Come

Come ricaricare Postepay: altrui, la propria, costo ricarica

La carta prepagata Poste Italiane è una delle più utilizzate in Italia, ma molte persone non conoscono tutti i diversi modi per fare una ricariche Postepay .

Proviamo a dare qualche informazione su come ricaricare Postepay.

Okuma: Come ricaricare postepay evolution di un altro

Come ricaricare Postepay

Scegliere come ricaricare una Postepay tra le diverse modalità non è sempre facile viste le tante opzioni disponibili. Vediamo quali sono le opzioni per ricaricare Postepay:

  • online da conto corrente bancario
  • da tabaccaio (tabaccaio affiliato)
  • con PayPal
  • con carta di credito
  • da casa
  • da bancomat

Come ricaricare la Postepay di qualcun altro

Per ricaricare la Postepay di qualcun altro, è sufficiente fornire il numero della carta Postepay e il codice fiscale del titolare della carta. È possibile ricaricare una carta che non si possiede presso un tabaccaio convenzionato con ITB-Bank, presso un ufficio postale e anche online.

Come ricaricare Postepay online da conto corrente

Puoi ricaricare una Postepay Evolution online da conto corrente accedendo al tuo home banking ed effettuando un bonifico per inserire il codice IBAN della carta. Puoi utilizzare qualsiasi conto corrente (Unicredit, Intesa San Paolo o altri) o un conto BancoPosta dal sito di Poste Italiane.

Se vuoi ricaricare una PostePay Standard da un conto corrente , puoi farlo solo da un conto bancario BPM. Nell’home banking è presente una funzione che permette di ricaricare una PostePay Standard.

Ricarica Postepay Trafiken

semplicemente inserendo il numero di carta a 16 cifre Trafik è molto facile e veloce. Dopo una visita in tabaccheria, non devi fare altro che inserire il numero della carta PostePay e il tuo codice fiscale per effettuare la ricarica.

Se vuoi ricaricare la Postepay dal Tabaccaio di un’altra persona, oltre a i tuoi documenti , carta d’identità e codice fiscale, devi anche dati della carta da caricare e nome e cognome del titolare .

Questa procedura costa una commissione di 2 euro per ogni ricarica.

Ayrıca bakınız: Costruire un aquilone fatto in casa – Terra Nuova

Con questa opzione è anche possibile ricaricare con contanti.

Ricarica Postepay con PayPal

Ecco come si effettua una Ricarica Postepay con PayPal è sufficiente accedere a il tuo conto PayPal con i tuoi dati di accesso Registra il conto e utilizza la funzione “Trasferisci denaro” nel menu “Saldo o PayPal”. Una volta inserito l’importo da trasferire e selezionata la Postepay prepagata da caricare, non resta che attendere il consueto tempo di accredito.

In sintesi, per trasferire denaro da PayPal a Postepay , devi:

  • accedere al sito PayPal con le tue credenziali
  • Seleziona “Il mio conto”
  • Seleziona “Saldo PayPal”
  • Seleziona “Trasferisci denaro”
  • inserisci l’importo da trasferire sulla carta
  • Seleziona la carta Postepay da ricaricare
  • Conferma l’operazione

Ricarica Postepay con carta di credito

Um a effettuare una ricarica Postepay con carta di credito è sufficiente recarsi presso uno sportello Poste Italiane Postamat, inserire la propria carta di credito e selezionare “Ricarica PostePay“. Per ricaricare puoi utilizzare una carta di credito Poste Italiane, Circuito Pagobancomat, MasterCard, Visa, Maestro e tante altre.

La ricarica è istantanea e la commissione varia a seconda della carta di credito utilizzata:

  • 1 euro commissione per le carte Poste Italiane
  • 2 euro di commissione per le carte attivate per la connessione PagoBancomat
  • 3 euro di commissione per tutte le altre carte di credito

Ricarica Postepay da ATM

Per ricaricare una Postepay da Bancomat presso uno sportello Postamat (ATM) e ricaricare la carta Postepay con un’altra carta di credito. Questa procedura può essere eseguita presso qualsiasi sportello esterno a un ufficio postale, sia con una Postepay Standard che con una carta PostePay Evolution .

Come ricaricare Postepay da casa

Il modo più semplice per ricaricare Postepay da casa è fare una ricarica da casa . Questo servizio, disponibile solo su appuntamento, è svolto da un intestatario autorizzato e può essere richiesto al Contact Center di Poste Italiane al numero verde di Poste Italiane 803 160 .

Naturalmente è possibile utilizzare anche altri sistemi per ricaricare una carta Postepay a casa:

  • Ricarica a casa su appuntamento
  • Ricarica Postepay online da app
  • Effettua una ricarica Postepay da bancoposta app online
  • Effettua una Ricarica PosteMobile online
  • Ricarica Postepay di un’altra persona con Paypal
  • Ricarica Postepay da banca tramite home banking

Costi di ricarica Postepay

I costi di una ricarica Postepay variano a seconda sul metodo utilizzato per il viene utilizzata la procedura di ricarica selezionata:

  • ricarica presso l’ufficio postale costa 1 euro di commissione
  • ricarica presso un punto vendita autorizzato costa 2 euro di commissione
  • la ricarica presso uno sportello automatico ha una commissione di 3 euro
  • la ricarica online ha costi sempre variabili a seconda della carta utilizzata
  • la ricarica PayPal costa il 5% dell’importo trasferito

Come ricaricare Postepay

Postepay default limite di ricarica

Ayrıca bakınız: Carcinoma mammario: i sintomi del tumore al seno – Paginemediche

Il limite massimo di ricarica Postepay è 3.000 euro, che corrisponde al limite di ricarica Postepay forte> o limite di credito massimo della carta. fino a un massimo di 3.000 euro, compreso il denaro già presente sulla carta.

Questo è possibile con una carta standard PostePay: è possibile caricare un massimo di 50.000 euro all’anno.

Tempi di ricarica Postepay

I tempi di accredito per una ricarica Postepay sono istantanei per alcune forme di ricarica > , mentre per altre soluzioni potrebbero essere necessari alcuni giorni lavorativi prima che il denaro sia sulla carta.

In generale, i tempi di ricarica Postepay sono:

  • la ricarica Postepay ha un tempo di accredito istantaneo

    strong> quando viene effettuata presso posta , presso un punto vendita autorizzato o presso uno sportello automatico

  • La ricarica Postepay ha una durata di accredito di 2 a 3 giorni lavorativi , se questo è il caso si effettua con un bonifico bancario o postale
  • la ricarica Postepay ha un tempo di accredito di 5 a 7 giorni lavorativi pagando con Paypal

Ricarica Postepay Di cosa hai bisogno?

Cosa serve per fare una ricarica Postepay ? Per effettuare la ricarica è necessario presentare il codice fiscale, la carta d’identità e il numero della carta a 16 cifre o della carta Postepay stessa.

In sintesi, i documenti che devono essere presentati al momento dell’addebito sono questi:

  • Codice Fiscale
  • Nome e cognome con carta d’identità
  • la carta Postepay da ricaricare o in alternativa il numero della carta

In alternativa, una ricarica tramite il sito Poste possible Italian prelevando fondi dalla tua carta Postepay o da un conto BancoPosta di cui sei titolare.

Come ricaricare Postepay Evolution

La carta Postepay Evolution è una delle carte prepagate che si usano in Italia è la più diffusa e completa e grazie alla quale sono possibili non solo pagamenti nel circuito Mastercard , ma anche tante altre operazioni associate ad un codice IBAN .

È possibile ricaricare Postepay Evolution non solo con le classiche modalità fornite da Poste Italiane (di persona alle Poste), in ufficio, presso uno sportello Bancomat Postamat, con l’App Postepay) o da un conto BPM online, ma anche con tutte le opzioni di ricarica Postepay disponibili in questa pagina.

Punti di ricarica Postepay e tabaccai convenzionati

È possibile ricaricare un credito Postepay in qualsiasi punto di ricarica che sia un sisal – Dealer o tabaccaio affiliato .Puoi pagare contanti presso questi punti di ricarica al costo di 2 euro.

Ayrıca bakınız: Come si usa il tappetino da forno

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button