Come

Come rialzarsi da terra per anziani e non – A casa con Nonna

Perché gli anziani cadono più spesso dei giovani? Semplicemente, nel tempo i problemi di equilibrio si accentuano e la forza muscolare diminuisce.

Per non parlare del fatto che la vista si sta deteriorando e potrebbero esserci condizioni mediche che senti vertigini e disorientato. Per questo motivo, i caregiver pensano spesso a questa possibilità terrificante.

Okuma: Come sollevare un anziano caduto a terra

Cosa fare quando una persona anziana cade? In questo articolo vedremo come rialzarsi da soli, come aiutare una persona anziana a rialzarsi da terra , come tu puoi aiutarla ad alzarsi dal letto e finalmente ti proporremo alcuni strumenti di prevenzione.

Ricorda che ogni persona è unica e che ogni corpo ha esigenze specifiche; Quello che vedremo sono procedure valide in molte occasioni, ma se vuoi essere sicuro al 100% di cosa fare in caso di emergenza, consulta un medico o uno specialista di fiducia.

Anziani: come alzarsi da terra da soli?

Per le persone anziane che vivono sole, ammettiamolo, questa è una grande preoccupazione. Sia per l’anziano stesso, sia per coloro che provano affetto e preoccupazione per lui. Quando cadi per terra e ti ritrovi a casa da solo, il primo passo fondamentale è mantenere la calma e capire la gravità della situazione. Se capisci di essere ferito, non tentare mosse rischiose. Cercare di alzarsi potrebbe peggiorare le cose o addirittura rischiare di cadere di nuovo e ferirti ancora di più! Solo dopo aver valutato la presenza e l’entità del dolore può iniziare la procedura, che prevede prima sdraiarsi su un fianco, alzarsi e mettersi a quattro zampe, mettere le mani su un mobile robusto e alzarsi prima piegare una gamba e poi alzare l’altro. Vediamolo nel dettaglio.

Ulteriori letture

La prima cosa che devi fare è capire se sei infortunato e come. Una caduta, infatti, può avere conseguenze ben più gravi per gli anziani che per un giovane. Pertanto, se si verifica un forte dolore in una o più parti del corpo, si consiglia di chiamare un familiare e chiedere aiuto per evitare di aggravare la situazione [telefoni cellulari per anziani con tasto sos in mano ne abbiamo parlato qui]. Soprattutto se ha battuto la testa, cercare di rialzarsi potrebbe essere pericoloso e c’è il rischio di cadere di nuovo. Non farti prendere dal panico, prenditi un minuto per ritrovare la lucidità e la calma e pensa a come agire. Se ritieni che non ci siano lesioni o lesioni di cui preoccuparti, segui i passaggi seguenti:

  1. Rotola su un fianco;
  2. Appoggia il palmo della mano più lontano da terra sul pavimento e fai leva appoggiandoti sull’altro gomito, che inizialmente è rivolto verso il pavimento;
  3. Mettiti carponi;
  4. Se hai un mobile molto robusto nelle vicinanze, metti una mano alla volta e fai leva per metterti in ginocchio con le mani ancora sul supporto del mobile;
  5. Piegare una gamba (quella più forte) in avanti e appoggiare il piede a terra;
  6. Applicando forza alla gamba piegata, iniziate a sollevare portando in avanti il ​​secondo piede con la pianta ben salda a terra; Nel frattempo, usa anche le braccia, che sono appoggiate sui mobili, per sollevarti.

Facciamo un passo indietro. Cosa fare quando ti accorgi di esserti ferito?

Prenditi un minuto per valutare la situazione e le tue possibili soluzioni. Se non riesci ad alzarti da solo (perché il dolore è intenso o ti senti confuso e impotente) e non hai un cellulare, un cordless o un salvavita a portata di mano, prova a fare rumore .

Ayrıca bakınız: Instantlook | Come pulire l&039interno di una borsa in maniera veloce senza rovinarla

Con la tua voce o sbattendo un oggetto su una superficie per cercare di attirare l’attenzione di un vicino. Se non funziona, valuta se sei in grado di strisciare sul pavimento per raggiungere il telefono e chiedere aiuto. Per evitare questa situazione estremamente imbarazzante, ti consigliamo di prendere in considerazione strumenti ad attivazione vocale. come un Echo Dot con Alexa (controlla il sito ufficiale per maggiori informazioni qui).

Puoi anche considerare di posizionarne uno in più stanze e usarlo per contattare un parente, un amico o un vicino che ha lo stesso dispositivo e lo ha precedentemente salvato nei propri contatti.

Come sollevare una persona anziana dal pavimento?

Anche nelle situazioni in cui tu come badante hai bisogno di farlo, se stai aiutando una persona anziana ad alzarsi da terra, la cosa più importante è mantenere la calma per rimanere : è importante non farsi prendere dal panico, rimanere concentrati e procedere con fiducia. L’anziano caduto può infatti essere spaventato e agitato a sua volta, ed è importante non lasciare che queste emozioni abbiano la meglio su di te: calma i nervi! Una volta che ti sei calmato, cerca di calmare la persona anziana; chiedile di respirare lentamente e calmarla.

A questo punto prima controlla che non ci siano fratture, lacerazioni, stiramenti o lesioni.

Con le persone anziane, la persona è cosciente, puoi fare affidamento – almeno in parte – sulla loro cooperazione per aiutarti a determinare la natura e l’entità del dolore da comprendere; Tuttavia, non fare affidamento esclusivamente sulla persona: essa stessa potrebbe non essere pienamente consapevole.

Controlla la presenza di sanguinamento, abrasioni, lividi o gonfiore.

Se hai dolore intenso, soprattutto al collo, testa o dietro, tentare una procedura può essere rischioso e il rischio che la situazione peggiori è dietro l’angolo. In questo caso, valuta la possibilità di rassicurare la persona, magari coprendola se fa freddo, e chiamando un’ambulanza.

D’altra parte, se la situazione non sembra grave, puoi provare ad affrontarla tu stesso. Ricordati di eseguire questa procedura solo se ti rendi conto di essere in grado di farla, tenendo conto della tua forza fisica e della sicurezza di entrambe. Perché il rischio non è solo che la persona anziana che devi sollevare dal pavimento si ferisca, ma anche te stesso.

  1. Controllare l’ambiente circostante: vedere la causa (es. pavimento scivoloso) oppure il risultato della caduta (es. vaso rotto)? In tal caso, proteggi lo spazio intorno a te.
  2. Prendi due sedie, che sono piuttosto pesanti e possono avere cuscinetti antiscivolo e posizionane una vicino alla testa (in alto) e una vicino ai piedi.
  3. L’obiettivo ora è aiutare la persona a mettersi in ginocchio. Aiutala – lentamente e delicatamente – a salire sui suoi fianchi, sposta la sua gamba superiore in avanti (ginocchia verso il pavimento) e chiedile di > mettere la mano più lontano dal pavimento, palmo rivolto verso terra , tenendo il gomito piegato.
  4. Questa mano viene utilizzata per esercitare una pressione verso l’alto sul pavimento mentre la aiuti a mettersi in ginocchio, tenendo le braccia tese e i palmi delle mani sul pavimento (cioè a quattro zampe”) .
  5. Avvicinare la sedia e aiutarla ad appoggiarsi ad essa con le mani – una alla volta – per alzarsi (rimanere in ginocchio con le mani sul sedile del sedia).
  6. Aspetta circa un minuto in questa posizione per verificare la presenza di vertigini.
  7. Porta la seconda sedia che hai posizionato vicino ai tuoi piedi e posizionalo in modo che sia il più vicino possibile alla persona, l’obiettivo è di camminarla lentamente fino a quando non si siede.
  8. A questo punto, chiedile di piegare in avanti la gamba più forte su cui è appoggiata dovrebbe chiedere a Ge peso e aiutala ad alzarsi. Quindi aiutala a sedersi afferrandole il busto. Una volta che ti siedi, tutto diventa più facile.

Come si fa ad alzare dal letto una persona anziana?

Ayrıca bakınız: Come non pagare le tasse su Bitcoin e altre crypto (2022)

Sappiamo quanto Mobilità , per una persona che è ancora a letto, è importante. Alzarsi e mangiare, fare il bagno a letto o semplicemente cambiare posizione senza rischiare piaghe da decubito.

Prendersi cura di una persona anziana costretta a letto può diventare un lavoro molto impegnativo dal punto di vista fisico, soprattutto se la persona non può “collaborare”.

Il rischio per chi esegue le manovre di movimento è quindi quello di finire per ferirsi sovraccarico la propria schiena! Ci sono alcune strategie per fare questo che, se adottate, possono rendere il compito molto più semplice.

Innanzitutto, se vogliamo mettere una persona anziana in posizione seduta e quella persona non può farlo da sola, in tutto o in parte, dobbiamo:

  1. Portalo in posizione “a gancio”, cioè sdraiato sulla schiena con ginocchia piegate. Salvo ostacoli severi, questa posizione è efficiente dal punto di vista energetico e può essere mantenuta senza uno sforzo eccessivo. Se necessario, puoi posizionare un cuscino sotto o tra le ginocchia.
  2. Falla rotolare da un lato girando contemporaneamente naso, ombelico e ginocchia, accompagnandola dolcemente appoggiando una mano sotto l’estrema spalla e l’altra su di lei ginocchia.
  3. Alza le gambe dal letto ciondola e muovi i piedi verso l’esterno. Se la persona costretta a letto riesce, allo stesso tempo, con il gomito interno rivolto verso il letto, può appoggiare il palmo della mano più esterna sul materasso e spingersi verso l’alto.
  4. In questo modo, quando i piedi si abbassano, la testa si alza in maniera coordinata. Se necessario, puoi aiutarla mettendo una mano dietro la sua spalla più vicina al letto, sostenendola e spingendola delicatamente nella stessa direzione.

A questo punto l’anziano si siederà sul bordo del letto Può sembrare complicato, ma non temere: con un po’ di pratica da parte di entrambi, sarà solo più facile!

Dispositivi di contenzione per anziani

Sicuramente è importante sapere come intervenire in caso di emergenza, ma è bene sottolineare l’importanza di prevenzione . Ecco perché vogliamo mostrarti 5 utili strumenti di prevenzione delle cadute per gli anziani, oggetti che puoi facilmente acquistare e riporre nell’ambiente domestico per renderli più sicuri:

  1. Grip panicoper la doccia così hai sempre una presa, come qui. Per una maggiore sicurezza durante la doccia, ti consigliamo anche di pensare a una sedia speciale.
  2. Tappetino doccia antiscivolo, come questo.
  3. Nastro antiscivolo da attaccare ai gradini di scale , come questo.
  4. Barre del letto per ridurre il rischio di caduta, come questa.
  5. Ciabattine antiscivolo (da interno e da esterno), come queste.

Conclusione

Abbiamo visto come alzarsi in piedi da soli e come aiutare una persona a farlo, e ne abbiamo consigliato alcuni Strumenti. Infine, vorremmo darti alcuni suggerimenti sullo stile di vita, da non sottovalutare come strumento di prevenzione delle cadute per le persone anziane:

  1. Almeno esercizio due ore a settimana di attività fisica per rafforzare i muscoli e allenare l’equilibrio; rispettare chiaramente la mobilità e la capacità della persona anziana (maggiori informazioni qui);
  2. Controllo regolare della vista per assicurarti di avere sempre gli occhiali più adatti per vedere gli ostacoli e valutare meglio i rischi;
  3. Evita il più possibile l’alcol poiché può aumentare le vertigini e il rischio di cadere;
  4. Controlla regolarmente, insieme al tuo medico, l’adeguatezza dei medicinali che stai assumendo: alcuni di essi potrebbero infatti causare vertigini e stordimento e può essere opportuno controllare i dosaggi o sostituirli con altri che hanno vari effetti collaterali.

È praticamente impossibile pensare di ridurre a zero il rischio di cadute, ma crediamo che queste misure possano davvero aiutare!

Ayrıca bakınız: Le preposizioni in inglese: che cosa sono e come si usano? | EF English Live

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button