Come

Maschere per respirare sottacqua: quale scegliere? | Impiegata Giramondo

Ogni volta che viaggiamo con Marta, abbiamo sempre una maschera e un boccaglio con noi.

Non siamo sub – non ancora 🙂 – ma entrambi amiamo nuotare ammirando il fondale marino… si esatto, siamo snorkel ragazzi!

Okuma: Come respirare sott acqua senza bombole

Da diversi anni, però, vanno di moda le maschere pieno facciale: una grande maschera da sub con un grande vetro al posto della solita maschera e una specie di autorespiratore subacqueo senza bombola che ti permette per prendere fiato mentre ti godi il panorama Goditi sott’acqua senza preoccuparti del vetro appannato. Li abbiamo visti prima in Asia, poi sono arrivati ​​anche sulle nostre spiagge e oggi sono molto apprezzati.

Ho iniziato a chiedere di valutare l’acquisto e… vediamo come è andata!

Maschere respirare profondamente

Né io né Marta siamo bravi fotografi… 🙂

Come respirare sott’acqua senza cilindro

La ” La prima e originale ” maschera da sub integrale destinata al grande pubblico è stata prodotta e lanciata da Tribord alcuni anni fa. È il modello Easybreath che ha effettivamente aperto la strada a un nuovo tipo di prodotto.

Maschera Tribord Easybreath
Maschera intera Tribord Easybreath (chiamata anche maschera intera)

Ayrıca bakınız: Esiste un localizzatore GPS senza scheda SIM? – Tractive

Questa è una maschera subacquea progettata per respirare facilmente sott’acqua. Easybreath, il nome dice molto, nasce per i bambini: leggero, facile da trasportare e da usare, regala un campo visivo sott’acqua incomparabile in il Rispetto alla classica maschera e boccaglio (ca. 180°) e grazie al sistema di respirazione antiappannamento, non necessita di continui aggiustamenti.

Ma presto anche noi adulti ne abbiamo percepito positivamente e positivamente i tanti aspetti , quindi sul mercato sono sbocciati nuovi prodotti.

L’originale Easybreath ora ha un prezzo proibitivo (probabilmente perché non è più in produzione), meglio optare per “prodotti equivalenti” come il Cressi Duke full maschera facciale che, cosa non da poco, prodotta da Cressi, noto marchio di attrezzatura subacquea.

I migliori consigli per le maschere da snorkeling

Ma consigliamo dal davanti.

Le maschere subacquee integrali sono le migliori maschere subacquee sul mercato? Probabilmente i puristi dello snorkeling risponderanno con un sonoro NO, ma per chi, come noi, fa snorkeling alcune volte l’anno e soprattutto , queste nuove maschere per i bambini sono sicuramente da prendere in considerazione >.

Ayrıca bakınız: Come piegare i tovaglioli – Come si apparecchia la tavola

Certo i vantaggi non sono piccoli: al di là dell’ampio campo visivo, queste maschere per la respirazione subacquea non si appannano (almeno non così facilmente come quelle tradizionali) , grazie al sistema di respirazione e ventilazione interna. Ottimo, vero? Tuttavia, va detto che hanno un prezzo e questo è il punto critico secondo me.

Ho provato una maschera a pieno facciale e ci sono riuscito per diversi giorni: la qualità della maschera (che sia integrale o “tradizionale”) è l’aspetto più importante. Secondo me non ha senso risparmiare qualche decina di euro per mettere le mani su un prodotto insoddisfacente. Dopo aver risparmiato 20€ o 30€, la mascherina acquistata ci porterà sicuramente spiacevoli sorprese e brutti ricordi quando la utilizzeremo. Preferisco evitarlo e scegliere una maschera a pieno facciale Cressi Duke.

Maschera da sub Cressi

Tuttavia preferisco la classica maschera con bocchino. Chiamiamola abitudine o “sensazione sott’acqua”, non ve lo so dire, ma non ne sono innamorato: preferisco avere un viso più libero e stare a contatto con l’acqua, anche se devo sacrificare altre comodità.

Alla fine di Marta abbiamo scelto una maschera di qualità, non una maschera da sub professionale, ma nemmeno una maschera da pochi euro. Il nostro consiglio è anche in questo caso acquistare una maschera Cressi, come la Cressi Eyes Evolution Crystal o la Cressi Air Mask, non le maschere più economiche sul mercato ma una delle migliori per la qualità rapporto prezzo .

E tu? Quale maschera preferisci o usi quando viaggi?

PS: due consigli per mantenere a lungo in salute la tua maschera subacquea: ricordati di risciacquarla con acqua dolce prima di tirarla fuori (soprattutto per molto tempo) ed evita di esporla alla luce del sole (il sole “asciuga” le gomme).

Ayrıca bakınız: Come miscelare le tinte per capelli | Guida Pratica

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button