Come

Come calcolare il valore di un immobile: la guida 2022

Quando si tratta di vendere o acquistare un immobile, è importante sapere come valutarlo per avere una buona trattativa.

Molti vedono acquistare, affittare o vendere una casa come un viaggio pieno di domande, in particolare per quanto riguarda il giusto prezzo della casa. In genere, la valutazione viene effettuata da agenti immobiliari autorizzati o professionisti del settore.

Okuma: Come valutare il prezzo di un garage

Parla di te e migliora le tue abilità. Crea il tuo profilo agente su WeAgentz!

Registrati ora

Vorresti aumentare il numero di clienti per la tua agenzia immobiliare e hai bisogno di aiuto?

Clicca qui!

Ayrıca bakınız: Maglietta uncinetto facile schema e tutorial – manifantasia

Determinare il valore di un immobile non è certamente un processo facile, in quanto vi sono diversi fattori da considerare.

In questo articolo ti forniamo una guida completa a tutti i passaggi necessari per calcolare il valore di mercato più probabile della tua proprietà. In particolare spieghiamo come:

calcolare il valore di mercato calcolare la superficie commerciale dell’immobile calcolare le aree calpestabili coperte calcolare le aree scoperte e le attrezzature calcolare il valore al metro quadrato Calcola i diversi coefficienti Calcolo del valore totale dell’immobile

Come calcolare il valore di un immobile: Valori e coefficienti

Il Vendere o affittare una casa non è mai facile o immediato , spesso ci vuole molto tempo, dai mesi agli anni. Spesso le offerte arrivano lentamente, a volte non arrivano affatto e in altri (pochi) casi si affollano a frotte. ti sei mai chiesto perché?

L’offerta mancante potrebbe nascondere un valore della proprietà sopravvalutato. Al contrario, una richiesta elevata può significare che l’agenzia immobiliare ha sottovalutato la casa.

Per questo sarà estremamente utile conoscere i giusti metodi di calcolo per determinare il valore dell’immobile. In questo modo, infatti, saprai come acquistare, affittare o affittare o vendere il tuo immobile al prezzo più giusto ed economico.

Di seguito trovi tutti i valori e i coefficienti essenziali per il calcolo del valore dell’immobile.

Come calcolare il valore di mercato

Da non confondere con il valore catastale dell’immobile, che a sua volta è utile in fase di acquisto, poiché funge da base per il calcolo dell’imposta catastale, ipotecaria e catastale.

Nello specifico, il valore di mercato più probabile è l’importo stimato per cui la casa verrà venduta tra acquirente e venditore alla data di valutazione. Si tratta di un valore che può essere espresso in base alle caratteristiche tecniche ed economiche dell’immobile.

Ayrıca bakınız: Mal di testa da alcol: i rimedi post sbornia | Saperesalute.it

L’operazione di calcolo del valore di mercato prevede la moltiplicazione dello spazio commerciale, quotazione al metro quadro e coefficiente di guadagno.

Di seguito vi mostriamo passo passo i calcoli da effettuare.

Come calcolare la superficie commerciale dell’immobile

Segnaliamo che la superficie commerciale non va confusa con la zona calpestabile o fatta coincidere maggio. Per calcolare la superficie commerciale è necessario sommare:

  • Aree coperte calpestabili e non pedonabili : per queste ultime si intendono le superfici interne ed esterne dei muri di casa
  • Eventuali aree scoperte, ad es. B.: Terrazze, Giardini, Balconi ed Elettrodomestici

Le aree elencate vengono poi sommate tenendo conto di una serie di coefficienti che possono variare a seconda delle condizioni interne ed esterne di la tua proprietà.

Procediamo con l’analisi di ciascuno.

Come calcolare la superficie calpestabile coperta

La superficie calpestabile deve essere calcolata al 100%. Al loro valore vanno poi aggiunti altri valori in base a determinate percentuali, ad esempio uno spessore di 50 centimetri. Nel caso di un edificio antico e quindi è probabile che le pareti siano più spesse, nel calcolo del valore è compresa solo la superficie di 50 cm.

  • Nel caso di edificio con muri perimetrali in comune con altre abitazioni adiacenti va aggiunto solo lo spessore di 25 cm.
  • Se l’immobile è dotato di mansarda si può aggiungere solo il 75% della superficie sottotetto, ma solo se è di almeno 2,40 metri. Nel caso in cui il locale mansardato sia inagibile, cioè anche in parte con altezza inferiore a 240 cm, viene conteggiato solo il 35% della sua superficie calpestabile.
  • Se l’abitazione ha un soppalco, questo occupa fino all’80% della superficie se è alto almeno 2,40 metri. Ma quando è più basso, viene aggiunto solo il 15% dell’area.
  • Se la proprietà ha un portico, occuperà fino all’80% della sua superficie.
  • Le taverne e gli scantinati abitabili contano per il 60% della superficie.
  • Come calcolare le aree scoperte e le attrezzature

    • Le superfici dei balconi e dei tetti piani ammontano al 25%, con balconi fino a 25 mq. Le aree eccedenti sono conteggiate al 10%.
    • Le aree dei terrazzi e delle logge sono conteggiate al 35% fino a 25 mq, le aree oltre il 10%.
    • Attici in alto fino a 25 mq sono conteggiati come il 40% della superficie.
    • Verande e cortili sono contati come il 35% della loro superficie.
    • Cortili fino a 25 mq aggiungono il 10% della loro superficie .
    • I giardini fino a 25 mq costituiscono il 15% della superficie.
    • Gli scantinati ei solai con un’altezza minima di 1,5 metri rappresentano il 20%. l’area.
    • Garage e garage coperti, per i garage collettivi si calcola dal 45% al ​​60%.
    • I garage scoperti sono dopo il 20% della superficie totale.

    Come calcolare il valore al metro quadrato

    Per calcolare il valore al metro quadrato dell’immobile, È necessario avere un Insieme di coefficienti da considerare che servono a determinare il prezzo dell’appartamento reale .

    Come primo passo va considerata la posizione e quindi il primo vero elemento distintivo se la casa è in città o in campagna. Naturalmente lo stesso vale per il quartiere, sia esso in centro o in periferia. Anche per tener conto delle condizioni interne ed esterne dell’immobile e del suo generale stato di conservazione.

    In questo caso è l’ufficio delle imposte che tiene conto dei seguenti parametri. Come?

    Monitorarli singolarmente attraverso l’Osservatorio del mercato immobiliare (OMI), che viene aggiornato con cadenza semestrale.

    Questa tipologia di inserzioni immobiliari si identifica per ciascuna in modo omogeneo zona (zona OMI). ogni comune, una forcella minima e/o massima per unità di superficie in euro al metro quadro, di valori di mercato e locazioni, in base alla tipologia dell’immobile e allo stato di conservazione.

    Le quotazioni OMI nascono indicative e non possono in alcun modo sostituire le stime effettive calcolate da agenti immobiliari o altri professionisti del settore.

    Calcola i diversi coefficienti

    Indicatori chiave di performance

    Oltre alla superficie e al prezzo al metro quadrato, alcuni gli indicatori di performance influenzano il calcolo del valore di mercato più probabile dell’immobile, che può aumentare o diminuire il valore dell’appartamento. Più precisamente, sono valori espressi in percentuale degli immobili della casa.

    Coefficienti in base al piano

    Ayrıca bakınız: Come capire se Lei ti ama – Psicologia Strategica

    Si tratta di valori di superficie in m² che variano a seconda del piano su cui si trova l’immobile, ovvero:

    • Seminterrato (-25%, con o senza ascensore)
    • Piano terra o soppalco (-10% con giardino e -20% senza giardino)
    • Primo piano (-10% con o senza ascensore )
    • Secondo piano ( -3% con ascensore e -15% senza ascensore)
    • Terzo piano (0% con ascensore e -20% senza ascensore)
    • Piano superiore (5% con ascensore e -30% senza ascensore)
    • Mansarda (10% con ascensore e – 30% senza ascensore)
    • Attico/Terrazza (20% con ascensore e -20% senza ascensore)

    Coefficiente per condizione ed età dell’immobile le

    Per quanto riguarda lo stato posizionale, invece, esistono altri coefficienti da prendere in considerazione. Nello specifico:

    • Alloggi gratuiti (coefficiente al 100%)
    • Alloggi in affitto con canone gratuito (-20% )
    • Appartamenti in affitto stagionale (- 5%)

    Anche l’età dell’immobile e le sue condizioni giocano un ruolo, quindi una distinzione è composto tra:

    • Oggetto da restaurare (-10%)
    • Oggetto in buone condizioni (0% )
    • Immobile ristrutturato (5%)
    • Immobile finemente ristrutturato (10%)
    • Nuova costruzione (10%)

    Altri coefficienti

    Influiscono anche sul calcolo dell’immobilità, coefficienti relativi al riscaldamento , esposizione e luminosità.

    Ad esempio se si tratta di una casa con riscaldamento autonomo, il suo valore aumenterà del 5%, oppure magari una casa con vista panoramica o molto luminosa, varrà il 10% in più.

    Calcolo del Valore Totale dell’Immobile

    A questo punto, poiché conosci tutti i valori necessari per calcolare il valore dell’immobile, puoi applicare la formula sopra specificata. In sintesi: si moltiplica il locale commerciale per la fornitura al metro quadro e per i dati di qualità.

    Una volta calcolato il valore del locale commerciale, i valori ricavati dall’Osservatorio Mercato Immobiliare possono essere utilizzato come riferimento (OMI), in base alla zona in cui si trova l’immobile, al momento del contratto di acquisto oa quello precedente dove era stato fissato il prezzo. Infine vengono applicati i coefficienti relativi alle caratteristiche della casa.

    Tutto quello che c’è da sapere sul calcolo del valore di un immobile

    Come hai visto, il calcolo del valore di un immobile potrebbe apparire a prima vista Sembra facile eseguire.

    Dopotutto sì, il calcolo è abbastanza intuitivo, ma il suo scopo principale è quello di determinare un insieme di valori ​​e coefficienti che possono fare una differenza significativa e il il valore della casa può aumentare o diminuire.

    In questo articolo ti abbiamo mostrato tutto quello che c’è da sapere sulla stima del valore di un immobile. Tieni a mente le informazioni in questo articolo in modo da essere preparato per qualsiasi noleggio, acquisto o vendita.

    E se hai letto questo articolo, molto probabilmente ti interesserà anche sapere come calcolare la redditività di un immobile, che non è altro che il suo tasso di rendimento quando vuole guadagnare un reddito.

    Parla di te e migliora le tue abilità. Crea il tuo profilo agente su WeAgentz!

    Registrati ora

    Vorresti aumentare il numero di clienti per la tua agenzia immobiliare e hai bisogno di aiuto?

    Clicca qui!

    Ayrıca bakınız: Maglietta uncinetto facile schema e tutorial – manifantasia

    .

    Related Articles

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Back to top button