Come

Come togliere lo smalto semipermanente a casa: una guida step by step – The Wom Beauty

La bellezza dello smalto semipermanente è la garanzia di una manicure a lunga tenuta, perfetta in questo! Unghie lucidissime, colore intatto, smalto non scheggiato da oltre due settimane: cosa chiedere di più? Quasi dimentichi di averlo se non fosse per un piccolo dettaglio: lo smalto semipermanente non può (e non deve) essere rimosso come lo smalto convenzionale. Richiede infatti un’accurata rimozione con lo solvente speciale che va fatto in salone (alcuni centri estetici gli rendono omaggio insieme all’applicazione).

Ma cosa fare quando non sei dalla tua estetista puoi prenotare? C’è un modo per rimuovere lo smalto semipermanente da soli ea casa senza danneggiare le unghie? Sì, c’è, ma è vietato improvvisare con lime e altri metodi aggressivi: si rischia di ferirsi e di rovinarsi le unghie. Leggi la nostra guida.

Okuma: Come togliere il semipermanente a casa

VEDI ANCHE

Bellezza

Smalto semipermanente: il motivo di un successo infinito

Cosa serve per semipermanente permanente Rimuovere lo smalto a casa

  • Solvente speciale per smalto semipermanente: viene venduto nei negozi che vendono articoli e accessori per parrucchieri e centri estetici;
  • Dischetti o tamponi di cotone;
  • foglio di alluminio;
  • Bastoni di legno;
  • Buffer

Come rimuovere da soli lo smalto semipermanente?

Per rimuovere lo smalto semipermanente da soli e senza rovinarlo, non devi far altro che “imitare” la tua estetista: è l’unico metodo che ti garantisce unghie sane e belle. Ecco perché il solvente normale non va bene per lo smalto tradizionale: non solo rischieresti di usarlo in abbondanza, ma molto probabilmente non otterresti l’effetto desiderato, ovvero la rimozione. Quindi, scoraggiato, prenderesti la lima e forse applicheresti una pressione eccessiva come se fosse uno scalpello che stai usando per modellare l’unghia. Non c’è più niente di sbagliato! Entro 15 minuti troverai unghie striate, super secche, deboli o addirittura danneggiate.

Tutto questo lo puoi evitare con il solvente specifico per smalto semipermanente: lo riconoscerai perché sulla confezione di solito c’è scritto “Rimuovi smalto gel UV” o “soak-off “. -Soluzione per gel UV”. In entrambi i casi si usa per rimuovere lo smalto che polimerizza nella lampada UV, infatti per lo più non è efficace sullo smalto tradizionale, proprio perché contiene ingredienti specifici per gel e prodotti semipermanenti. Il prezzo di questo tipo di solvente è un po’ alto, ma ne vale la pena perché non danneggia le unghie e permette di essere veramente indipendenti quando non si può ricorrere all’estetista.

VEDI ANCHE

Bellezza

Ayrıca bakınız: Come misurare il dito per un anello? | Merci Maman

Le unghie hanno davvero bisogno di respirare?

Passaggi per la rimozione dello smalto fai da te

1. Come primo passaggio, immergi un batuffolo di cotone con solvente e cerca di non lesinare sulla quantità.

p>

2. Applicare i cuscinetti sulle dita dopo averli strofinati per alcuni istanti. Quindi avvolgi le dita in strisce di carta stagnola che hai già tagliato. Cerca di sigillare bene la pellicola in modo che il tampone imbevuto di solvente aderisca bene alle unghie.

3. Attendi 15 minuti e poi rimuovi tutto: voilà! La glassa si è “sciolta”.

3. Eventuali residui di smalto semipermanente saranno sicuramente ammorbiditi grazie all’azione del solvente. A questo punto puoi rimuoverlo con un bastoncino arancione senza danneggiarlo. Prova a spingere molto delicatamente, come se stessi rimuovendo le cuticole vive.

4. Per una rimozione più precisa, passa il tampone per unghie (la pietra per affilare con effetto levigante) che ti aiuterà a levigare la superficie dell’unghia.

5. Dopo aver rimosso lo smalto semipermanente, si consiglia di lasciare le unghie scoperte prive di uno strato di smalto (nemmeno quello trasparente) in modo che respira lascia per alcune ore, idealmente sarebbe per una notte intera . Per un effetto “rigenerante” puoi applicare un olio rinforzante che nutrirà le unghie danneggiate dalla rimozione.

Con questo metodo non devi affidarti alla tua estetista per rimuovere l’unghia semipermanente polacco. E le tue unghie ti ringrazieranno!

VEDI ANCHE

Ayrıca bakınız: Come alzare la pressione bassa Ipotensione cause sintomi e rimedi | Semprefarmacia.it

Bellezza

10 errori comuni che ti rovineranno le unghie (ma li facciamo ogni Giorno! )

VEDI ANCHE

Bellezza

Fare una manicure perfetta a casa è facile quando sai come fare!

VEDI ANCHE

Guida all'acquisto del forno per semi -unghie permanenti Smalto per unghie: come sceglierlo e quale acquistare

Ayrıca bakınız: Come alzare la pressione bassa Ipotensione cause sintomi e rimedi | Semprefarmacia.it

Bellezza

Guida all’acquisto per forno smalto semipermanente: come sceglierlo e quale acquistare

VEDI ANCHE

Ayrıca bakınız: Come alzare la pressione bassa Ipotensione cause sintomi e rimedi | Semprefarmacia.it

Bellezza

I migliori smalti semipermanenti da non perdere

Ayrıca bakınız: Cane paralizzato: cosa fare per prendersene cura? | Wamiz

  • Nail Art
  • Smalto per unghie
  • smalto per unghie semipermanente

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button