Come

Prendersi cura del piercing: le regole definitive – Wildcat Italia

Abbiamo creato questa sezione del sito per riassumere le linee guida chiave che sono venute dalla nostra esperienza trentennale nel piercing e nella modifica del corpo. Tutte le informazioni qui contenute sono di natura generale e non costituiscono in alcun modo un consiglio medico né sostituiscono le indicazioni del proprio piercer.

Il piercing e la sua guarigione:

Okuma: Come curare il piercing al naso

  • Il primo giorno
  • Dal secondo giorno
  • Cura adeguata
  • Piercing orale
  • Piercing intimo e genitale
  • Piercing cutaneo e cartilagineo
  • Normali reazioni al piercing
  • Problempiercings
  • Allergie

UNA FERITA MOLTO SPECIALE

Ayrıca bakınız: Dendrocronologia, cosa ci può raccontare un albero? – Vendita Piante Online

Il tuo nuovo piercing consiste in una ferita unica e molto speciale per il tuo corpo. A differenza di un taglio esterno, il tuo corpo non può scagliarci sopra per proteggere il buco da sporco, batteri e altri agenti patogeni. Di conseguenza, è necessario che tu ti prenda davvero cura del piercing che hai appena posizionato e che il tuo obiettivo nei giorni e nelle settimane seguenti sia solo una cosa: mantenere la ferita pulita in modo che il piercing possa accumularsi con il suo sottile strato di pelle . fresco, ma molto protettivo, intorno al gioiello. Questo processo di costruzione di una nuova pelle è chiamato “riepitelizzazione”.

Questa operazione viene solitamente eseguita molto bene dal tuo corpo in completa autonomia, soprattutto nel caso di una ferita “piccola” come una puntura. Quello che devi fare è non complicare il lavoro del tuo stesso corpo per passare attraverso il processo di guarigione del piercing.

Ayrıca bakınız: Come far crescere le unghie più velocemente con 6 mosse | Gamaxine

Primo giorno del piercing: esci dal buco! Non strofinare, toccare, toccare o graffiare il piercing che hai appena fatto per nessun motivo.

DAL SECONDO GIORNO ALLA GUARIGIONE

Cerca di rispettare le seguenti regole:

  • Non stressarti , dormire a sufficienza e una buona alimentazione sono essenziali per una buona guarigione.
  • Non toccare il piercing con le mani sporche, disinfettare le dita prima di ogni contatto.
  • Evita qualsiasi contatto non necessario.
  • Evita piscine, saune e simili fino a 4 settimane dopo la buca.
  • Meglio fare la doccia, evitare il bagno se possibile
  • Nessun contatto con fluidi corporei esterni come saliva, sudore o sperma.
  • Non assumere farmaci che ispessiscono il sangue per i primi due giorni (ad es. ZU spirina)
  • Non applicare frizioni o pressioni non necessarie al foro
  • non rimuovere i gioielli durante il tempo di guarigione
  • Non curare in modo sproporzionato il piercing

Tipo di piercing Tempo medio di guarigione Piercing al lobo dell’orecchio 4 settimane Piercing alla cartilagine 3-6 mesi Piercing al sopracciglio 4- 8 settimane Piercing alla narice 4 settimane Piercing al setto 2-3 mesi Labret 3- 4 settimane Frenulo labiale 1- 2 settimane Piercing al capezzolo 2-6 mesi Buco dell’ombelico 3-6 mesi Frenulo del pene 3-4 settimane Piercing Hafada 6-8 settimane Cappuccio clitorideo 2 -4 settimane Labia majora 6-8 settimane Prince Albert 2-4 settimane

ATTENZIONE AL PIERCING

Pulisci il piercing una o due volte al giorno per i primi 14 giorni, preferibilmente nel mattina e sera.

Ayrıca bakınız: Come togliere le macchie di smalto dai vestiti? Come procedere?

  • Lavati accuratamente con le mani: Non toccare mai un piercing con le mani sporche!
  • Se e Intorno al foro si forma una crosta, immergilo con acqua tiepida e poi rimuovilo con un panno che non lasci pelucchi o residui. Pulisci sempre con un movimento dall’interno verso l’esterno in modo che ogni residuo venga espulso e non venga assorbito dalla ferita.
  • Applicare generosamente i prodotti post-trattamento e lasciarli agire per un breve periodo. Non spostare i gioielli fuori dal buco! I prodotti per la cura scivolano nel foro senza alcun aiuto.
  • Lo spostamento di un gioiello su un piercing nuovo può causare danni e irritazioni alla ferita e alle estremità del foro. Il movimento dei gioielli fa quasi sempre entrare batteri e ulteriore sporco nel foro.
  • Tieni presente che è assolutamente sufficiente controllare il piercing appena fatto due volte al giorno per 14 giorni. Anche “troppa cura” può portare a problemi! Tuttavia, ricorda di prenderti cura del piercing anche dopo che è guarito. Naturalmente, la cura e la pulizia di un piercing guarito devono sempre far parte della vostra pratica igienica quotidiana.

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button