Come

Come trattare gli altri e farseli amici: riassunto in italiano [PDF gratis]

Come trattare gli altri e fare amicizia” è un libro molto famoso sullo sviluppo personale scritto da Dale Carnegie nel 1936. Questo è uno dei libri di sviluppo personale più letti di tutti i tempi con oltre 16 milioni di copie vendute in tutto il mondo . alcuni. Ognuno di noi può avere una vita sociale dignitosa se è disposto a guidare il proprio comportamento secondo precisi principi. Se leggo il riassunto in italiano di Come trattare gli altri e fare amicizia è perché credo che questo libro meriti tutto il successo che ha avuto (non sorprende che lo troverai tra le mie scelte per il meglio libri sulla crescita personale). Sebbene questo classico sia stato pubblicato più di 80 anni fa, è ancora molto rilevante . Tempo di lettura: 11 minuti

Come trattare gli altri e fare amicizia pdf: Scarica gratuitamente il riassunto in italiano

Se leggi il riassunto di “Come trattare gli altri e fare amicizia” . sul tuo tablet o e-reader, o se vuoi cercarlo più tardi a tuo piacimento, puoi ottenere immediatamente una versione PDF ottimizzata per tablet Questa è la versione completa del mio sommario, che include contenuti aggiuntivi (altri principi di Dale Carnegie, altri suggerimenti e per ricevere il riassunto di Dale Carnegie di Come trattare gli altri e fare amicizia in formato PDF, incolla semplicemente il tuo nome e indirizzo e-mail qui:

Okuma: Come trattare gli altri e farseli amici pdf

Come trattare gli altri e fare amicizia”

titolo italiano: come trattare gli altri e fare amicizia con loro titolo originale : Come conquistare amici e influenzare le persone Autore: Dale Carnegie Anno di pubblicazione: 1936 (USA) Numero di pagine: 275 Categoria : Crescita Personale, Psicologia, Management Link per acquistare il libro in italiano: amzn.to/2uOc7G9 in inglese : amzn.to/2uNT6Ut

La trama di “Come trattare gli altri e si fanno amici”: il libro in un paragrafo

I nostri rapporti con le persone possono cambiare migliorare drasticamente quando applichiamo una serie di principi che ci consentono di avere interazioni sociali più utili, reciprocamente rispettose e appaganti, Dale Carnegie fornisce noi 30 principi per 1. trattare al meglio con le persone , 2. “farsi piacere agli altri” , 3. convincere le persone a condividere la nostra opinione , 4. cambiare idea senza offenderli e provocare risentimento .

Per chi è questo libro/riassunto

Come trattare gli altri e fare amicizia è una lettura estremamente utile per tutti. Penso proprio che le cose andrebbero meglio nel mondo se tutte le persone mettessero in pratica almeno una piccola parte degli insegnamenti di questo meraviglioso libro, il cui unico difetto è forse solo il titolo: so che molti non lo fanno Leggere perché pensano che sia uno di quei classici manuali in stile americano che prova persino a insegnarti come fare amicizia.

Informazioni sull’autore: chi è Dale Carnegie?

Dale Carnegie è stato un insegnante e autore di libri sulla crescita personale. Carnegie è specializzato nel parlare in pubblico e ha iniziato la sua carriera di scrittore con How to Speak in Public and Convince Others. Ma grande successo arrivò nel 1936 quando pubblicò il suo ormai famoso libro, Come trattare gli altri e fare amicizia, che vendette 15 milioni di copie e fu tradotto in oltre 31 lingue. Il suo lavoro è stato rilevato da Dale Carnegie Training, che ha pubblicato altri libri per conto dell’autore nel tentativo di adattare la filosofia di Carnegie alla società odierna (sebbene il suo lavoro sia ancora molto rilevante).

Come trattare gli altri e fare amicizia: riassunto: le 7 migliori idee

Puoi guardare questo video o leggere il resto dell’articolo:

Il libro Come Trattare gli altri e fare amicizia presenta ben 30 principi/tecniche che puoi mettere in pratica per migliorare le tue relazioni sociali. In questo riassunto, ti offro le migliori lezioni che puoi imparare da questo libro.

#1 – Non criticare e giudicare gli altri

“Se vuoi prendere il miele, non prendere a calci l’alveare”.Ecco il titolo del primo capitolo del libro: Sembra logico no? Eppure molto spesso ci troviamo a giudicare e criticare aspramente gli altri, dimenticando una verità fondamentale: Le persone tendono a giustificarsi, qualunque cosa sia sbagliata . L’esempio più profumato è quello di Al Capone, che, più che ammettere i propri crimini, si è sempre considerato un benefattore che porta gioia e divertimento attraverso l’alcol (allora bandito). Quando critichiamo una persona, danneggiamo la sua autostima e ciò provoca risentimento e ostilità. Non criticare mai gli altri è stato uno dei segreti che ha guidato le decisioni e le azioni di Lincoln, il famoso Presidente degli Stati Uniti, famoso per la sua capacità di andare d’accordo con le persone.

“Ricorda che qualsiasi sciocco può criticare e lamentarsi, e molti lo fanno. Ma ci vuole carattere e autodisciplina per capire e perdonare gli altri.”

Quindi, invece di criticare gli altri, cerchiamo di capirli e di analizzare perché fanno quello che fanno . È molto più utile e interessante.

Ayrıca bakınız: Come attivare Key6 e 3D Secure su conto corrente Banca Intesa e carte di credito Visa e Mastercard Intesa | BusinessOnLine.it

#2 – Produci apprezzamento onesto e genuino

“Una delle virtù più trascurate nella nostra vita è ‘apprezzamento’.

Ognuno di noi ha un bisogno di sentirsi importante, ma a differenza di altri bisogni (salute, cibo, sonno, denaro…) è un bisogno insoddisfatto per molte persone. L’autore cita l’esempio di Charles Schwab, uno dei primi americani ad essere pagato 1 milione di dollari. È un segreto? Saper relazionarsi con gli altri e avere la capacità di tirare fuori il meglio dai propri dipendenti e partner attraverso l’apprezzamento e l’incoraggiamento. Naturalmente, il nostro apprezzamento deve essere sincero, altrimenti cadiamo nella trappola dell’adulazione , che può anche essere Questo consiglio è particolarmente importante per i genitori perché Carnegie ci apre gli occhi su una verità importante: ci sforziamo di fornire ai nostri figli le comodità materiali (cibo, casa, vestiti…) ma spesso dimentichiamo che anche loro hanno bisogno del nostro apprezzamento e incoraggiamento. .

#3 – Interessarsi sinceramente agli altri

Ecco una verità fondamentale da tenere sempre a mente: Le persone si preoccupano di se stesse, non tu Devo Ammetto che questo è uno dei principi che più mi ha aperto gli occhi: fortunatamente ho sempre avuto una certa facilità nel fare amicizia e nel costruire relazioni con le persone. Mi sono spesso chiesto perché le persone si aprono facilmente con me e perché mi apprezzano così tanto: Carnegie mi ha aiutato a capire che il motivo è abbastanza semplice. Altri sentono che tengo a loro sinceramente e sinceramente (ovviamente questo non è vero per tutti). Intendiamoci: La maggior parte delle persone non fa altro che parlare di sé e spesso prende i riflettori. Quindi, se una persona dedica un po’ di attenzione e tempo agli altri, cambia tutto, perché succede abbastanza raramente . Quindi, se vogliamo fare amicizia, il modo è semplice: essere più interessati agli altri, alle loro vite, alle loro preoccupazioni e ai loro desideri . Questo principio riflette altre due importanti linee guida di Carnegie:

  • Sii un buon ascoltatore e incoraggia gli altri a parlare di se stessi
  • lascia che l’altro persona parla

Ancora una volta, vi invito a riflettere su questi due principi. Ascolti davvero quando gli altri ti parlano? Ti interessa davvero quello che dicono? O li interrompi alla prima occasione e fai del tuo meglio per essere quello che parla? Da quando ho letto Come trattare gli altri e fare amicizia, tendo a parlare molto meno e ad ascoltare di più. Non solo questo ha il vantaggio di piacere agli altri e rafforzare le mie relazioni, ma mi fa anche crescere. Se ci pensi, quando racconti cose alla gente, stai ripetendo cose che già sai e quindi non stai crescendo. Se invece impari ad ascoltare, potrai scoprire e imparare cose nuove che ti saranno utili.

“Siamo interessati agli altri quando loro sono interessati a noi.” – Publio Sirio

#4 – Sorridi

“Tu sorridi sempre e sei allegro, Luca. Sarà un piacere incontrarti domani mattina!”. Questa frase del manager di uno degli spazi di co-working in cui lavoro mi ha ricordato l’incredibile potere che si cela dietro un sorriso.Ecco uno dei consigli più facili del libro da applicare: sorridi! Sei mai entrato in un negozio o in un ristorante e sei stato accolto da un impiegato o da un cameriere burbero… non il migliore, giusto? Il sorriso di una persona è una forma di saluto che trasmette il messaggio “Piacere di vederti” in modo non verbale. Il professor McConnell dell’Università del Michigan afferma che “le persone sorridenti tendono a guidare, insegnare e vendere in modo più efficace”. E anche se non viene naturale, sforzati di sorridere perché sarà un bene per te stesso e per gli altri . Il sorriso può effettivamente influenzare i tuoi sentimenti. E quando inizi a sorridere agli altri, loro sorrideranno quasi sempre e le tue giornate saranno popolate di facce sorridenti e felici (piuttosto che facce imbronciate e tristi).

#5 – Chiama le persone per nome

Sullo stesso argomento, Carnegie rivela un’altra semplice verità in Come trattare gli altri e fare amicizia: “Ricorda, il nome di una persona è il suono più dolce e più dolce per loro. importante in qualsiasi lingua”. Sono anni che cerco di combattere una cattiva abitudine: non ascoltare i nomi delle persone quando escono. In pratica me ne sono dimenticato dopo due secondi. E da quando, come dicevo, lavoro in un ambiente di co-working incontro molte persone ea volte è difficile ricordare tutti i loro nomi. Devo ammettere che sono piacevolmente sorpreso quando mi rendo conto che una persona che ho incontrato mi viene in mente solo una volta il mio nome (questo succede spesso perché vivo in Francia e il mio nome è facilmente associabile al fatto che sono italiano), così ho iniziato a fare la stessa cosa: non mi saluto la mattina con un semplice buongiorno, ma sto cercando di aggiungere il nome della persona e ho notato immediatamente la differenza.

Il nome di una persona è il suono più dolce e importante per quella persona in qualsiasi lingua. ( Il nome di una persona è il suono più dolce e importante in qualsiasi lingua per quella persona.)

Come spiega Carnegie, chiamare una persona per nome significa che viene ascoltata in modo importante: Mostriamo effettivamente che abbiamo fatto lo sforzo di memorizzarlo. È uno dei segreti di un altro famoso Carnegie: il magnate dell’acciaio Andrew Carnegie, che tra i tuoi segreti aveva la capacità e la volontà di onorare il nome dei suoi amici e collaboratori. Il nome di una persona è ciò che la distingue e la rende unica: ecco perché chiamare le persone per nome funziona magicamente. Quindi, quando esci di casa al mattino, ricorda questi due principi: sorridi e chiama le persone per nome. Noterai immediatamente la differenza.

#6 – Evita i combattimenti

“Il modo migliore sotto questo cielo per ottenere il massimo da un combattimento è evitarlo.” . Dale Carnegie ci dice che non possiamo vincere in un combattimento: anche se abbiamo trionfato, l’altra persona si sentirà inferiore, offesa e risentita nei nostri confronti. Abbiamo l’impressione di aver vinto, ma in realtà abbiamo perso lo stesso. Non puoi cambiare ciò che pensano gli altri: qualsiasi discussione o argomento è quindi totalmente inutile. Ecco un paio di linee guida per evitare che un disaccordo diventi un argomento:

  • Accogli i disaccordi (perché ti aiutano a cambiare il tuo punto di vista e a fare progressi)
  • non fidati della tua prima impressione
  • metti alla prova i tuoi nervi
  • ascolta prima
  • cerca corrispondenze
  • sii onesto
  • prometti pensare alle idee del tuo avversario e studiarle attentamente
  • ringraziare sinceramente il tuo avversario per il suo interesse
  • rimandare l’azione, prenditi il ​​tuo tempo per analizzare la situazione.

Ayrıca bakınız: Naso chiuso e naso che cola da cocaina. Cosa fare?

A queste linee guida possiamo aggiungere un altro principio illustrato nel libro: mostra rispetto per l’opinione di un’altra persona e non dire mai “Ti sbagli”.

” Quando hai a che fare con le persone truffaldine, ricorda che non hai a che fare con creature logiche, ma creature piene di pregiudizi e motivate da orgoglio e vanità.”

#7 – Inizia bene

Il modo migliore per persuadere qualcuno è iniziare con toni amichevoli. Più di cento anni fa, Lincoln scrisse: “Le persone non vogliono cambiare idea. Non possono essere costretti o costretti a concordare con te o con me. Ma potrebbero essere inclini a farlo se siamo gentili e amichevoli. In altre parole, l’unico modo per cambiare idea di qualcun altro è essere gentile e amichevole, preferibilmente dall’inizio.Straub voleva abbassare l’affitto. Quindi ha fatto finta di andarsene e ha inviato una lettera per informare il suo proprietario. Quando quest’ultimo venne a parlargli a casa sua, Straub lo accolse con cordialità ed entusiasmo e iniziò a lodare non solo l’appartamento ma anche il modo in cui il proprietario gestiva la proprietà. Poi gli disse chiaramente che gli sarebbe piaciuto restare, ma che non poteva più permetterselo. Il proprietario poi ha risposto che è stato un sollievo avere uno come lui perché tanti si lamentano e creano grossi problemi. E senza che Straub lo chiedesse, suggerì di ridurre l’affitto.

La situazione sarebbe stata ben diversa se Straub avesse immediatamente chiesto una riduzione dell’affitto per convincere il proprietario, effettivamente qualcosa da ottenere da qualcuno: inizia sempre amichevole (come puoi vedere, combattere è inutile).

“Una goccia di miele cattura più mosche di un gallone di bile” – Abraham Lincoln

Riassunto completo di Come trattare gli altri e fare amicizia in PDF -Format

Questo riassunto è piuttosto corposo, quindi ho deciso di includere solo 7 principi del libro. Ma puoi ottenere la versione completa con altri 3 principi, il riassunto di tutti gli insegnamenti del libro e i consigli aggiuntivi di libri fantastici:

Conclusioni

Difficile riassume il messaggio principale del libro “Come trattare gli altri e fare amicizia” perché nonostante le sue meno di 300 pagine contiene un numero elevato di idee e idee estremamente preziose. Ma possiamo provare a riassumere tutto in questa formula: rispetta gli altri e le loro opinioni, mettiti sempre nei loro panni, evita le discussioni e sii sempre amichevole, sorridente e costruttivo con gli altri, anche quando devi segnalare errori e mancanze >. In questo modo avrai più amici, relazioni personali più appaganti e più successo sul lavoro.

Come applicare i consigli di Come trattare gli altri e fare amicizia

Per passare da uno all’altro, cammina il discorso, potresti suggerire di tradurre i principi di questo riassunto in Mettere questo in esercitati lavorando su un aspetto alla settimana (o al mese se preferisci). Ecco un esempio:

  • 1 – settimana / mese 1 : non criticare o giudicare gli altri.
  • 2 – Settimana/Mese 2: fissa un obiettivo per dare apprezzamento a casa e al lavoro concentrandoti sulle cose positive che ti contraddistinguono.
  • 3 – settimana / mese 3: lascia che gli altri e sforzati di ascoltare davvero. Cerca di mostrare un vivo interesse per i problemi degli altri e cerca di parlare meno di te stesso.
  • 4 – Settimana/Mese 4: saluta le persone con un sorriso e sforzati di cambiarle dall’atto di sorridere sistematicamente in un’abitudine.
  • 5 – Settimana / Mese 5 : adatta e continua come desideri finché non hai esaurito i principi che ti sembrano più interessanti.

Le mie 3 frasi preferite da “Come trattare gli altri e fare amicizia”

“Il successo è ottenere ciò che vuoi. La felicità vuole ciò che ottieni.” (Il successo è ottenere ciò che desideri. La felicità è volere ciò che ottieni.)

“Le persone raramente riescono quando non apprezzano ciò che fare.” (Le persone raramente hanno successo a meno che non si divertano in quello che fanno.)

“Puoi in due Puoi fare più amici in pochi mesi prendendoti cura delle altre persone di quanto tu possa fare in due anni cercando di far sì che le persone si prendano cura di te.” (Puoi fare più amicizie in due mesi interessandoti ad altre persone di quante ne farai tra due anni cercando di far interessare altre persone a te.)

Come imparare di più “Come trattare e avvicinare gli altri fa amicizia”

  • Se vuoi leggere il libro “Come trattare gli altri e farli amici” ecco il link per acquistare il libro in italiano e il link per ordinare il b disponibile anche in inglese.
  • Se vuoi avere più raccolte dei migliori libri di sviluppo personale, clicca qui.

Recensione Come trattare gli altri e fare amicizia

Il libro di Carnegie è fantastico e penso che se tutti lo leggessero il nostro sarebbe un titolo fuorviante un po’ migliore per la società (eccezionalmente migliore dell’italiano rispetto all’originale), è un manuale di vita reale che ci insegna a rispettare gli altri, ad essere più tolleranti e comprensivi e a farci capire meglio Per preparare questo riassunto, l’ho letto una terza volta : ogni volta mi dà qualcosa in più e mi permette di lavorare su una nuova risoluzione.Ecco i voti della mia recensione su Come trattare gli altri e fare amicizia:

Ayrıca bakınız: I migliori sistemi naturali per depurarsi dai metalli pesanti – Lombardi Naturopata

Utilità Leggibilità Rapporto tempo/beneficio / strong> Media

Seguimi su Instagram

Su Instagram condivido suggerimenti e contenuti esclusivi che non troverai da nessun’altra parte: Seguimi su Instagram .

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button