Come

Come montare un piatto doccia senza rompere il pavimento

Se il piatto doccia è rotto dalla colonizzazione della casa, è scheggiato o ha perso its shine /strong> , è ora di sostituirlo. In questa guida troveremo tutte le informazioni necessarie per capire come fare, tenendo presente che è necessario rivolgersi ad esperti per svolgere al meglio questa operazione avendo la certezza di non danneggiare il pavimento /forte>.

Rimuovere il piatto doccia senza danneggiare il pavimento potrebbe non essere un compito facile. Solitamente nelle nuove costruzioni o ristrutturazioni importanti è buona norma installare prima il piatto doccia e poi le piastrelle.

Okuma: Come montare un piatto doccia senza rompere il pavimento

  • Rinnovare il piatto doccia senza sostituirlo li>
  • Sostituire il piatto doccia senza danneggiare il pavimento
  • Non sempre è possibile lasciare intatto il pavimento
  • Quanto costa sostituire il piatto doccia?

Rinnovare il piatto doccia senza sostituirlo

In casi meno estremi può essere utile sapere che è possibile rinnovare il piatto doccia

/ strong> senza doverlo sostituire completamente. In commercio ci sono smalti ceramici bicomponenti, vernici epossidiche con catalizzatori alifatici e smalti pronti all’acqua pensati per questo scopo.

Se il piatto doccia è in buone condizioni, ma un po’ è rovinato, potrebbe essere una saggia idea evitare la muratura – con qualche margine di errore umano – e ricostruire quello che già hai nel miglior modo possibile. Ancora una volta, è meglio lasciare che sia un esperto per risultati davvero eccellenti.

Se non è strettamente necessario sostituirlo, ti consigliamo di ripararlo. Oggigiorno ci sono tante alternative creative e interessanti per rendere unico il piatto doccia di casa senza rinunciare al design e alla qualità.

Sostituire il piatto doccia senza rovinare il pavimento

Ayrıca bakınız: Perle vere nei gioielli, come riconoscere un falso – Oreficeria Selmo

Innanzitutto è bene rivolgersi a un professionista ed evitare il più possibile di farlo da soli, soprattutto se non si è familiari con le faccende domestiche.

Per prima cosa devi smontare il box doccia. Il processo può essere molto rapido o più complesso per scatole economiche. Potrebbe essere necessario sollevare e staccare i pannelli dalle guide. A questo punto è necessario utilizzare un taglierino per rimuovere l’eventuale silicone dalle fughe. Non devi fare altro che allentare le viti di fissaggio e rimuovere completamente la struttura portante.

A questo punto è necessario scollegare il piatto doccia dal tubo di scarico per non danneggiare gli idraulici. Per fare ciò, è necessario aprire la griglia di uscita dell’acqua e rimuovere lo scarico del sifone. A seconda di come è stato assemblato il sistema, questo processo varia: ad esempio, se è fissato dal basso, l’accesso deve essere previsto attraverso il gradino su cui poggia il piatto doccia. In questo caso, ad esempio, è necessario sostituire almeno una piastrella per pavimento.

La rimozione della vecchia piastrella richiede molto cesellatura. Dopo aver rimosso l’eventuale silicone eventualmente presente e svitato la ghiera di scarico, fare leva con lo scalpello o un cacciavite per sganciare il piatto doccia dai supporti.

Una volta rimosso il vecchio piatto, è necessario eseguire tutti i passaggi necessari, a differenza delle operazioni precedenti, installando il nuovo piatto doccia. Il pannello deve essere posato, fissato, siliconato e ricollegato all’impianto idraulico. Quindi è necessario rimontare il box doccia che si spera sia compatibile con la nuova vasca.

Ayrıca bakınız: 10 esercizi per rassodare il seno da fare a casa | Cosmopolitan

Per la posa della nuova vasca è necessario preparare una buona malta cementizia e stenderla sui sottofondi . Infine, applica il silicone antimuffa. Nel caso di piatti doccia in marmoresina è possibile posarli a filo pavimento utilizzando un buon adesivo per piastrelle a base poliuretanica.

Non sempre è possibile lasciare intatto il pavimento

Purtroppo non è sempre possibile lasciare intatto il pavimento , soprattutto quando il piatto doccia è sotto posato sulle piastrelle. Se non hai piastrelle identiche, è una buona idea giocare con i colori per creare una combinazione di colori interessante e coerente con l’arredamento del bagno. Se devi sostituire alcune piastrelle, ricorda di lasciare uno spazio di 2-3 mm tra di loro.

Quanto costa sostituire il piatto doccia?

Quando si sostituisce un piatto doccia, non bisogna considerare solo il costo del nuovo piatto, ma anche i costi di installazione da parte di uno specialista.

Un bene il piatto doccia ha sempre a seconda del materiale esigenze di prezzo e dimensioni diverse.Si va da 90 a 2000 euro per un piatto doccia di alta qualità, e anche di più per richieste speciali. I prezzi di installazione o sostituzione, comprensivi di scatola, variano da 150 a 1500 euro.

Se stai cercando il miglior prezzo per realizzare un intervento così importante, puoi richiedere un preventivo ai professionisti PG Casa della tua zona per trovare il miglior tecnico al miglior prezzo possibile.

Ayrıca bakınız: Ucraina, una guerra ad aria condizionata – Quotidiano Sociale

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button