Come

Tronchetto della felicità, tutto ciò che dovresti sapere – Idee Green

Tribù della fortuna

Troncehtto di felicità: guarigione , prezzo e cosa fare in caso di malattie (foglie gialle, foglie secche e altri sintomi). Importanza della pianta e cura.

Okuma: Come curare il tronchetto della felicità

Ceppo fortunato

Il ceppo fortunato, scientificamente noto come “Dracaena fragrans”, è una pianta subtropicale , che un tempo faceva parte della famiglia delle Agavaceae, al contrario, la sistematica più moderna sostiene che la pianta appartenga al gambo della felicità della famiglia degli asparagi.

A parte le classificazioni, il gambo fortunato è una pianta abbastanza rustica che è relativamente facile da coltivare al chiuso e il riesce a crescere fino a sei metri di altezza nel suo habitat naturale, nell’appartamento l’altezza massima raggiunta è di 2 metri.

La tribù fortunata è apprezzata per la sua spiga color crema fiori, che raggiungevano una lunghezza di 50 cm. Purtroppo il Blocco della Felicità fiorisce raramente in casa, quindi viene coltivato per il valore ornamentale delle sue foglie e precisamente per il suo “Blocco”.

Tronchetto of Fortune: Coltivazione

Coltivare e mantenere lo stelo della fortuna non è affatto un compito difficile, necessita di un’esposizione molto luminosa ma non può dirigere si tollera la luce solare. In commercio si trovano steli portafortuna con fogliame completamente verde o con foglie di diversi colori: se le foglie sono verdi, la pianta tollera le zone più ombrose.

Ayrıca bakınız: Regolare pressione del compressore: scopriamo come fare!

Il ceppo fortunato non tollera i climi temperati, essendo una pianta originaria dell’Africa, non deve essere esposta a temperature inferiori ai 15°C. L’intervallo di temperatura tollerato in cui la pianta svolge il suo ciclo vegetativo va da 15 °C fino a 24 °C.

Per quanto riguarda l’irrigazione, il muso non richiederà molto tempo, soprattutto in inverno quando il terreno deve essere annaffiato solo una volta alla settimana. Nei periodi più caldi è necessario aumentare le annaffiature, ma ogni due volte alla settimana. Tieni presente che la pianta non può vivere nell’acqua, ma non deve nemmeno rimanere completamente asciutta.

Cure

In sintesi, le cure da somministrare alle Strutture includono:

  • Posizione luminosa ma non vicina al sud finestra
  • Temperature comprese tra 15 e 25 °C
  • L’aria La casa non deve essere troppo asciutta, altrimenti bisognerà spruzzare il fogliame. Questa cura può essere indispensabile in inverno, quando i termosifoni sono sempre accesi e l’aria non è molto umida.
  • Le varietà a foglia verde tollerano le zone meno luminose.
  • Innaffia la pianta una o due volte alla settimana.

E la potatura ? Non è necessario potare la pianta fortunata. L’unico lavoro di potatura è quello di asportare le foglie che crescono nella parte inferiore del tronco.

Prezzo

Come accennato in precedenza, ci sono due piante sul mercato che vengono vendute con il nome di Trunk of Luck. La prima, la più comune, porta foglie completamente verdi ed è esattamente la specie Dracaena fragrans.

Molti vivai hanno la varietà Massagena, una pianta dalle foglie variegate che hanno una striscia gialla al centro. Ne esistono due diverse varietà e se il tronco d’albero con foglie completamente verdi sopporta a malapena l’ombra, il tronco d’albero con foglie colorate sopravvive solo nelle zone chiare.

Ayrıca bakınız: 6 Migliori Convertitori da Video a DVD

Oltre alla specie di Dracena fragrans sopra citata, esistono altre specie in commercio. Lo stelo della fortuna dalle foglie rosse è soprannominato “Dragonborn”. Altri tipi di Dracena che puoi trovare sul mercato sono: Dracaena braunii, Dracaena deremensis, Dracaena godseffiana e Dracaena marginata.

Se ti stai chiedendo il prezzo del registro della felicità tu puoi andare al tuo vivaio di fiducia, fare una passeggiata all’Ikea ​​o visitare “questa pagina Amazon” dove i giardinieri offrono diverse varietà L’albero fortunato ha le foglie gialle? Si noti che il colore verde è associato alla presenza di clorofilla. Probabilmente stai annaffiando l’albero fortunato con acqua troppo dura.Se usi l’acqua del rubinetto per l’irrigazione e vivi in ​​una casa dove l’acqua è ricca di calcare, dovresti sapere che la tua acqua non è adatta per annaffiare piante tropicali o subtropicali come l’albero fortunato.

Plant Happiness Protocol

Allora cosa fare? Se non hai somministrato fertilizzante, aggiungi del sangue di bue fortificato con ferro. Irrigazione adeguata con acqua distillata, acidificata, acqua di condizionamento o… acqua piovana! L’acqua piovana è perfetta per irrigare il tronco della felicità e prevenire problemi come le foglie secche e soprattutto la comparsa di foglie gialle.

Tronchetto della felicità: Significato

Si dice che il tronco d’albero della fortuna sia una pianta portafortuna. Tralasciando le voci, possiamo affermare con certezza che è una pianta molto utile in casa, poiché è in grado di distruggere vari inquinanti come benzene, toluene, formaldeide, composti a base di xilene e altri composti volatili molecole che possono causare asma, mal di testa, sonnolenza, aumento della frequenza cardiaca o addirittura influenzare il nostro sistema endocrino.

Per le sue proprietà depurative, lo Stelo della Felicità oggi assume un significato diverso rispetto al passato: non è solo portatore di bene presagi, ma aiuta anche a mantenere sgombra la testa degli occupanti della casa.

Inserito da Anna De Simone il 14 febbraio 2019

Ayrıca bakınız: Come educare un cucciolo di cane meticcio? I primi passi

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button