Come

Basi per la progettazione di una collezione di moda: Guida completa con immagini ed esempi

FONDAMENTALI PER CREARE UNA COLLEZIONE MODA: GUIDA COMPLETA CON FOTO ED ESEMPI

Vuoi lanciare la tua linea di abbigliamento? Sono sicuro che con gli esempi che ti mostrerò di seguito, capirai chiaramente come disegnare e lanciare una collezione di moda.

Okuma: Come si crea una collezione di moda

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

Siamo consapevoli che sul web puoi trovare qualsiasi informazione su qualsiasi cosa, ma a volte quando siamo più dettagliati e desideri trovare articoli ben spiegati su un determinato argomento, probabilmente siamo insoddisfatti del contenuto o delle immagini. Il mio obiettivo è farti risparmiare tempo. Quindi credimi quando te lo dico, con questa guida troverai tutte le informazioni necessarie per disegnare una collezione di moda e lanciare una collezione di abbigliamento di livello professionale.

Nel mio primo articolo sul blog intitolato “Crea la tua collezione di abbigliamento in tre passaggi”, abbiamo visto come si crea una collezione di abbigliamento quando lavori per un’azienda o in un’agenzia di stile. Questo post, invece, si concentra sulla parte tecnica e creativa del processo di progettazione, sempre basato sulla mia esperienza professionale.

Lascia che ti dica che entrambi gli articoli si completano a vicenda in quanto le informazioni riportate sono molto complete e chiare.

Non solo: in ogni articolo troverai esempi passo passo accompagnati da immagini e questo ti sarà davvero utile.

Allora, iniziamo!

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

Attività da svolgere per disegnare una collezione moda:

Ho scelto di illustrare il tema con il primo progetto che ho in Italia, una collezione Ho disegnato in fashion design post-laurea.

Okuma: Come si crea una collezione di moda

Sebbene all’epoca avesse oltre 10 anni di esperienza come designer, è stata una meravigliosa opportunità per imparare cose nuove ed entrare nel mondo mondo delle collezioni invernali (veramente), visto che in Colombia non ci sono stagioni, ma fluttuazioni climatiche (la città in cui ho vissuto, infatti, è chiamata la “Città dell’eterna primavera”), per me è stata un’esperienza nuova, soprattutto nella selezione dei materiali e nella progettazione di capi specifici per la protezione dalle basse temperature.

Di seguito ti mostro come ho fatto.

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

PRIMO PASSO

Il primo passo è creare la mission della collezione moda, ovvero il profilo e la ispirazione della collezione, e per questo occorre identificare:

Stagione: Primavera/Estate – Autunno/Inverno – Collezioni Resort, Crociera, Inizio Primavera o Vacanze (“Cross- Raccolte stagionali) .

Genere: maschile, femminile, unisex, junior, bambini, ecc.

Tipo di mercato: casual, sportivo, nuziale , Lingerie , curvy etc.

Obiettivo: Low cost, mass market, Exclusive, medium, high etc.

Ecco alcuni esempi di collezioni moda con diversi tipi di obiettivi:

Identifica il nostro cliente ideale: più conosciamo il tipo di acquirente a cui stiamo cercando di rivolgerci, meglio possiamo progettare prodotti che si adattano al loro stile di vita. Facciamo questo esercizio:

Ti consiglio di determinare prima la sua età media, calcolare un range massimo compreso tra 10 e 15 anni, quindi stabilire i dettagli più importanti di questa analisi:

  • Che tipo di persona è? Ad esempio: è carina? estroverso? Allegro? O è un sognatore? Riservato? discreto? O forse è una competizione? Con attenzione? Ambizioso? ecc. (L’idea con questo esercizio è di approfondire il più possibile… alla fine vedrai perché.)
  • Quali sono le loro caratteristiche? Ad esempio: è un’amante della natura, ti piace esplorare cose nuove o è urbano al 100%? Preferisci essere circondato da cose che ti semplificano la vita di tutti i giorni? ecc. Hai figli? Quali siti web visiti ogni giorno quando sei con loro? Hai animali domestici? ecc.
  • Dove e con chi vivi? Ad esempio: in un attico di lusso nel centro di una metropoli con tuo figlio o in un modesto monolocale con il tuo partner o magari in una casa di campagna con i suoi genitori… ecc.
  • Professione, per esempio: qual è il tuo livello di istruzione? è professionale? Dove lavora? Qual è il tuo ruolo all’interno dell’organizzazione? Con che tipo di persone sei in contatto ogni giorno? Quanto guadagni annualmente? come spendi i tuoi soldi Che ne dici di uno studente? Cosa Studi? Ti piace fare volontariato? Dov’è? ecc.
  • Quali sono le tue abitudini? Ad esempio: ti trucchi ogni giorno? Quali prodotti usi? Dove li compri di solito? Viaggi costantemente? Dov’è? ecc.
  • Quali attività svolgi nel tempo libero? Ad esempio: trascorri del tempo con la tua famiglia? Preferisci stare con i tuoi amici? Quanto tempo dedichi ai social network? quali sono i tuoi social preferiti? ecc.
  • Quali sono i tuoi hobby o interessi? Ad esempio: fai sport? Ti piace ballare? Che tipo di musica preferisci? ti piace la fotografia? Lettura? Arte? Viaggiare? Dove, con chi e come conduci o pianifichi queste attività? ecc.
  • Qual ​​è il tuo gusto? Ad esempio: che tipo di cibo preferisci? Dove compri i tuoi cibi preferiti? Quali colori preferisci indossare? Ti piace seguire la moda? ecc.
  • Quali sono le tue marche preferite? Ad esempio: in relazione a vestiti e scarpe, automobili, telefoni cellulari, elettrodomestici ecc.

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

Gli esempi che ti ho appena fornito sono solo esempi , ma le domande che puoi porre sono infinite, così come le risposte. Come ho detto prima, la mia idea con questo esercizio è identificare chiaramente quel cliente ideale. Dopo aver terminato l’analisi, ti consiglio di cercare un’immagine di quella persona (cliente) che hai appena definito. Se hai tutte le informazioni chiare per te, è sicuramente facile trovare la foto che lo identifichi. Quindi dai a questa persona (cliente) un nome, ad esempio: “Susana”.

Poi, alla fine dell’esercizio, fai un collage di tutto ciò che circonda la vita di “Susana”. . Questo esercizio è davvero molto utile e importante nella progettazione della tua collezione, perché il collage di “Susana” deve essere davanti a te e ti chiederai: “Susana lo indosserebbe? Ti assicuro che questo è il modo migliore per non perdere il corso della tua collezione. Perché molto spesso può capitare di perdersi pensando ai propri gusti e non a quelli dei propri clienti.

Tutti gli elementi che abbiamo raccolto finora dovrebbero bastare per aiutarci a definire i canali social e le tipologie di pubblicità e marketing che potrebbe essere utilizzato per promuovere la vendita della nostra collezione e anche per sapere come scegliere la posizione dei nostri negozi (se sono fisici) e per identificare chi sono i nostri concorrenti. Può anche facilitare la scelta dei materiali e degli accessori per accompagnare la nostra collezione.

Ora parliamo della fonte di ispirazione per la nostra collezione di moda , ovvero il tema che stiamo utilizzando come riferimento per i nostri modelli.

Mi spieghiamo tu… Innanzitutto sei assolutamente libero di scegliere qualsiasi argomento.

L’analisi e l’approfondimento della nostra fonte o del nostro argomento Ispirazione prende forma gradualmente e con il progressivo progredire dello studio di dall’argomento prescelto inizieremo ad individuare le parole chiave e i concetti stilistici su cui ci concentreremo nello sviluppo del nostro progetto.

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

SECONDA FASE

Ayrıca bakınız: Macchie di mirtillo: come rimuoverle dai tessuti- Trucchi di casa

A questo punto è necessario effettuare l’analisi delle tendenze moda attuali: Nei tessuti, i colori , accessori ecc.

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

Cartella colori

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

Ancora una volta, queste sono informazioni essenziali per aiutarci identificare le caratteristiche Definire il prodotto è fondamentale anche quando si presenta o si giustifica la nostra collezione.

Di seguito vediamo la presentazione scritta della mia collezione moda:

Collezione Ready to Wear – Autunno/Inverno. Donna cosmopolita ispirata da professionisti, indipendenti, sofisticati e giovani attivi (tra i 25 e i 35 anni) con profilo medio/medio alto. Ho deciso di disegnare questa collezione sulla base del concetto “Urban Life Style”, dove la parola d’ordine è “Città”. Sette look con sedici pezzi versatili, dove vita attillata ultra femminile abbinata ad applicazioni e accessori di influenza sportiva come blocchi di colore, coulisse, automatici, zip e cuciture a contrasto aggiungono un tocco divertente e sofisticato. I tessuti che ho scelto sono il crêpe de chine in una tonalità beige, il drill di cotone in un blu slavato, il jersey di lana con effetto melange nei colori blu e avorio e un chintz idrorepellente in blu con accenti metallici e cangianti.

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

TERZO PASSO

Ora continuiamo con lo sviluppo del moodboard, è praticamente un collage di immagini, tessuti o simili .ä Materiali che utilizziamo come riferimento e supporto grafico del precedente profilo che abbiamo realizzato. Come potete vedere di seguito, le fotografie relative alle città supportano il profilo di una donna urbana e ci sono anche immagini che sono molto simili ai colori dei tessuti, e in alcuni casi cercano di imitare le texture. L’ho fatto per mantenere una linea coerente, ma non necessariamente tutte le mood board devono o devono essere basate su questo concetto.

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

Moodboard

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

QUARTO PASSO

Iniziamo qui con il primo schizzi . In questo processo di creazione del prodotto, dobbiamo identificare i principali fattori che determinano il tipo di figura. In questo caso, dove dobbiamo sviluppare una collezione autunno/inverno, le silhouette degli abiti “esterni” (intendo giacche, cappotti, ecc.) devono essere opache e avere un certo volume dovuto all’imbottitura interna dei tessuti, mentre gli “interni” (es. camicette, gonne, pantaloni, ecc.) dovrebbero trasmettere un’immagine più leggera per facilitare i movimenti, ad esempio quando immaginiamo la nostra “donna cosmopolita” che lavora in un ufficio. Dopo aver realizzato i primi schizzi, selezioniamo gli elementi finali, considerando come regola aurea che le parti possano essere facilmente combinate tra loro. Tutti i dettagli di cucitura e montaggio dovrebbero essere mostrati nel miglior modo possibile nei nostri disegni per facilitarne la comprensione, soprattutto durante la fase di produzione.

Vorrei mettere qui una piccola parentesi.

Penso che se sei qui a leggere questo post forse è perché sei una studentessa di fashion design o forse non hai mai avuto la possibilità di formarti formalmente. Forse hai una laurea nel settore o, al contrario, lavori in un settore completamente diverso. Ancora più importante, stai pianificando di avviare una linea di abbigliamento, ma in questo momento hai pochi strumenti per iniziare il tuo progetto.

Qualunque sia la tua posizione, sono sicuro che hai una passione per la moda, altrimenti presumo che non saresti qui.

Se pensi di avere molte idee ma non sai disegnare molto bene o hai difficoltà a esprimere le tue idee su carta, intendo quegli schizzi o illustrazioni di moda (vedrai it nella sesta fase di questo articolo) o disegni per le schede tecniche (lo vedrai nella settima fase di questo articolo). Beh, non preoccuparti!

Per questo ho creato uno strumento molto utile, sono dei modelli professionali di sketch di moda in cui puoi disegnare i tuoi outfit direttamente su carta (con le reali proporzioni del corpo umano). senza dover ricominciare da capo. Inoltre, con la possibilità di cambiarli direttamente sul computer secondo i tuoi desideri.

Questo è un modo perfetto per presentare i tuoi vestiti e figure alla moda di fronte a clienti, capi o professori universitari. Ti consente inoltre di progettare con sicurezza e accelerare il tuo processo di apprendimento e sviluppo per la tua collezione di moda, anche se non hai mai avuto esperienza nel fashion design o nell’illustrazione.

Se vuoi informazioni più dettagliate su questi modelli ti invito a visitare il mio negozio. Lì troverai diverse opzioni (gratuite ea pagamento) che ti aiuteranno ad avere più fiducia e ispirazione nello sviluppo dei tuoi progetti, eliminare la “paura del foglio bianco” ed essere più agile nello sviluppo del tuo progetto e migliorare il tuo disegno abilità.

Mi sarebbe piaciuto avere uno strumento del genere da quando ho iniziato a studiare fashion design (più di 20 anni fa) perché avrei potuto risparmiare molto tempo e lavoro non necessario e avrei anche potuto ridurre il mio progetto date di consegna e con risultati molto più soddisfacenti.

Ecco perché ho sempre pensato che un giorno avrei condiviso tutte le mie esperienze e conoscenze in modo molto chiaro, semplice e soprattutto ben organizzato. La mia attuale più grande soddisfazione professionale è aiutare le persone con i loro progetti e semplificare la loro vita con strumenti utili. Sapere che le persone come te sono felici e orgogliose dei risultati che hanno raggiunto non ha prezzo.

Se vuoi creare collezioni donna, ti consiglio di visitare il seguente link: Modelle Figure Femminili per creare una collezione di moda e sviluppare le collezioni uomo, sicuramente l’opzione migliore sono i modelli di moda maschile per creare una collezione di moda da creare.

I modelli possono essere personalizzati e stampati in diverse dimensioni in base alle esigenze del tuo progetto. Puoi usarli come base per creare i tuoi schizzi a mano, oppure puoi anche usarli e modificarli direttamente sul tuo computer come sfondo o base per il design della tua collezione in Illustrator e/o Photoshop.

Ti garantisco che questi modelli/basi ti daranno più sicurezza nello sviluppo dei tuoi disegni e ti faranno risparmiare un sacco di tempo!

Bene, continuo con l’argomento degli schizzi…

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

Schizzi collezione moda - sketches-by -paola-castillo-

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

QUINTO PASSO

Ora dobbiamo compilare il piano di raccolta /strong>, mostrando il davanti e il dietro di ogni capo. Ogni capo deve avere un codice o un nome che lo identifichi, e dobbiamo anche etichettare i materiali associati, i colori e i nomi delle fabbriche o dei fornitori di tessuti. Tutto questo ci aiuta a tracciare ogni elemento in fase di produzione.

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

Piano di raccolta

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

SESTO PASSO

Ora è il momento di vedere la nostra collezione completa, quindi dobbiamo sviluppare le figure illustrative, con l’obiettivo principale di mostrare le proprietà dei materiali come il peso, la consistenza, il volume, il movimento, ecc. In questa fase è necessario ricordando il profilo, in questo modo le pose, gli accessori e il comportamento generale dei personaggi possono combaciare perfettamente con i tratti scelti.

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

Figure illustrative

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

SETTIMO PASSO

Ora le Schede da compilare in modo accurato e dettagliato Tecniche di Produzione, in cui sono riportati tutti i dettagli sul prodotto e su come viene realizzato ogni pezzo. Una delle lavorazioni più faticose, ma senza dubbio una delle più importanti, poiché la nostra collezione prende forma e diventa un pattern attraverso queste carte. Ecco alcuni esempi:

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

Schede tecniche

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

Qui termina il processo di progettazione di una collezione di moda.

Ora si prosegue con la realizzazione dei prototipi, che dobbiamo valutare con l’aiuto della nostra modellista/sarta. Poi, solo se necessario, si procede alla correzione delle schede tecniche e infine allo sviluppo della produzione.

Cosa ne pensate di questo articolo? Sarebbe molto utile per me conoscere la tua opinione nei commenti qui sotto Se ti è piaciuto e l’hai trovato utile, puoi condividerlo sui social network e iscriverti alla nostra newsletter.

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

A presto!

Ayrıca bakınız: Tende per finestre del bagno: i modelli più pratici e belli – Gani

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

Salva

Ayrıca bakınız: Come risparmiare? 30 trucchi facili

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Check Also
Close
Back to top button