Come

Scontrino elettronico: cos&39è e come funziona? Guida pratica (2022) | Shopify Italia

Se sei un imprenditore che vende i tuoi prodotti attraverso un negozio fisico oltre al sito di e-commerce, dovrai rispettare una serie di obblighi fiscali aggiuntivi, incluso l’obbligo della ricevuta elettronica. Ma cos’è e chi deve emetterlo? Continua a leggere per scoprire che cos’è la ricevuta elettronica e come funziona.

Indice

  1. Che cos’è la ricevuta elettronica?
  2. Come funziona la ricevuta elettronica?
  3. Ricevuta elettronica obbligatoria: chi sono i soggetti obbligatori?
  4. Scontrino elettrico e lotteria di Stato: come funziona

1. Che cos’è lo scontrino elettronico?

La ricevuta elettronica o la ricevuta elettronica o la ricevuta elettronica o digitale è una ricevuta inviata a un rivenditore per una vendita a un Emesso dall’utente finale: Funziona come una normale ricevuta cartacea tradizionale, tranne per il fatto che i dati della ricevuta vengono inviati all’Agenzia delle Entrate dopo l’emissione. p>

Lo scontrino elettronico è emesso da un registratore di cassa telematico atto ad inviare i dati dello scontrino all’Agenzia delle Entrate tramite il Sistema dei Cambi (SDI). Alla chiusura della cassa, il registratore di cassa elettronico trasmette automaticamente le informazioni richieste via Internet. Come commerciante, tutto ciò che devi fare è assicurarti di avere una connessione Internet attiva.

Okuma: Scontrino elettronico come funziona per il cliente

In alternativa, per chi effettua poche operazioni, è disponibile uno strumento online dell’Agenzia delle Entrate che consente di compilare e caricare manualmente le ricevute elettroniche.

Ayrıca bakınız: Bagaglio a mano: le misure ufficiali di 100 compagnie aeree

La Ricevuta Elettronica, introdotto per ridurre l’evasione e l’elusione fiscale insieme all’archiviazione e all’invio dei pagamenti e all’obbligo di fatturazione elettronica, è ora obbligatorio per tutti i professionisti dal 1 gennaio 2020 , mentre l’adeguamento dei registratori di cassa elettronici sarà obbligatorio dal 1 gennaio 2022 . Successivamente scatta l’obbligo del registratore di cassa elettronico .

2. Come funziona la ricevuta elettronica?

La ricevuta elettronica funziona come una ricevuta cartacea: viene rilasciata dall’esercente una volta effettuata la vendita, tuttavia i pagamenti giornalieri vengono inviati all’Agenzia delle Entrate tramite il registratore di cassa elettronico obbligatorio. La ricevuta elettronica sostituisce in pratica le ricevute e le ricevute fiscali.

La ricevuta elettronica contiene una serie di informazioni e dati obbligatori, tra cui:

  • Data e ora di emissione
  • Numero progressivo della ricevuta
  • Società, nome o ragione sociale o nome e cognome dell’emittente ;
  • Partita IVA dell’emittente;
  • Sede dell’azienda;
  • Descrizione dei beni venduti o dei servizi forniti;
  • Importo dell’importo totale e dell’importo pagato.

Per il consumatore finale, lo scontrino cartaceo non ha più alcun valore fiscale , ma funge da prova della sua emissione come scontrino elettronico; Si consiglia comunque di conservarlo per poter pretendere resi o garanzie sul prodotto.

3. Documento elettronico obbligatorio: chi sono i soggetti obbligati?

Ayrıca bakınız: Come togliere i graffi dall&039acciaio inox e farlo tornare lucido!

La ricevuta elettronica è obbligatoria per tutti i commercianti che svolgono un’attività di vendita al dettaglio. Le uniche persone esonerate dall’ultimo decreto MEF sono i tabaccai, i tassisti, i giornalai e coloro che svolgono lavori umili.

Le sanzioni per il mancato invio delle ricevute elettroniche sono pari al 90% dell’imposta sulle vendite per la mancata conservazione o il regolare invio dei dati. La stessa sanzione si applica in caso di mancato o non corretto funzionamento dei registratori elettronici (oltre alla penale contrattuale da € 250,00 a € 2.000,00 per la mancata verifica o manutenzione dei registratori elettronici). Infine, in caso di manipolazione o modifica dei registratori elettronici finalizzata a frode o evasione, è prevista la sanzione da 3.000 a 12.000 euro e la sospensione temporanea dell’attività.

4. Ricevuta elettronica e lotteria statale: come funziona

La ricevuta elettronica consente ai commercianti di partecipare alla lotteria statale, un’iniziativa per promuovere i pagamenti senza contanti che una serie di estrazioni a premi in denaro che hanno coinvolto i rivenditori partecipanti e gli utenti finali. Per saperne di più, sul sito dell’Agenzia dell’Entrate è disponibile una guida specifica per i rivenditori.

NOTA: Questo articolo può contenere semplificazioni e non costituisce in alcun modo una consulenza legale e non instaura un rapporto avvocato-cliente. Consulta un professionista per informazioni specifiche sulla tua situazione.

Ayrıca bakınız: Perché le cicale cantano, come si chiama il loro verso e quanto vivono? | MEDICINA ONLINE

Vorresti aprire il tuo negozio online? Inizia la tua prova gratuita di 14 giorni con Shopify. Nessuna carta di credito richiesta.

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button