Come

10 Strategie per staccare un figlio dal cellulare – Scuolainsoffitta

strategie per prendere un bambino da un cellulare per separare il telefono

Viviamo in una vita quotidiana satura di tecnologia e siamo arrivati ​​al punto in cui vietare un telefono cellulare a un bambino è anacronistico. L’uso continuato degli smartphone può portare alla dipendenza con conseguenze per il benessere e l’apprendimento dei bambini. Come possiamo intervenire? Il libro di Giuseppe Lavenia My Son Can’t Stay Without a Smartphone suggerisce alcune strategie utili per disconnettere un bambino dal cellulare.

Spiegare i rischi dei telefoni cellulari

Qualsiasi decisione che riguardi i nostri figli dovrebbe essere sempre discussa con loro. In alcuni casi, è inevitabile che si ribellino e reagiscano male quando si tratta di privarli dell’intrattenimento, ma devono comprendere i rischi della dipendenza dai cellulari e le nostre motivazioni. Stabilire un dialogo è sempre il primo passo.

Okuma: Come disintossicare un bambino dal cellulare

Disintossicazione tecnologica fuori casa

Impostare una disintossicazione tecnologica di mezz’ora al giorno è particolarmente utile quando si fa fuori casa, lontano dalla routine e dalla tentazione di staccarsi da qualcos’altro essere distratto. Consigliamo una passeggiata nel parco, un giro in bicicletta o, per gli sportivi, una corsa. Il contatto con la natura ha un effetto rigenerante e se riusciamo ad accompagnare i bambini, abbiamo la possibilità di parlare con loro e costruire un rapporto di fiducia.

Disattiva le notifiche

Rimanere in contatto significa consentire al mondo social di invadere costantemente le nostre vite. Le notifiche sono una distrazione, ma sono anche un’autorizzazione che diamo alla tecnologia per interrompere tutto ciò che stiamo facendo, come se la notifica in arrivo fosse più importante. Disabilitiamo le notifiche dai social network e dalle app. Ci rendiamo conto che possono esserci momenti specifici in cui consulti il ​​cellulare: dopo pranzo, dopo uno spuntino, in attesa di cena.

5 minuti per pensare

Chi usa continuamente il cellulare per qualsiasi scopo corre il rischio di non avere mai il tempo di ascoltare i tuoi sentimenti. L’impoverimento emotivo e la mancanza di tempo per conoscersi e ascoltarsi possono creare una fragilità che apre le porte a problemi legati all’abuso tecnologico. Invitare i bambini a dedicare cinque minuti all’ascolto di se stessi aiuta a bilanciare il tempo che dedichiamo. Ascoltano il respiro, rilassano i loro corpi, riflettono su ciò che stanno provando.

Lista delle cose da fare

Ayrıca bakınız: VIVERE IN COREA PRO E CONTRO – Lavoro nel Mondo

Il grosso problema con i cellulari nelle mani dei bambini è che li distrae dai loro studi. È una distrazione che ha un prezzo elevato, non solo in termini di scuola, ma anche in termini di benessere: lo sforzo di ristabilire la concentrazione ogni volta mette a dura prova il benessere psicofisico. Possiamo insegnare ai bambini a fare una lista di cose da fare nel pomeriggio. Alla fine, ciascuno di loro ha una pausa di cinque minuti per consultare il telefono, ma così facendo stabilisce un maggiore contatto con le priorità.

Gratitude Journal

Under Top Reasons That ciò che fa distrarre i ragazzi con i cellulari è la noia e l’insoddisfazione. Spesso non si rendono conto che hanno invece cose migliori da fare. Il diario della gratitudine è un esercizio di riflessione: dovremmo scrivere le cose belle che ci sono successe ogni giorno. A lungo termine, le attività più gratificanti cattureranno l’attenzione dei bambini.

Parliamo delle nostre giornate

Se vogliamo la fiducia, dobbiamo essere i primi a darla. Condividere le nostre giornate, come ci siamo sentiti, come abbiamo affrontato i problemi è una grande lezione di vita da insegnare ai nostri figli, ma soprattutto ci aiuta a costruire dialoghi e opportunità dove anche loro possono aprirsi per parlare di sé per parlare da sé.

Configura zone riservate

Abbiamo i nostri telefoni in mano non appena ci svegliamo e li usiamo per attività infinite. Creiamo zone riservate dove i cellulari sono vietati: in bagno, a tavola, accanto al letto la sera (ci sono le sveglie!), davanti alla TV quando state guardando un film insieme o condividendo una partita.

Diamo l’esempio

Se vogliamo separare i nostri figli dai telefoni cellulari, dobbiamo essere i primi a dare l’esempio. Ci farà anche bene allontanarci dalla tecnologia se la usiamo spesso. Evitiamo di alzare il telefono mentre i ragazzi sono con noi o di coprire le nostre debolezze dicendo “è per lavoro”, anche il lavoro ha un limite. Creiamo momenti di relax in cui ognuno può portare con sé il proprio cellulare per un certo periodo di tempo.

Consulta uno specialista

Ayrıca bakınız: Come Affrontare le Salite in Bici da Corsa e Come Migliorare

Qualsiasi situazione che possa portare a stress psicologico e dipendenza, se non più gestibile con piccole strategie, deve essere valutata da uno specialista. Ci sono consultori con le mestruazioni per bambini, ci sono sportelli psicologici nelle scuole, ci sono i medici curanti per avere un primo consulto.Non aspettiamo il tempo per sanare tutto, spesso è nostro nemico.

Ayrıca bakınız: Come Verificare i Km Reali di unAuto Usata ed evitare fregature | Blog Linear

Mio figlio non può vivere senza smartphone

di Giuseppe Lavenia

Ayrıca bakınız: Come Verificare i Km Reali di unAuto Usata ed evitare fregature | Blog Linear

Ayrıca bakınız: Come Verificare i Km Reali di unAuto Usata ed evitare fregature | Blog Linear

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button