Come

Come pulire la piastra per capelli? Una piastra come nuova in 4 semplici step!

Tutti i passaggi per una cura perfetta della tua piastra per capelli

La piastra per capelli è senza dubbio uno degli strumenti più popolari e più utilizzati nel settore della cura dei capelli. Chi oggi desidera uno piegamento veloce e facile da realizzare non può più farne a meno, anche perché le piastre di ultima generazione stanno diventando sempre più versatili e attente al benessere di i capelli sono. strong> .

Forse non tutti sanno che le piastre per capelli, come tutti gli elettrodomestici, richiedono una manutenzione. Infatti, con il tempo e l’uso, non solo polvere ma anche residui di prodotti per lo styling come gel, mousse, sieri e oli possono accumularsi sulle placche.

Okuma: Come pulire la piastra per capelli

La manutenzione della piastra è quindi fondamentale per evitare perdite di prestazioni e per mantenere la salute dei tuoi capelli: idealmente, che si tratti di una piastra in ceramica, titanio o tormalina, dovrebbe pulire una volta in il mese da eseguire; Tuttavia, se sei uno di quelli che lo usa quotidianamente, dovresti pulirlo ogni venti giorni.

Oltre alla manutenzione, quando si tratta di cura dei capelli, consigliamo di acquistare prodotti di qualità che garantiscono alte prestazioni e sono materiali sicuri e durevoli sono fatti. Tra le tante piastre per capelli presenti sul mercato, ecco alcuni modelli che ci hanno conquistato per la loro affidabilità e facilità d’uso.

Ayrıca bakınız: Come bloccare la pubblicità su Internet – Panda Security

Se vuoi saperne di più sulle caratteristiche tecniche e le Funzioni di questi prodotti dedicati alla cura dei capelli, ti consigliamo di leggere la nostra Guida all’acquisto di piastre per capelli.

Vari modelli di Piastre per capelli

Cosa fare

Per procedere alla pulizia della tua piastra, avrai bisogno di:

  • Due asciugamani puliti e morbidi, preferibilmente in microfibra;
  • Un batuffolo di cotone;
  • Una vasca di acqua calda;
  • alcol etilico denaturato.

Prima di procedere Il nostro consiglio, vi ricordiamo di non farlo per nessun motivo pulire il disco se le piastre sono caldo o semplicemente caldo; inoltre, per la tua sicurezza, è indispensabile che lo strumento sia scollegato. Ma ora diamo un’occhiata in dettaglio ai 4 semplici passaggi che devi compiere per far brillare di nuovo la tua piastra .

Come pulire la piastra per capelli in 4 semplici passaggi

1) Inumidisci il panno con acqua e passalo sulle piastre

Ayrıca bakınız: Acquistare auto con finanziamento a maxirata, è da evitare? – Equs

Dopo aver controllato Se lo trovi il piatto è molto freddo, inumidire uno dei due panni con un po’ di acqua tiepida e strofinare delicatamente su entrambi i piatti. Se i piatti sono rivestiti in ceramica, state molto attenti e non insistere troppo: questo materiale si graffia molto facilmente.

2) Rimuovere lo sporco ostinato con un batuffolo di cotone asciutto

Se lo sporco è più ostinato o in punti difficili da raggiungere come i bottoni e leve del pannello di controllo, pulire Utilizzare un bastone di cotone asciutto per rimuovere l’accumulo di polvere e altri residui.

3) Mettere alcune gocce di alcol sul panno e adagiarlo sopra i piatti

Pulisci con qualche goccia di alcol A questo punto, dopo aver lavato il tuo panno (quello del primo passaggio S) con qualche goccia di alcol etilico denaturato, passalo sui piatti: Ecco come si fanno lucidi e disinfettato , rimuove lo sporco residuo. Tuttavia, per non compromettere il funzionamento del tuo disco, ricorda di non versare alcol direttamente sul dispositivo.

4) Asciugare bene il piatto con un panno asciutto

Infine, equipaggiati con il secondo panno e passalo su tutto il piatto: asciuga accuratamente non solo i piatti, ma anche i bordi ruvidi per completare la pulizia. Prima di riutilizzarla, assicurati che la piastra per capelli sia completamente asciutta.

Ayrıca bakınız: Rimedi Naturali per Abbassare il Cortisolo | Pazienti.it

Copyright Klikkapromo srl – È vietato qualsiasi uso non autorizzato .

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button