Come

Come saldare una ringhiera in ferro: consigli e strumenti

La saldatura fai-da-te è sicuramente una delle arti preferite degli hobbisti, e saldare una ringhiera in ferro che è stata progettata e realizzata interamente nel nostro garage è un obiettivo molto importante. Soprattutto per chi non è un professionista del settore.

In effetti, a seconda della complessità della struttura, può diventare un’impresa piuttosto impegnativa. Per questo motivo, se non sei molto esperto, ti consiglio di esercitarti molto prima.

Okuma: Come fare una ringhiera fai da te

Tuttavia, realizzare una ringhiera in ferro non è un compito impossibile. Ma è un progetto che richiede studio dell’ambiente in cui sarà assemblato, conoscenza e selezione dei materiali. Senza dimenticare la padronanza delle tecniche di saldatura, taglio e assemblaggio.

Progettazione ringhiere in ferro

Se questo non è il tuo primo progetto fai-da-te, la fase di progettazione è probabilmente una delle più importanti. Qui decidiamo tutto e cerchiamo di ridurre al minimo gli imprevisti che inevitabilmente incontriamo quando costruiamo un manufatto.

Dobbiamo studiare la posizione in cui verrà montata la nostra ringhiera in ferro, determinare i punti di ancoraggio e i sistemi (es. tasselli, viti), misurare e comprendere la funzione che dovrebbe avere ringhiere (corrimano di una scala, parapetto basso, recinzione, ecc.).

Bisogna anche decidere come dividere la ringhiera, che, se è più lunga di 150/200 cm, dovrà probabilmente essere assemblata da più moduli, che poi montare in opera . Come si salda una ringhiera in ferro? Ora devi scegliere il materiale.

Leggi: Dispositivi di protezione individuale per saldatura

Scelta del ferro per la ringhiera

Ayrıca bakınız: Macchie di mirtillo: come rimuoverle dai tessuti- Trucchi di casa

Dopo aver preso le misure e Funzione della ringhiera , è tempo di scegliere il materiale, nel nostro caso il ferro, per la costruzione. La scelta deve essere fatta secondo 3 criteri:

  • Resistenza strutturale
  • Funzione
  • Estetica

Se la B Poiché una ringhiera ha una funzione di sicurezza, il materiale scelto deve essere sufficientemente robusto da sostenere il peso di una o più persone. Naturalmente anche questa deve essere supportata da sistemi di fissaggio e da staffe di rinforzo o tiranti.

A volte scegliere un materiale più pesante non significa avere una ringhiera più robusta e resistente alla spinta a cui è sottoposta. Solo le articolazioni sono più caricate.

Vorresti una ringhiera classica? Puoi scegliere tra tubo quadrato o tubolare rettangolare per i montanti e le traverse (che possono essere anche piatte) e tiranti o quadri pieni per i tiranti.

Le dimensioni e le forme dei tubi, delle piastre e delle barre sono ovviamente dettate dal disegno che vogliamo dare alla ringhiera. Eccoci al terzo punto: l’estetica!

Possiamo scegliere di realizzare una ringhiera più classica, con barre verticali, punte di lancia e decori in ferro tornito o battuto, oppure una dal design più moderno e minimalista con un telaio esterno in tubi rettangolari e lamiere tagliate al laser, ad esempio.

Tutto questo poi ci porta alla realizzazione di un vero e proprio progetto. I saldatori professionisti a volte utilizzano uno schema semplice e veloce, poiché la loro esperienza non richiede loro di disegnare disegni troppo dettagliati, ma nel nostro caso è meglio disegnare tutti i dettagli con attenzione per evitare brutte sorprese in seguito.

Ayrıca bakınız: Il banco della salumeria: gestione e sicurezza alimentare | Edizioni Pubblicità Italia Srl

Quindi il consiglio generale è: è meglio dedicare qualche ora in più alla progettazione piuttosto che buttare via materiale e denaro in seguito!

Scelta della tecnologia di saldatura

Una volta completata la fase di progettazione possiamo scegliere la tecnica di saldatura più adatta al progetto, ma da hobbista la scelta sarà probabilmente basata su due tecniche di base: saldatura ad elettrodo ricoperto o saldatura a filo continuo.

Meglio imparare sia la saldatura MMA che MIG/MAG. Ci permettono di lavorare su più progetti e quindi hanno un raggio d’azione più ampio che ci permette di lavorare ad un livello eccellente, dal più piccolo e semplice fai da te a progetti quasi professionali.

Nella scelta della tecnica di saldatura per realizzare una ringhiera in ferro, bisogna considerare lo spessore dei materiali scelti, la possibilità che alcuni particolari vengano saldati in opera (e quindi eventualmente fuori sito), e tenendo conto della complessità del progetto

Leggi: Come pulire la saldatura

Le fasi finali della realizzazione

Un’altra cosa da considerare è come tutto I pezzi sono messi insieme.Questo significa? se i giunti del telaio sono ad esempio a 45°, se le barre verticali passano e quindi il telaio viene forato e la barra viene saldata dal basso per nascondere la saldatura, ecc.

Abbiamo bisogno dei dettagli studiati per decidere quale tecnica utilizzare per il taglio, la foratura e la saldatura. Fatto tutto ciò, possiamo iniziare la verniciatura che ovviamente dovrà essere adattata al luogo dove verrà montata la ringhiera e al montaggio finale.

Ti è piaciuto questo articolo? Se sei un hobbista e vuoi migliorare le tue capacità di saldatura per realizzare piccoli e grandi progetti, ti consiglio i miei corsi fatti insieme alla Makers Academy e Lino Ciuffetelli, saldatore con più di 40 anni di esperienza l’esperienza diventa in filiale. .

Ayrıca bakınız: Come fare una presentazione in inglese? Ti aiutiamo noi!

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button