Come

Come Cucinare gli Spaghetti di Soia: tutte le ricette gustose | Galbani

Le tagliatelle di soia cinesi sono un ingrediente ormai reperibile anche nei supermercati, perché appartengono alla categoria alimentare vicina alla cucina internazionale, più precisamente alla cucina orientale. Sono infatti diversi i paesi asiatici che basano la propria cucina su questo ingrediente magico, in particolare la Cina, dove sono ampiamente utilizzati in numerose ricette.

Puoi distinguerli dagli altri spaghetti perché hanno un colore bianco trasparente e la loro consistenza dopo la cottura è leggermente più morbida degli spaghetti tradizionali. Si trova spesso insieme ad altre paste nel reparto cucina asiatica, ma la pasta sottile chiamata vermicelli è la più versatile in cucina e trova spazio anche nella nostra cucina tipica e numerosi abbinamenti.

Okuma: Come cuocere gli spaghetti di soia

La cottura delle pasta di soia è molto facile e veloce e può essere preparata in molti modi, a seconda del vostro tempo e della ricetta che volete provare. Puoi sbollentarli in acqua bollente come gli spaghetti di frumento, puoi provarli saltati o alla griglia, oppure puoi gratinarli al forno insieme ad altri ingredienti filanti e saporiti. Un trucco che vogliamo condividere con voi: se li cucini nel modo tipico, cioè in acqua bollente, puoi impedirne la cottura immergendoli in acqua fredda. In questo modo, i tuoi noodles di soia non saranno scotti, ma perfetti per insaporire e gustare.

E se vuoi assaggiare spaghetti di soia orientali , non dimenticare di accompagnarli con una deliziosa salsa agrodolce e mandorle tostate: ottieni un piatto perfetto per una cena a tema o un’occasione speciale.

Ma vediamo come preparare le tagliatelle di soia cinesi nel modo più semplice: portate una casseruola con acqua salata, spegnete il fuoco, aggiungete i vermicelli o gli spaghetti, coprite con un coperchio e lasciate riposare per 4 minuti. Scolare, sciacquare e sperimentare con i topping: potete aggiungerli a una zuppa o utilizzarli in ricette semplici e gustose. Vediamone alcuni.

Ayrıca bakınız: SCALDABIBERON CHICCO: una guida completa qui

Un piatto tipico orientale che tutti hanno ordinato al ristorante almeno una volta nella vita sono spaghetti di soia con verdure: e se vi dicessimo che sono facilissimi da preparare al casa? Vedere per credere! Gli ingredienti per questa deliziosa ricetta sono:

– 100 g di spaghetti di soia – 1 cipolla (tagliata a julienne) – 1 zucchina (tagliata a julienne) – 1 carota (tagliata a julienne) – funghi – cavolo cappuccio (tritato grossolanamente) – germogli di soia – 2 cucchiai di vino di riso – 4 cucchiai di salsa di soia – zenzero (2 fette)

Scaldate un filo d’olio in una padella (potete anche usare un wok se ne avete uno) e aggiungete lo zenzero. Una volta insaporito l’olio, iniziate con gli ingredienti principali: aggiungete i funghi e fateli cuocere per due minuti, poi continuate con le zucchine, le carote e le cipolle precedentemente affettate. Quando gli ingredienti si saranno ammorbiditi, aggiungete il vino di riso e la salsa di soia. A questo punto aggiungete il cavolo cappuccio e mescolate bene fino a quando i sapori non saranno sufficientemente amalgamati. Ora puoi aggiungere i veri protagonisti del piatto: le tagliatelle di soia! Fate cuocere a fuoco medio-alto fino al momento di servire, aggiungete un cucchiaio di salsa di soia e infine, quando saranno quasi cotte, aggiungete i germogli di soia. Il tuo piatto è pronto per essere gustato comodamente a casa tua, anche con una forchetta se non sei pratico con le bacchette!

Preparare le tagliatelle di soia con gli ingredienti che più ti piacciono è un modo divertente per avvicinarsi alla cucina orientale: puoi condirle con salse mediterranee, con pomodori e peperoncini, oppure tu con germogli di soia ed elementi croccanti.

Le tagliatelle di soia e le tagliatelle di riso sono così buone e gustose che si sposano bene con pomodorini e basilico, oppure con funghi e bambù, dadini di carne e verdure, cotolette di manzo e pollo o striscioline di carote e zucchine, affettate molto sottili, semplicemente saltate in padella per mantenerle croccanti.

Ti piacciono gli involtini primavera? Potete farli in casa con le tagliatelle di soia e pochi altri ingredienti. Ecco la ricetta per 4 persone.

Ayrıca bakınız: Elezioni Roma, come si vota al comune e come si vota per il municipio

Per gli ingredienti per il ripieno degli involtini utilizzati:

– 50 g di tagliatelle di soia, – 1 carota, – 50 g di cavolo cappuccio o cavolo cinese, – 1 porro piccolo, – 1 zucchina piccola, – 2 cucchiai di germogli di soia, – 6 cucchiai di olio di arachidi, – 2 cucchiai di salsa di soia.

Per gli involtini primavera puoi usare foglie di riso. Se preferisci preparare le foglie in casa, usa 120 g di farina di riso, 300 ml di acqua, 1 cucchiaio di amido di mais.Aggiungi un pizzico di sale e il gioco è fatto! Lasciate riposare la pastella per mezz’ora, poi versate circa due mestoli in una padella antiaderente e cuocete la crepe così ottenuta da entrambi i lati. Disporre le foglie una sopra l’altra su un piatto e coprire con pellicola trasparente.

Lavare, sbucciare e tagliare le verdure a listarelle sottili. Mettere l’olio nella padella del wok, aggiungere le verdure tranne i germogli di soia. In questa fase puoi anche aggiungere crocchette di pollo o maiale bollito o gamberetti per rendere il ripieno ancora più gustoso. Fate rosolare a fuoco vivo, aggiungete la salsa di soia che darà un tocco di sapore al vostro piatto, i germogli e spegnete il fuoco. Immergere le tagliatelle di soia in acqua calda e lasciarle in ammollo per 4 minuti, scolare e aggiungere alle verdure. Riempi ogni foglio con la pasta di soia e il ripieno di verdure, sigilla i bordi e poi arrotola il rotolo. Sigillare con poca acqua e farina e friggere in olio di semi di zucca ben caldo. Questo piatto tipico cinese è perfetto come antipasto o piatto principale e può essere accompagnato con una deliziosa salsa.

Le Tagliatelle di Soia Fritte sono l’antipasto finger food ideale per cene e aperitivi. Potete prepararli con 100 g di formaggio, 200 g di spaghetti, 100 g di prosciutto cotto a fette, lunghi stuzzicadenti di legno, olio vegetale per friggere. Tagliare il formaggio a cubetti e spalmarvi il prosciutto cotto. Far bollire una pentola di acqua calda, spegnere il fuoco e immergere gli spaghetti per 4 minuti. Scolare, infilare in uno spiedino il formaggio avvolto nel prosciutto e avvolgervi la pasta. Ripetete il procedimento fino a quando gli ingredienti non saranno pronti e mettete in frigo per 2 ore. Friggere in olio di semi ben caldo e portare in tavola gli antipasti croccanti.

Queste sono ricette per gli amanti del cibo etnico, ma se i piatti speziati e insoliti della cucina asiatica non fanno per voi. vestito? Quindi prova una tradizionale omelette di spaghetti, puoi usare i noodles di soia invece di quelli tradizionali. In effetti, ci sono molti modi per unire la cucina cinese a quella locale e creare la nostra cucina fusion.

Ayrıca bakınız: Come passare da servizio elettrico nazionale a enel energia

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button