Come

Gli Effetti Del Colpo Di Ritorno In Ambito Magico

L’espressione “ Registrazione di return “è usato in un contesto magico per definire in senso lato ciò che costituisce il contraccolpo risultante dalle energie messe in moto da qualsiasi operazione magica che non ha avuto successo. In altre parole, ciò che non raggiunge la persona nominata per vari motivi torna al mittente e talvolta anche al cliente. battuta d’arresto davvero. Come un effetto boomerang. E voglio parlarne perché, anche se poco dibattuto, il mercato dell’occulto non è affatto in crisi, anzi. Infatti, secondo le ultime stime del Codacon, almeno 13 milioni di nostri connazionali si rivolgono a maghi e guru. In pratica ogni quarto italiano. Quindi è un argomento che preoccupa molte persone.

Tempo fa ho scritto un articolo (Il fascino della magia nera) in cui già sottolineavo la prevalenza della magia nera e il suo fascino, e in cui introducevo il concetto di Magic ha spiegato: “La magia non è altro che l’arte e quindi la capacità di alterare la realtà. Aleister Crowley, una delle figure di spicco dell’occultismo, ha affermato che “lo scopo generale della magia è influenzare il mondo dietro le apparenze per cambiare le apparenze stesse”. Questa frase contiene l’essenza della magia, che significa esattamente trasformazione. Quindi, attraverso la magia, è possibile che sia le cose che gli eventi smettano di essere ciò che sono per diventare ciò che vogliamo che siano. Ma vale anche la pena sottolineare i rischi e il “prezzo da pagare”. E il contraccolpo è una di quelle controindicazioni.

Okuma: Come fare una fattura d amore

Ma non finisce qui. Dovrebbe essere noto che l’energia di “ritorno” sarà molto più carica e potente, aumentata dalle altre energie raccolte durante il tour. Gerald Gardner, un sacerdote Wiccan britannico, ha parlato di questo ritorno di energie amplificate e ha definito questa amplificazione come la “Legge del Tre“. Infatti, secondo questa legge, ogni azione che “restituisce” ritornerà tre volte.

Come dicevo all’inizio, la magia nel suo aspetto esoterico è sinonimo di trasfigurazione. Ma per trasformare, è necessario interferire con il normale flusso di energia. Pertanto, non importa quali siano le nostre intenzioni sulla carta, ci esponiamo sempre a una sorta di credito alle forze cosmiche. In altre parole, anche in ambienti “invisibili”, c’è sempre un prezzo da pagare. Nessuno fa nulla gratuitamente. Per questo motivo, tutti coloro che praticano la magia e i loro clienti, indipendentemente dalla forma, dai tempi e dalla quantità di rituali eseguiti, devono sempre ricordare che nulla è scontato e che la probabilità di una battuta d’arresto è piuttosto alta.

Lo dico con cognizione di causa: i maghi di oggi non sono più quelli di una volta. Oggi ci sono molti ciarlatani, improvvisatori e maghi inesperti poiché le scuole esoteriche del passato non esistono più. E ci sono sempre meno maghi da cui imparare. Quindi, quando ci sono meno veri praticanti dell’occulto ma le richieste aumentano, è evidente che in mezzo ci sono diversi mercanti occulti che praticano un’arte tanto potente quanto pericolosa. E proprio come rischi di confidarti con un medico incompetente, rischi (se non di più!) di confidarti con un mago dilettante.

Ayrıca bakınız: Come pulire il water da batteri e calcare | Desivero

Ma torniamo alla battuta d’arresto. Ho indicato come queste avversità si verificano quando le energie spese durante un’operazione magica non raggiungono la loro destinazione. A questo punto, è opportuno chiedersi: perché non ci arrivano? Ipotizziamo che altre cause possano intervenire oltre alle dubbie capacità dell’operatore.

Tutto ciò che definiamo realtà è infatti caratterizzato da una serie infinita di interazioni, Connessioni, un mega- groviglio che collega tutte le cose esistenti. Sia visibile che invisibile. E non è così facile liberarsi da questo caos apparente. In questo intreccio cosmico, tutta una serie di messaggi vengono veicolati da ogni singola parte. In pratica è come se ogni essere umano fosse a sua volta una stazione trasmittente e ricevente. Negli ambienti esoterici e in quelli della fisica quantistica, è noto che ogni corpo umano ha il suo “campo vibrazionale“. Cioè, emette vibrazioni che, per semplicità, possiamo pensare come messaggi personali (individuali), che si diffondono all’infinito in tutte le direzioni, raggiungono ogni punto, rompono le barriere dello spazio e del tempo.

Ma ognuno di noi, come dicevo prima, oltre a mandare, anche a ricevere.Sarebbe pazzesco pensare che possiamo ricevere tutti gli infiniti messaggi intorno all’universo. Ne catturiamo solo alcuni. Il? Quelli con cui siamo in risonanza. Cioè quelli che hanno una frequenza vibrazionale simile alla nostra. Per captare specifici segnali radio, dobbiamo posizionare il dispositivo sulla frequenza corretta nello stesso modo in cui lo riceviamo in base alla nostra frequenza attuale. Ho spiegato questa mia legge in questo articolo: “The Law of Resonance: Like Attracts Like”

Quindi dobbiamo immaginare che ognuno di noi sia racchiuso in una bolla energetica, e in effetti è il nostro il corpo “esterno” assomiglia molto a una bolla, o come lo definisce il mago Don Juan nelle opere di Castaneda, un uovo luminoso. In ogni caso, la sensazione di immaginare questa bolla serve a capire quanto sia preciso che “ascolta” solo alcuni messaggi vibrazionali e rifiuta tutti gli “altri” infiniti. È qualcosa che è separato dalla nostra volontà, a meno che non siamo persone molto avanzate sul sentiero esoterico-spirituale.

Quindi l’abilità e l’abilità del mago consistono nel garantire che il messaggio inviato attraverso determinati riti e concentrazioni di potere abbia la forza e l’efficienza per penetrare nella vescica dell’individuo bersaglio. Una tattica che ricorda molto quella del cavallo con cui i Greci conquistarono le mura della città di Troia. Lo stesso accade per conquistare la bolla. A volte è falso, a volte può essere un’esagerazione. Ma come ho già ampiamente previsto, ci possono essere momenti in cui la bolla dell’individuo rimane ben chiusa e il messaggio viene vigorosamente respinto a coloro che lo hanno inviato. Ecco come si verifica il rinculo.

Ayrıca bakınız: Come raccogliere e cucinare gli asparagi selvatici | Sale&Pepe

Ci possono essere molte ragioni per cui un messaggio di vibrazione viene rifiutato dal nostro obiettivo. Ad esempio, l’incompetenza del mago. Può infatti darsi che la sua azione non sia stata sufficientemente adeguata all’argomento da trattare o non sia stata svolta in modo tempestivo. Oppure può essere che il destinatario sia una persona particolarmente “vigile”, concentrata sulla propria coscienza e quindi dotata di ottime difese, protetta da una spessa vescica, difficile da penetrare e troppo “intelligente” per essere ingannata. Quindi è bene sapere che ci sono persone molto facili da raggiungere in certi “percorsi”. D’altra parte, ci sono altre persone che hanno una sensibilità intoccabile.

Ad esempio, ti è mai capitato di voltarti improvvisamente in mezzo alla strada con la sensazione che qualcuno ti stesse fissando, fissandoti o sicuramente seguendoti, e attraverso “Magia” per scoprire che qualcuno ti sta effettivamente guardando? Questo accade perché gli occhi sono proiettori di energia, quindi l’energia inviata ha colpito la nostra vescica e abbiamo spontaneamente girato la testa per scoprire chi era il mittente e decidere se accettare o meno i loro “intenti”. Lo stesso accade con i messaggi personali. Finché la persona è abbastanza sensibile e attenta da notare. Senza contare che molte persone aumentano le proprie difese con l’aiuto di amuleti protettivi.

Segnalo che in caso di risposta si ritorce contro l’operatore… ma anche, ea volte soprattutto, chi l’ha chiesto. In sostanza, è il mandante e non solo l’esecutore testamentario a subire la battuta d’arresto. Questo perché l’operatore è attento a proteggersi con apposite tutele che lo proteggano da ritorsioni. Inoltre “paga” molto bene altri enti con l’obiettivo di fungere da scudo. Sebbene il preside sia spesso una persona “normale” che non ha familiarità con determinati ambienti, e se trova un operatore incompetente che non lo avverte o non lo protegge, potrebbe essere vittima di spiacevoli conseguenze. E non solo lui, ma anche l’ambiente che lo circonda.

Trovo che la magia di per sé non abbia colori e comunque sia un mezzo per raggiungere un fine. Va detto, quindi, che qualsiasi azione magica che sia veramente magica può innescare un contraccolpo. E anche se non accade, ha comunque il suo prezzo. A questo punto è chiaro che è bene chiedersi prima di implementare o mettere in servizio: “Ma è giusto quello che sto facendo?”. Perché il rischio di mettere la tua vita nelle mani di uno spacciatore di occultismo è davvero alto di questi tempi! La mia non vuole essere una frase completa. C’è chi pratica diligentemente quest’arte e ha la saggezza di non permettere confusione perché non si precipita in battaglia, non fa pubblicità, resta in silenzio, studia e agisce. Ma ne sono rimasti solo pochi.

Il mio è semplicemente un appello a fare attenzione a non lasciarsi coinvolgere troppo dalla grande confusione occulta che sta crescendo, alimentata da propaganda sfrenata, cattiva pubblicità e dall’abbandono di troppe superficialità , quando affrontiamo argomenti simili. Perché in quest’area i rischi ci sono, sono numerosi, pericolosi, e almeno non cerchiamo di nasconderli.

Ayrıca bakınız: Come iniziare a suonare l’armonica a bocca | Dampi Blog | Dampi.it

Tragicomico

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button