Come

Disostruzione cvp occluso: e se il catetere venoso periferico è occluso?

La valutazione è il primo passo per tentare di ripristinare il percorso venoso o decidere di rimuovere il CVP, non puoi agire in modo arbitrario in modo automatico.

Le ragioni che portano all’occlusione del CVP, i cateteri venosi periferici occlusi sono:

– occlusione meccanica

Okuma: Rubinetto a tre vie flebo come si chiude

– flebite calda

– flebite fredda / tromboflebite o flebotrombosi

-stravaso

– occlusione da coaguli e/o precipitati

L’occlusione meccanica richiede un’ispezione del percorso dal set di infusione, se collegato, al punto di ingresso, semplicemente chiuso.Il rubinetto potrebbe essere abbandonato, oppure potrebbe esserci una piega nel CVP.

Se il CVP viene spostato, deve essere rimosso poiché il suo riposizionamento non consente la tecnica asettica

La flebite calda è data da una situazione infiammatoria che si verifica al Touch palpabile, rosso, doloroso.

L’area arrossata è calda e la lunghezza del CVC o leggermente più lunga.

L’infiammazione che colpisce la parete venosa e i tessuti adiacenti può ospitare un batterio opportunista.

Il lavaggio non deve essere eseguito poiché i batteri entreranno nel circuito se è dovuto ad esso.

La flebite da calore richiede la rimozione, dovrebbe essere monitorata nei giorni successivi per assicurarsi che non si sviluppi in cellulite, nel qual caso è necessaria una terapia topica o sistemica su prescrizione.

Ayrıca bakınız: Ricetta Pane fatto in casa: Impasto pane base (veloce e semplice)

Se non ricordo male, come trattamento topico è stata utilizzata una crema con gentamicina e bloccato il diprosone con retina elastica che fungeva da barriera contro la risalita dei microrganismi.

La flebite calda può si manifestano anche dopo l’infusione di farmaci, solitamente l’eritema si deposita lungo la vena e la priorità è eliminare lo stimolo irritante di qualsiasi tipo, e quindi è necessario rimuoverlo. il cvp deve essere rimosso e una seconda a della soluzione infusa, è necessario attendere il riassorbimento o praticare un antidoto.

I motivi dello stravaso possono essere diversi e comprenderli può aiutarti a fare la scelta migliore per il riposizionamento ZVP.

L’occlusione da parte di coaguli o precipitati di farmaci può verificarsi a causa del reflusso sanguigno o di una combinazione di farmaci incompatibili come la ciprofloxacina.

La formazione di un piccolo coagulo o precipitato, anche quando il flusso è possibile in presenza un coagulo in estensione è da considerarsi occluso.

La fisiopatologia ci ricorda che il sangue nel sistema circolatorio è solo un coagulo, il farmaco precipitato è solo materiale, ma quando il coagulo circola si chiama trombo o il precipitato si chiama embolo, entrambi sono una cosa sola delle tre fasi preliminari di una TVP/embolia.

Il catetere venoso periferico occluso: rischio di embolia postoperatoria

Lo studio “2019: rischio di embolia polmonare di più di 6 settimane dopo l’operazione in pazienti di mezza età non affetti da cancro “prolunga il tempo in cui i pazienti sono a rischio di embolia postoperatoria e l’impegno terapeutico dovrebbe mirare a ridurre l’assorbimento di agenti trombogeni embolici”.

Per chiarimenti può essere necessaria anche solo una leggera aspirazione con una siringa; se è resistente, la soluzione può essere eparinizzata per cvp (tipo epsodilave).

IMPORTANTE Ricordarsi di NON sciacquare in quanto una pressione positiva invierebbe il materiale bloccante contenente una terapia con eparina-sc potrebbe essere assorbito o avere immediato effetti durante il ricovero o successivamente.

In caso di ostruzioni gravi, è necessario utilizzare un connettore a 3 vie per collegare due siringhe, una vuota e una contenente la soluzione di eparina, essendo la siringa vuota quella vuota e quindi ruotare il rubinetto per erogare la soluzione verso il basso, quindi il rubinetto viene aperto e risucchiato.

Il video lo mostra molto bene:

Chiarimento: C’è spesso molta confusione tra risciacquo e ciocca, risciacquo è un risciacquo con soluzione fisiologica per rimuovere i Residui di infusione, dopo NPT, trasfusioni di sangue e farmaci come la ciprofloxacina, che è incompatibile con molti farmaci e gel per occlusione Art.

The Lock, o soluzione di eparina

The sluice è una soluzione che viene introdotta a metà tra due applicazioni. La chiusa è generalmente una soluzione eparinizzata di alcune unità da 10 a 50 UI/ml, che ha la specifica funzione di evitare la formazione di coaguli nei dispositivi vascolari (non necessari in caso di infezione o occlusione).

footer_000040_034630_FI

L’uso della barriera con soluzione di eparina deve essere effettuato da personale addestrato (2016: Position Statement on Heparin Safety Concerns) per evitare errori quali:

– sostituzione con alta -dose eparina- Fiale utilizzate come terapia d’attacco per embolia polmonare,

Ayrıca bakınız: Come spostare una pianta – Idee Green

contaminazione, utilizzare fiale preriempite e NON utilizzare fiale multidose preparate in reparto.

L’uso di eparina iv e sc ha potenziali complicazioni La trombocitopenia indotta da eparina (HIT) o trombocitopenia è un noto effetto collaterale, infatti il ​​medico prescrive un emocromo alla dimissione.

La scelta d’uso L’unica soluzione fisiologica, anche se effettuata spesso, è una scelta comoda poiché generalmente significa lasciare la goccia “liscia” senza medicazione alla fine e quindi la rimozione della goccia senza lavarsi o peggio si può lasciare l’OSS , che non è addestrato per questo.

La cedura professionale sia che si tratti di utilizzo di eparina soluzione o soluzione fisiologica deve essere comunicata ai medici di reparto che hanno necessità di sapere se viene utilizzata una soluzione di eparina e quindi prestare maggiore attenzione all’HIT e ai problemi di coagulazione necessari oppure se viene utilizzata la soluzione fisiologica per la possibilità di micro/macrotrombi favorendo la TVP.

Occlusione CVP: la linea venosa periferica occlusa è un fallimento o un momento per dimostrare la tua professionalità?

Questo dipenderà dalle tue capacità personali, da come mostri quello che fai e puoi già aspettarti che il cambio di CVP sarà a tuo favore e che sarai presente e attento a gestire il CVP e i suoi problemi, ma sono anche disposti a sostituirlo perché è importante che funzioni in modo ottimale.

Un altro eBook ad accesso aperto per il download gratuito: Salute e conservazione vascolare: l’approccio corretto all’accesso vascolare

2019_Book_VesselHealt hAndPreservationThe

Maggiori informazioni :

strong>

Accesso venoso con catetere periferico – Tra mito e leggenda

La via giusta – Accesso venoso con catetere periferico MDC

Procedura di accesso venoso Accesso in Pediatria: Com’è fatto

Catetere venoso centrale, un opuscolo che un paramedico dovrebbe conoscere: PDF dello studio

Fisiopatologia dell’emostasi, un testo AMS Acta per approfondire il tema del catetere venoso occluso

Infusione | Uso, posizionamento e controllo

Catetere Swan-Ganz

Fonte articolo:

Franco Ognibene (Infermieri Attivi)

Ayrıca bakınız: Capelli mossi per uomo: come pettinarli e i tagli più adatti

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button