Come

Come cucinare i fiori di zucca con la pasta

I fiori di zucca sono sicuramente i più belli, almeno in cucina! Colorate, buone, versatili, perfette per arricchire antipasti, primi e secondi, con la pizza e per preparare tante ricette deliziose.

La stagione tra la primavera e l’estate è sicuramente la migliore per raccogliere i fiori di zucca, anche se ora puoi trovare questo ingrediente straordinario con i prodotti in serra praticamente ovunque

Okuma: Come cucinare i fiori di zucca con la pasta

Di tutte le preparazioni a base di fiori di zucca, i primi piatti sono quelli che danno più piacere (e danno più libero sfogo alla fantasia). .

Ecco 5 ricette di pasta con fiori di zucca da provare subito.

Pasta con fiori di zucca, crema di zucchine e acciughe

350 g di pasta (meglio spaghetti lunghi alla chitarra) 300 g di zucchine Trombetta 16 pezzi di acciughe 4 pezzi di fiori di zucca scalogno finocchietto fresco extravergine d’oliva olio sale qb Pepe qb

Ayrıca bakınız: Come pulire le orecchie a bambini e neonati: metodi sicuri | AudioVita

P Per preparare questa ricetta dovete prima sventrare le acciughe, privandole della testa e delle lische e aprendole a libro. Il pesce viene poi sbollentato in acqua salata per 30 secondi, scolato su carta assorbente e condito con olio e sale. Mondate e affettate le zucchine. Tritate lo scalogno e fatelo rosolare in una casseruola con 2 cucchiai di olio per qualche minuto; Aggiungere le zucchine e cuocere per 1 minuto, quindi versare 4 mestoli di acqua calda salata e cuocere per altri 7-8 minuti. Frullate il tutto e condite con sale e pepe. Cuocere la pasta secondo i tempi indicati sulla confezione. Scolare, condire con la crema di zucchine ei fiori di zucca tagliati a filetti. Completare con acciughe, finocchi, pepe e altre erbe aromatiche a piacere.

Pasta con zucchine, zucchine e ricotta

350 g di tagliatelle (meglio corte) 250 g di ricotta 200 g di zucchine 1 mazzetto di zucchine scalogno maggiorana olio extravergine di oliva sale pepe in grani

Iniziate la preparazione facendo bollire l’acqua per la pasta. Mondate le zucchine, lavatele e tagliatele a fettine molto sottili. Mondate lo scalogno, tagliatelo a fette e fatelo rosolare in padella con 2 cucchiai di olio. Aggiungere le zucchine e la maggiorana tritata finemente e far rosolare per circa 7 minuti. Quindi aggiungi i fiori sbucciati. salare e tenere in caldo. cuocere le tagliatelle. Amalgamare la ricotta in una ciotola con un cucchiaio di olio, un pizzico di sale e un pizzico di pepe. Scolare le tagliatelle, nel frattempo farle appassire in padella con le zucchine ei fiori, condire bene. Versalo in una ciotola da portata. Passate la ricotta aromatizzata in uno schiacciapatate (o in una grattugia) e schiacciatela sulla pasta prima di servire.

Pasta con fiori di zucca e salsiccia fresca

350 g di pasta corta 300 g di salsiccia fresca 15 fiori di zucca 170 g di scamorza 1 spicchio d’aglio olio extravergine di oliva sale

La preparazione è velocissima. Iniziate sbriciolando la salsiccia e cuocetela in padella con olio e uno spicchio d’aglio. Lascia insaporire la carne per alcuni minuti. Lavate bene i fiori di zucca, privateli del pistillo e delle filettature interne e asciugateli delicatamente con carta assorbente. Cuocere le tagliatelle in acqua bollente salata, scolare (tenendo da parte un po’ dell’acqua di cottura) quando al dente e metterle in padella con la salsiccia. Aggiungere i fiori di zucca e un mestolo di acqua di cottura della pasta e mescolare. Infine aggiungete la scamorza precedentemente tagliata a dadini e servite.

Pasta con fiori di zucca e pancetta

Ayrıca bakınız: Poltiglia bordolese fai da te – Idee Green

Anche questo primo piatto è veloce e buonissimo .

350 g di pasta corta 200 ml di panna fresca 1 bustina di zafferano 150 g di pancetta tagliata a listarelle sottili 15 fiori di zucca sale pepe

Friggere la pancetta in una padella con Un filo d’olio e sciogliere lo zafferano nella panna fresca in una ciotola, quindi versare il composto nella padella con il salame. Fate addensare la crema per qualche minuto e aggiustate di sale. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e versatela in padella con la panna e lo zafferano. Incorporate le tagliatelle e aggiungete i fiori di zucca (dopo aver lavato e tolto il pistillo e i fili interni). Se il piatto è troppo asciutto, basta aggiungere un po’ di acqua di cottura per non buttare via tutta la pasta quando scoli la pasta.

Pasta con pomodorini, pancetta e fiori di zucca

350 g di pasta lunga 100 g di pancetta a dadini 1/2 cipolla bianca 500 g di pomodorini 15 fiori di zucca olio extravergine di oliva Parmigiano Reggiano grattugiato sale d’oliva

Come sempre la preparazione di questo primo piatto è molto veloce, quindi prima fate bollire l’acqua per cuocere la pasta. In una padella capiente fate soffriggere in poco olio la cipolla tritata e, quando sarà diventata trasparente, aggiungete la pancetta striata e fate rosolare. Lavate i pomodorini e tagliateli a pezzi non troppo piccoli, quindi aggiungeteli nella padella con le cipolle e la pancetta. Far bollire per qualche minuto. Lavate accuratamente i fiori di zucca, puliteli e aggiungeteli nella padella con un po’ di acqua di cottura e fateli asciugare completamente. Scolare la pasta e mantecare con il sugo, spolverizzare con parmigiano prima di servire.

Ayrıca bakınız: Verruche delle mani: come riconoscerle e curarle – Cure-Naturali.it

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button