Come

Rosa di Gerico: significato, leggenda, caratteristiche e coltivazione

La Rosa di Gerico ha qualcosa di mistico e affascinante che dipende in gran parte dalla specificità di questa pianta e dalla leggenda ad essa associata. Ci sono persone che dicono che contenga persino poteri soprannaturali e che in esso sia custodito il segreto dell’immortalità. Scopriamo tutto su questa pianta, sui suoi benefici naturali e su come coltivarla in casa.

Leggenda della Rosa di Gerico

Secondo la leggenda, questa pianta del Medio Oriente fu importata in Europa da crociati e pellegrini che attraversavano la Terra Santa .

Okuma: Rosa di gerico come farla fiorire

Lungo il percorso, molte superstizioni circondano la Rosa di Gerico , ma la più attendibile parla della capacità di questa pianta di produrre un miracolo dell’acqua , che ha spento la sete dei viaggiatori nelle loro traversate nel deserto.

Rosa di Gerico

A causa dell’alto valore simbolico della rinascita, la pianta viene donata in occasioni speciali come lauree, battesimi, matrimoni e comunioni.

L’acqua della Rosa di Gerico è stata utilizzata fin dall’antichità come rimedio naturale per i dolori mestruali e per favorire la fertilità nelle donne.

Significato della Rosa di Gerico

Anche nella Bibbia questa pianta è nominata, anche in riferimento a Gesù, alla sua crocifissione e risurrezione > >. Secondo la leggenda, infatti, la Rosa di Gerico sembra sbocciare regolarmente quando il Messia era ancora vivo sulla croce, ma appassisce improvvisamente al momento della sua morte.

La rosa tornò misteriosamente alla vita dopo la risurrezione di Cristo e da quel momento divenne il simbolo per eccellenza della rinascita dell’umanità. Per questo è anche chiamata Pianta della Resurrezione.

SCOPRI: Pachira, la pianta che porta soldi

Ayrıca bakınız: Addormentarsi velocemente: ecco 7 tecniche infallibili – Farmae Magazine

Se lo guardi, è davvero la Rosa di Gerico resta chiuso come un riccio quando non ha acqua a disposizione e si riapre appena viene annaffiato. Anche il colore cambia dai toni del marrone a quelli del verde intenso che è anche il suo colore originario.

Forse è per questo che l’aura di positività che circonda questa particolare pianta è rimasta intatta fino ad oggi. In Europa, coltivare una Rosa di Gerico in casa significa in realtà placare la fortuna in casa. Insomma, la presenza di questa pianta è da sempre associata a serenità, pace e resurrezione ed è simbolo di lunga vita.

Alcuni popoli mettono ancora rami e boccioli della rosa di Gerico in ciotole piene d’acqua in occasione del Natale o della Pasqua. in memoria del martirio di Gesù Cristo per i cristiani.

Rose of Jericho

Coltivazione della Rosa di Jericho

La rosa di Jericho o Jericho è una pianta originaria del Medio Oriente il cui nome botanico è Anastatica hierochuntica. Appartiene alla famiglia delle Brassicaceae ed è spesso confusa con la Selaginella lepidophylla, che è molto simile alla Rosa di Gerico, ma più grande e con caratteristiche botaniche differenti. Per questo motivo, la maggior parte delle piante disponibili in commercio sono in realtà false rose di Jericho.

A prima vista, la Rosa di Gerico sembra un tuber. Il colore della pianta è determinato dall’acqua di irrigazione in termini di temperatura e quantità. È quindi fondamentale imparare a rispettarne i cicli naturali per coltivarlo al meglio.

rosa di gerico

L’acqua di irrigazione deve bagnare bene tutte le radici, ma non deve rimanere a contatto con il bulbo per più di 3 giorni consecutivi. Trascorso questo tempo, la pianta deve asciugarsi completamente e la vedrai gradualmente schiudersi e cambiare colore. Quando la pianta è completamente aperta, mostra un’impressionante capacità di assorbire i cattivi odori nell’ambiente.

La Rosa di Jericho si asciugherà completamente fino ad assumere un aspetto molto simile a quello al momento dell’acquisto.A questo punto puoi decidere se lasciarlo disidratato o rimetterlo in acqua. In quest’ultimo caso, attendere almeno 15 giorni.

rosa di gerico

Ayrıca bakınız: Come non far attaccare la carne alla piastra di ghisa

Sì, perché come pianta del deserto, la rosa di Jericho è molto adatta alla siccità e ai climi caldi, quindi può fare a meno dell’acqua per molto tempo. Muore con l’inizio della siccità e rifiorisce con le prime piogge.

Seguendo il suo ritmo di apertura e chiusura ciclica con la giusta quantità d’acqua, potrai mantenere la tua Rosa di Gerico in tutta la sua bellezza per molto tempo.

Rosa di Gerico: come farla sbocciare?

Detto questo, sai che devi far sbocciare la tua Rosa di Gerico immergendola in una ciotola o un piattino di acqua calda di mezzo pollice. La temperatura esterna non deve essere di almeno 15 gradi Celsius e l’habitat ideale è abbastanza umido, luminoso e ventilato.

In prossimità della stagione più secca, la pianta inizia a diradarsi ei rami si ritirano per formare una massa sferica compatta. In questo modo la rosa di Gerico si avvolge attorno ai suoi semi e li protegge internamente.

Ci i semi rimangono dormienti ma diventano completamente vitali e pronti per la riproduzione ad ogni nuova fioritura. In alternativa, la pianta può essere propagata separando i bulbi.

Scopri anche: Autoproduzione di semi, mini guida pratica

Rosa di Gerico, dove acquistarla e prezzi

Se vuoi acquistare una Rosa di Gerico, visita i negozi specializzati per prodotti biologici ed erboristici, nonché mercati speciali. Si trova spesso anche online, ma ricorda di controllare sempre il nome botanico per assicurarti di acquistare una vera Rosa di Gerico.

Il prezzo varia a seconda delle dimensioni della pianta da 5 euro in su.

Leggi anche:

Ayrıca bakınız: Come leggere la mano | Scoprite i segreti nascosti nelle linee della mano

  • Piante d’appartamento : ecco le migliori!
  • Clivia: tutto su questa pianta d’appartamento dai fiori caratteristici
  • Aspidistra: coltivare e prendersi cura di questa pianta in vaso
  • Tutto sul terriccio per piante d’appartamento
  • 6 piante che hanno bisogno di poca luce
  • Pothos : un’altra bella pianta d’appartamento di cui è facile prendersi cura
  • Come prendersi cura delle piante grasse in modo semplice e naturale
  • Cicadee : come coltivarle coltiva la “palma nana” che risale alla preistoria
  • Piante resistenti al freddo : le 5 piante che resistono meglio all’inverno
  • Ciclamino : cura e coltivazione in casa, in giardino e in terrazza
  • Anthurium : come prendersene cura e coltivarlo

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button