Come

Come cucinare i fagioli neri: la guida completa – Vegolosi.it

I fagioli neri (nome scientifico Phaseolus vulgaris tartaruga nera) sono un legume originario dell’America Centrale, dove vengono usati tipicamente come accompagnamento del riso o come ingrediente principale nelle zuppe. Sono ampiamente utilizzati nella cucina messicana, ma anche nella cucina cubana ed ecuadoriana. Inoltre, alcune varietà si trovano anche in India ( fagiolo mung nero ) e in Cina ( fagiolo tiandeng nero ). Caratterizzati da una buona consistenza e da un gradevole sapore dolce e leggermente piccante, sono perfetti per ricette gustose e nutrienti.

Come cucinare i fagioli neri

Come Per ogni legume ci sono fagioli neri secchi e in scatola. Ecco alcuni consigli su come prepararli al meglio.

Okuma: Come si cucinano i fagioli neri

Fagioli neri secchi

Se hai deciso di utilizzare i fagioli secchi, mettili a bagno in ammollo in acqua fredda per almeno 12 ore prima della cottura. Quindi, se volete gustarli a pranzo, ricordatevi di metterli in ammollo la sera prima. Quindi procedere come segue: mettere i fagioli in un colino e procedere con una selezione, eliminando eventuali chicchi che presentano forti variazioni di colore o appassiti, quindi risciacquare abbondantemente per eliminare i vari residui.

Fagioli neri in scatola

Se non hai molto tempo ma vuoi comunque goderti i fagioli neri, ti consigliamo di acquistarli già pronti in lattina. In questo caso aprite la scatola e scolate i fagioli con un colino o un colino, quindi lavateli accuratamente per eliminare il liquido di conservante, proprio perché nella maggior parte dei casi è leggermente salato e potrebbe cambiare il gusto delle ricette. A questo punto, possono essere utilizzati nelle vostre ricette o aggiunti a insalate, zuppe, minestroni, o anche mescolati insieme per un’ottima torta o hummus.

Una volta puliti, immergili in acqua fredda, assicurandoti che la ciotola sia capiente, poiché la quantità di legumi aumenterà nel tempo. Inoltre, assicurati di rimuovere i legumi che salgono verso l’alto. L’ammollo è importante perché ammorbidisce i nostri fagioli durante la cottura, riduce il tempo necessario per cucinare e riduce al minimo la scomposizione dei nutrienti. Infatti l’amido e la fibra contenuti nei fagioli devono essere reidratati in modo che i legumi non continuino a indurirsi dopo il trattamento termico durante la cottura Acqua un po’ di bicarbonato (1 cucchiaino per chilo di fagioli secchi), che , grazie alla sua natura basica, previene il degrado favorito dalle fibre e ammorbidisce i chicchi. Dopo 12 ore potete scolare i fagioli neri e lavarli accuratamente. A questo punto i nostri legumi sono pronti per la cottura: potete utilizzare una pentola tradizionale o a pressione. I fagioli cuociono meglio in ambiente alcalino, quindi evita di cuocerli in composti eccessivamente acidi come la salsa di pomodoro o si induriranno: il consiglio è quindi di cuocerli prima in acqua e poi una volta pronti, aggiungere gli ingredienti acidi .

  • Cottura con pentola normale: Dopo l’ammollo, versate i fagioli nella pentola scelta e poi riempitela di acqua fredda sopra L’acqua deve superare il livello dei legumi di 2-3 cm. Cuocere a fuoco basso e lasciar sobbollire per circa un’ora, controllando di tanto in tanto. Se vuoi che i fagioli rimangano corposi, ad esempio da usare nelle insalate, ti consigliamo di non usare il coperchio durante la cottura se invece li ammorbidisci Se lo desideri usa i fagioli in una zuppa, usa il coperchio e lascialo leggermente aperto.
  • Cucinare con una pentola a pressione: se possiedi una pentola a pressione, invece del processo mostrato sopra, cambierà solo il tempo di cottura. In questo caso, infatti, i fagioli neri sono pronti in mezz’ora.

Durante la fase di cottura è possibile aggiungere all’acqua di cottura un’alga come il kombu per fare il fagioli più digeribili rimuovendo eventuali indesiderati Gli effetti associati al consumo di legumi sono mitigati.

Come conservare i fagioli neri

Ayrıca bakınız: Come si Gioca a Scacchi | Le Regole e 7 Passi Per Iniziare – Chess.com

Se nella scatola sono rimasti dei fagioli neri, si conservano in frigorifero per un massimo di due giorni e li lasceranno nel loro liquido di conservazione.Se hai scelto fagioli secchi, segui le istruzioni sulla confezione, ma in linea di massima è consigliabile conservare la confezione ben chiusa o in un barattolo di vetro in un luogo lontano da fonti di luce e di calore e per un periodo non superiore a un anno. Se invece devi conservare i fagioli secchi già cotti, ti consigliamo di riporli in frigorifero in un contenitore ermetico per massimo tre giorni prima di riporli in frigorifero e lasciarli raffreddare a temperatura ambiente. È anche possibile congelare i fagioli neri cotti in un’apposita busta per alimenti. Quando invece i fagioli sono insieme ad altri ingredienti, la conservazione dipende dalla singola ricetta.

Ricette vegane di fagioli neri

I fagioli neri si prestano a molte ricette, soprattutto etniche. Eccone alcuni davvero buoni, sia salati che dolci:

Burrito di fagioli neri con pico de gallo

Smash di legumi

Cioccolato fondente vegano e brownies Fagioli neri

Insalata di melanzane con fagioli neri e salsa tahini

Cous cous al curry con zucca, germogli e fagioli neri

Ayrıca bakınız: Come conservare gli gnocchi: La Guida | Comeconservare.it

Riso integrale con fagioli neri e peperoni

Tartufo di cocco, cioccolato e fagioli neri

Proprietà nutritive

I fagioli neri sono ottimi alleati di chi segue una dieta a base vegetale, in quanto ricchi di carboidrati, proteine ​​e fibre, fosforo e potassio. Inoltre, come suggerisce il colore nero, sono ricchi di antociani (antiossidanti che contrastano efficacemente gli effetti dei radicali liberi) e bioflavonoidi (molecole che svolgono un ruolo importante nella rafforzamento dei capillari sanguigni e quindi ottimo anche per attivare il microcircolo).

Dove acquistare

Da qualche anno i fagioli neri vengono consumati regolarmente anche in Italia, quindi è possibile trovarli nei circuiti della grande distribuzione, tra gli scaffali dei reparti del biologico o nel dipartimento etnico. Se non le trovi al supermercato, le troverai sicuramente nei negozi del biologico e del commercio equo e solidale o nei negozi che trattano solo prodotti vegani. Se preferisci, sono facilmente reperibili anche online.

fagioli neri nel baccello

Ayrıca bakınız: Muri a secco: ecco come si fanno e quanto costano

Ayrıca bakınız: Muri a secco: ecco come si fanno e quanto costano

Ayrıca bakınız: Muri a secco: ecco come si fanno e quanto costano

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button