Come

Come lucidare il marmo – Dedalo Stone

come lucidare il marmo 1

La lucidatura del marmo è un trattamento volto ad aumentare la lucentezza della pietra, soprattutto nei casi in cui il pavimento in marmo sia opaco o ingiallito, ad esempio quando il marmo viene posato all’esterno e quindi esposto alla luce diretta del sole o alla luce esposta agli effetti costanti del tempo.

Sebbene i termini come lucidatura del marmo siano spesso usati indistintamente, in realtà c’è una differenza tra i due trattamenti. La lucidatura non è altro che cementare la superficie e lo strato usurato del pavimento in marmo, restituendo una superficie liscia, integra e uniforme. La lucidatura, invece, è un passaggio che avviene dopo la lucidatura e ha lo scopo di restituire lucentezza e bellezza alla pietra, che con il tempo e il continuo calpestio può fallire.

Okuma: Come levigare il marmo a mano

La lucidatura del marmo

La lucidatura del marmo è un processo che combina l’uso di prodotti chimici e attrezzature per la smerigliatura: le stesse macchine utilizzate per la Lucidatura del marmo da utilizzare (le levigatrici), ma con dischi a grana sempre più fine. Nell’ultima fase di lucidatura vengono aggiunti prodotti lucidanti per ottenere una superficie di marmo “lucidata a specchio”.

Pertanto, per ottenere la classica superficie di marmo lucidata, la lucidatura è una finitura eseguita da marmisti esperti, una meccanica lavorazione , che viene eseguita con speciali macchine per marmo levigato per recuperare lo splendore e la lucentezza della pietra andata perduta o sminuita dal tempo e dall’usura. Questi sono senza dubbio i metodi migliori e consigliati per lucidare il marmo in modo corretto; Tuttavia, ci sono anche suggerimenti e metodi che chiunque può seguire per pulire e lucidare il marmo o semplicemente far rivivere il marmo quando c’è un pavimento in marmo. un rivestimento, un top del bagno o della cucina in marmo leggermente opaco o con piccole zone che hanno perso la lucentezza originaria.

Di seguito analizziamo entrambe le tecniche di lucidatura del marmo meglio utilizzate dai professionisti che danno suggerimenti sulla lucidatura del marmo che sono seguite da chiunque possieda un marmo pavimento.

Come lucidare il marmo: lucidare i pavimenti in marmo

Lucidatura per pavimenti in marmo

Il pavimento in marmo è senza dubbio la superficie che necessita maggiormente di lucidatura, in quanto esposta a calpestio continuo e, nel caso di Pavimenti in marmo all’esterno, causa maltempo. Pochi professionisti sanno come lucidare correttamente i pavimenti in marmo perché non basta rivolgersi a un’impresa di pulizie per garantire un risultato di qualità e di lunga durata.

Ayrıca bakınız: Papilloma Virus nell&039uomo: sintomi e cura

Lavatura del marmo pavimenti è un processo molto specifico che richiede conoscenze, capacità tecniche e macchine appositamente studiate per lucidare pavimenti in marmo ; Elementi senza i quali è impossibile ripristinare completamente lo splendore della pietra. Per questo è sempre opportuno rivolgersi ad aziende esperte nel settore: basti ricordare che ci sono aziende che si specializzano esclusivamente nella levigatura e lucidatura di pavimenti in marmo e parquet. In molti casi, queste attività rappresentano addirittura un patrimonio familiare tradizionale, con processi e metodi tramandati di generazione in generazione: per questo motivo si conservano compiti come lucidare pavimenti in marmo prerogativa di pochi esperti.

In passato una tecnica veniva utilizzata principalmente per lucidare i pavimenti in marmo, chiamata idraulica. Poiché questa tecnica presenta delle carenze (es. il piombo è tossico e questa lucidatura ha una durata inferiore poiché è ottenuta chimicamente), si è passati a tecnologie più semplici e sicure.

I professionisti che sanno come lucidare un pavimento in marmo sanno anche che la lucidatura al diamante è oggi la tecnica più efficace e durevole; Inoltre, grazie a questo processo meccanico di lucidatura dei pavimenti in marmo, si consuma molta meno acqua e si sporca molto meno.

Un’altra tecnica per la lucidatura dei pavimenti in marmo prevede l’utilizzo di cere speciali che vengono “sparse” sul pavimento da movimentare.Tuttavia, i risultati ottenuti con questa tecnica sono qualitativamente inferiori alla lucidatura di pavimenti in marmo con i diamanti. La cera è caratterizzata da un problema ricorrente ovvero dalla formazione di una sorta di pellicola che si danneggia facilmente su alcuni tipi di scarpe, non dura a lungo e non può coprire graffi o urti esistenti sulla superficie della pietra. Le tecnologie a disposizione hanno reso attività come la lucidatura del pavimento in marmo con diamante molto più economiche e di conseguenza accessibili a chi possiede un pavimento in marmo senza dover ricorrere ad altre soluzioni attenuanti come la lucidatura a cera.

Lucidare il marmo a mano

Una volta capito che solo professionisti ed esperti del settore sanno esattamente come lucidare i pavimenti in marmo Se le condizioni del terreno non sono delle migliori, si possono presentare alcune semplici soluzioni per lucidare a mano il marmo nel caso in cui la superficie necessiti solo di essere ravvivata o sia solo parzialmente opaca, nel caso caso di punti circoscritti.

Innanzi tutto la lucidatura del marmo può essere effettuata solo dopo che la superficie è stata adeguatamente pulita. In generale, pulire e lucidare il marmo sono operazioni che si possono effettuare con prodotti naturali, visto il rischio di danneggiare questo materiale quando si utilizzano ad esempio detergenti aggressivi. Innanzitutto la polvere va rimossa con un panno morbido, dopodiché la superficie può essere lavata con una miscela di acqua tiepida e qualche cucchiaio di sapone di Marsiglia, strofinando sempre delicatamente con un panno morbido. Il sapone di Marsiglia infatti è un prodotto naturale e impegnato da sempre consigliato per la normale cura di questa pietra dalle proprietà eccezionali. Infine risciacquare il pavimento con acqua tiepida in modo che non rimangano tracce di sapone sul pavimento o sulla superficie e quindi sia appiccicoso.

Dopo aver pulito la superficie, diamo un’occhiata a come lucidare a mano il marmo. Tra i diversi lucidi per marmo a mano, vogliamo soffermarci su due in particolare: il panno di lana e il bicarbonato.

Ayrıca bakınız: Muffa sulla pelle: in che modo riuscire a eliminarla e prevenirla

Nel primo caso, un panno di lana viene imbevuto di un po’ di tiepido acqua e strofinare abbastanza energicamente sulla zona da lucidare, facendo attenzione a compiere sempre movimenti circolari nella stessa direzione, in senso antiorario o orario.

Tuttavia, nel secondo caso, quando il pavimento o una superficie necessita di un’azione più abrasiva, troviamo un altro prodotto naturale con proprietà abrasive e lucidanti: il bicarbonato di sodio. Per lucidare il marmo a mano è necessario mescolare qualche cucchiaio di questo prodotto con un po’ d’acqua fino ad ottenere una pasta abrasiva da applicare sulla superficie da lucidare o sulle punte

Ciò che è sempre consigliabile, indipendentemente dal prodotto utilizzato per lucidare a mano il marmo, sia esso sapone di Marsiglia, bicarbonato di sodio o un detersivo specifico, è testare l’efficacia del prodotto in maniera limitata, non molto posto a vista per garantire che il prodotto non sia troppo aggressivo e quindi possa danneggiarne la superficie. Tuttavia, si tratta di piccoli rimedi casalinghi che non hanno nulla a che fare con i servizi di un professionista esperto.

In definitiva, sono operazioni come la levigatura manuale del marmo o la lucidatura I marmi a mano si possono fare con l’ausilio di rimedi naturali, ma con cautela purché la finitura superficiale non sia critica: in questo caso, per ottenere un marmo levigato è necessario rivolgiti a professionisti, che sanno perfettamente come lucidare il marmo perfezionando macchine e prodotti speciali per la lucidatura del marmo.

Prodotti per la lucidatura del marmo

Prodotti per la lucidatura del marmo

Tra i vari prodotti per la lucidatura del marmo, ci concentriamo principalmente sui prodotti naturali centrati, come si fa generalmente, sono più delicati ed è improbabile che danneggino il marmo (possono quindi essere utilizzati anche da mani meno esperte). Questi prodotti per la lucidatura del marmo includono sapone di Marsiglia, asciugamani di lana e bicarbonato di sodio.

Su Internet trovi anche prodotti speciali per trattare il marmo. Rientrano sicuramente in questa categoria le polveri e i granuli lucidanti: prodotti che si stendono in superficie, bagnati e strofinati per la loro azione abrasiva (simile al bicarbonato). È inoltre possibile trovare paste abrasive specifiche per marmo da utilizzare a seconda del tipo di marmo da lucidare.

La cera è un altro prodotto per la lucidatura del marmo. In commercio è possibile trovare dei veri e propri kit con stendipile. Riteniamo però che la ceretta non sia un’attività che può essere svolta da qualsiasi persona o da operatori improvvisati. Per questo, oltre ai prodotti naturali per la lucidatura del marmo, ti consigliamo di non perdere tempo e denaro alla ricerca di prodotti specifici che possano dare anche risultati controproducenti. Se rimedi naturali e prodotti per la lucidatura del marmo come il sapone di Marsiglia e il bicarbonato di sodio non risolvono il problema, è meglio rivolgersi a professionisti del settore per essere sicuri del risultato e preservarne la bellezza e l’integrità del marmo.

Ayrıca bakınız: Circonvenzione di incapaci: quando è reato?

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button