero, generalmente non lo farai se stai spendendo più di 45 EUR per acquistare alcuni oggetti come viti, cavi elettrici, strisce. La manodopera per la costruzione è di circa 30 ore. Ovviamente il motore della tavola rotante non può essere utilizzato direttamente, in quanto le sue funzioni e prestazioni sono molto diverse da quelle richieste per un tornio: per questo è necessario utilizzare il motoriduttore del chopper.

Okuma: Come costruire un tornio per ceramica

Regolazioni raffinate L’albero motore interno viene estratto dalla vite senza fine del chopper: per collegarlo al perno conico con boccola del giradischi, questo viene forato ad un’estremità. Per adattare il gambo al foro, è possibile girare con un trapano e una mola. L’albero esagonale è invece alloggiato nella posizione originaria del motore. Il disco di alluminio, troppo largo e con aperture laterali, deve essere tornito con un tornio per lamiera fino al diametro finale di 220 mm. Per alloggiare tutti i componenti e spostare facilmente il tornio, costruiamo una pratica scatola cubica in compensato, assemblata con viti e colla, che trattiamo esternamente con impregnazione come finitura e protezione. La foriamo al centro su un lato per consentire il passaggio del perno, alloggiato in una staffa appositamente progettata, con barre piatte e pezzi di tubo quadrato; tale supporto contiene la boccola in cui ruota il perno del giradischi; Il supporto è avvitato sulla superficie superiore della scatola.

Ayrıca bakınız: Come regolare le ante della cucina – Vottero Arredamenti

Nella confezione I due fermi già presenti sulla presa del perno sono utili per il fissaggio al supporto. All’interno della custodia, tramite il perno e l’asse, è collegato il motore, che è cablato e isolato, mentre le pareti interne sono isolate con polistirolo per contenere il rumore. Per facilitare la dissipazione del calore, la scatola ha due fori laterali. Viene posizionato sui piedini del piatto, che forniscono un appoggio morbido e resistente agli urti, e lo mantiene leggermente sollevato per far passare l’aria che raffredda il motore. Il cavo elettrico che si collega alla pedaliera e poi all’alimentatore esce dalla scatola; il cavo è a tre fili per consentire anche la messa a terra del telaio metallico del motore. Il reostato consente di avviare e aumentare gradualmente la velocità. Il giradischi è fissato al rubinetto dall’alto, e sotto il serbatoio di plastica, effettivamente il coperchio originale del giradischi capovolto, ha la funzione di catturare schizzi e terreno in eccesso.

Cosa serve per costruire un tornio elettrico per ceramica:

  • tornio per metalli,
  • saldatrice,
  • trapano con cacciavite,
  • spazzola,
  • smerigliatrice angolare ,
  • Mola da tavolo,
  • Cacciavite,
  • Pistola silicone,
  • Contagiri,
  • Tester
  • Giradischi ,
  • Coperchio giradischi in plastica trasparente,
  • Pedana / reostato per macchina da cucire elettrica,
  • Ferro piatto Dimensione 50x5x200 mm,
  • Tubo quadrato in acciaio 15x3x100 mm,
  • Spessore multistrato 10 mm ,
  • Nastri in legno 30x30x1500 mm,
  • Viti autofilettanti 4 × 20 mm,
  • 8 viti autofilettanti in acciaio inossidabile 4 × 20 mm,
  • Impermeabilizzante per legno,
  • Silicone,
  • Polistirolo,
  • 4 supporti in gomma,
  • 5 metri di cavo elettrico a tre poli,
  • tre- presa maschio,
  • Lubrificante

Come costruire un tornio elettrico per ceramica

com

Ayrıca bakınız: Il presepe fai da te illustrato in 10 semplici passaggi – Holyblog

Ayrıca bakınız: Quanto costa riparare il cielo dell’auto scollato? | PG Magazine

Ayrıca bakınız: Il presepe fai da te illustrato in 10 semplici passaggi – Holyblog

Ayrıca bakınız: Quanto costa riparare il cielo dell’auto scollato? | PG Magazine

Ayrıca bakınız: Il presepe fai da te illustrato in 10 semplici passaggi – Holyblog

Ayrıca bakınız: Quanto costa riparare il cielo dell’auto scollato? | PG Magazine

  1. i due elementi, piastra e motore, sono estranei tra loro, il che richiede alcune piccole regolazioni per collegarli tramite l’albero motore e il perno del disco precedentemente forato.
  2. il tornio finito è collegato al pedale è pratico e compatto.
  3. il motore è alloggiato in una custodia multistrato, fissata con viti e isolata contro il rischio di scosse elettriche.
  4. è completo l’involucro costituito da pannelli isolanti in polistirene e quattro piedini di appoggio in gomma, ricavati dal giradischi stesso.
  5. il spinotto conico il giradischi è un accessorio indispensabile per collegare le parti estranee tra loro e che necessitano di essere forate ad un’estremità.
  6. 6: Il portapenne visto dall’alto. Viene fissato con viti autofilettanti in acciaio inox e verniciato con vernice zincata a freddo. Il perno al centro è scavato con piccoli punti di cucitura per consentire alla piastra superiore di aderire meglio in vista dello sforzo richiesto.

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button