Come

Tecniche di stampa su tessuto | WeLoco

Ayrıca bakınız: Come far godere un uomo: leggi i consigli della sex expert

La stampa su tessuto è uno dei modi migliori per personalizzare il proprio capo. Esistono varie tecniche di stampa che consistono nell’applicare i colori di un determinato motivo o disegno sulla superficie di qualsiasi tessuto. La stampa viene eseguita con inchiostri che contengono una combinazione di coloranti a seconda del tipo e del metodo della stampante.

Okuma: Stampa digitale su tessuto come funziona

Le ultime tecniche consentono di riprodurre qualsiasi tipo di grafica o foto su tessuti naturali e sintetici con il miglior risultato qualitativo, favorendo un processo di personalizzazione che continua ad essere utilizzato in diversi settori, dalla moda al Marketing, anche attraverso il design degli interni. Grazie alle moderne tecniche di stampa dei tessuti, oggi è possibile realizzare manufatti tessili in tempi brevissimi; Ogni tipo di immagine può poi essere trasferita su diversi materiali senza particolari vincoli progettuali o produttivi. Tuttavia, le tecniche variano a seconda del tipo di materiale utilizzato, poiché i tessuti sintetici hanno una diversa capacità di assorbimento dell’inchiostro rispetto ai materiali naturali come il cotone o la seta.

Tipi di stampa : tutti i tipi di stampa su tessuto.

Uno dei primi tipi di stampa, sicuramente il più antico e semplice, è la stampa a mano. Questa tecnica è stata utilizzata fin dall’inizio per stampare diversi motivi sui tessuti. Lo sviluppo successivo nella stampa tessile è stata l’invenzione della stampa in cilindri di rame: in pratica, un cilindro viene utilizzato per stampare disegni su tessuto. Questo tipo di stampa utilizza una tecnica simile alla stampa a blocchi manuale, ma consente una maggiore velocità. Il rullo di rame è ricoperto di inchiostro e inciso con il motivo desiderato. La serigrafia, invece, è una delle diverse tipologie di stampa su tessuto e permette di stampare motivi grafici utilizzando i telai di stampa. Al giorno d’oggi la serigrafia è un processo industriale che permette di stampare grandi quantità di capi in tempi rapidi.

Una svolta nella stampa tessile ha portato all’invenzione della stampa serigrafica rotativa, che utilizza uno strumento di metallo, ovvero un cilindro di stampa in nichel formato da retini circolari, per incidere nuovamente il disegno sulla superficie mediante incisione ad una velocità di stampa molto elevata per portare roba. La divisione in stampa manuale e digitale rappresenta in realtà la divisione base della stampa tessile per abbigliamento.

La stampa digitale viene eseguita con una stampante speciale e inchiostri a base d’acqua. | I disegni vengono stampati direttamente dal file del computer su un indumento o pezzo di tessuto, proprio come una stampante a getto d’inchiostro funziona e stampa direttamente su carta. È inoltre possibile stampare qualsiasi grafica sui tessuti, senza limitazioni sul numero di colori o transizioni tonali. L’immagine stampata è il risultato dell’applicazione di microscopiche goccioline di vernice sul tessuto, creando un motivo.

La stampa digitale su tessuto funziona perfettamente con foto, motivi dettagliati e disegni graficamente complessi, infatti lo è ed è eccellente anche per stampe esigenti e molto dettagliate con colori fotografici, tonali o sfumati. Gli inchiostri sono sviluppati appositamente per ogni tipo di tessuto e consentono possibilità illimitate; Tuttavia, questo metodo non è molto adatto per capi di colore scuro. Se il prodotto finale su cui si desidera stampare è di un colore diverso dal bianco, verrà sempre stampata prima un’area bianca sotto il motivo scelto.

A causa dei diversi supporti utilizzabili, le procedure sono divise . Stampa digitale in: stampa DTG e stampa roll-to-roll. La stampa DTG è un metodo in cui motivi e colori vengono applicati direttamente ai capi confezionati, perfetto se si desidera stampare su prodotti come t-shirt, polo, felpe o anche borse. Quando si stampano tessuti con il metodo DTG, non è necessario preparare lastre o retini, il che influisce direttamente sulla riduzione dei costi delle apparecchiature. Il processo di stampa roll-to-roll è diverso e può essere eseguito con inchiostri pigmentati se si desidera stampare di piccole o medie dimensioni, soprattutto su cotone; con coloranti reattivi se si desidera produrre stampe di volume medio-alto. La stampa diretta su tessuto con inchiostri pigmentati è adatta a qualsiasi tipo di fibra, anche se in pratica è più comunemente usata per stampare su cotone.

Ayrıca bakınız: Bonus cultura 2022: cos&039è, a chi spetta, come richiederlo

Il tessuto deve essere adeguatamente preparato prima della stampa: gli effetti sono impregnati di una sostanza che permette al pigmento di aderire alla superficie. Al termine del processo di stampa digitale su tessuto con inchiostri pigmentati, il motivo stampato viene fissato senza l’uso di prodotti chimici, ma soprattutto senza l’uso di acqua.La stampa digitale con coloranti reattivi o acidi, invece, non si basa nient’altro che sull’utilizzo di coloranti che vengono assorbiti dal materiale e reagiscono con il tessuto. Questo metodo è più duraturo della stampa con inchiostro a pigmenti.

Inoltre, uno dei principali vantaggi della stampa a colori reattivi è l’eccezionale saturazione del colore. Quindi il tipo di stampa a sublimazione viene utilizzato principalmente su fibre sintetiche e miste e consiste in un processo che utilizza una temperatura molto elevata, questo processo può essere eseguito in due modi diversi: sublimazione diretta e sublimazione intermedia. Come per la sublimazione diretta, gli inchiostri sono definiti come sublimazione e applicati direttamente al materiale utilizzando una stampante digitale.

La sublimazione indiretta è la stampa a trasferimento. C’è anche la stampa termica, che funziona attraverso il trasferimento di calore. Questo processo coinvolge principalmente una stampante e una pressa a caldo. La stampa viene eseguita prima su carta, quindi il disegno viene trasferito; Tessuto e carta vengono fatti passare attraverso rulli caldi o una pressa a caldo. Questo è un ottimo metodo per lavori di stampa semplici e ripetitivi, ad esempio B. Loghi o magliette grafiche. Uno dei processi di stampa tessile più comuni ed economici del settore, il trasferimento di calore è un modo rapido per stampare immagini a colori su tessuti chiari e scuri.

Stampa digitale su tessuto: come funziona.

La stampa digitale su tessuto consiste nella stampa di disegni o modelli grafici direttamente sui capi, completamente personalizzati grazie all’inchiostro applicato da una stampante ad alta risoluzione. Con questo processo è possibile riprodurre qualsiasi tipo di immagine con una definizione fedele all’originale. L’inchiostro viene iniettato nel tessuto dalle testine di stampa, rendendo la creazione durevole e appena percettibile anche al tatto. Questa tecnica consente di riprodurre un’ampia varietà di colori, sfumature e contorni, sebbene non consenta una buona riproduzione di colori metallici e fluorescenti. La qualità della stampa dipende molto anche dal file inviato, migliore è la qualità, più ottimale è il risultato.

Un disegno può essere caricato al computer, solitamente elaborato in pochi secondi o minuti , e quindi immediatamente stampato sul tessuto. Le fasi della stampa digitale sono l’adattamento del disegno da parte dei grafici, l’adeguamento della macchina da utilizzare, il caricamento delle immagini, il posizionamento manuale dei tessuti scelti, il pretrattamento tessile, l’impressione visiva attraverso un eventuale controllo della stampa e poi la stampa finale sul capo selezionato; solo alla fine arriva la fase di asciugatura per sistemare il tutto completamente.

Ecco pronto il tessuto personalizzato! I motivi principali per cui i produttori scelgono la stampa tessile digitale sono i brevi tempi di consegna, la flessibilità del design, l’elevata qualità dell’immagine, l’uso di colori illimitati, la velocità, la flessibilità, la capacità di stampare geometrie precise e infine il vantaggio di non substrato da preparare. La stampa diretta su capo è stata possibile con l’introduzione della prima stampante DTG, che altro non era che l’abbreviazione di Stampa diretta su capo, che in italiano significa: direttamente sul capo. Questa è una delle tecniche di stampa su tessuto che è digitale e caratterizzata dal processo di stampa a secco.

Gli inchiostri utilizzati sono colori a base d’acqua e completamente privi di metalli pesanti; Sono inoltre completamente biodegradabili e privi di sostanze tossiche e pericolose. Le stampanti utilizzate per la stampa digitale dei tessuti sono dotate di moderne tecnologie e quindi non solo consumano in modo rapido ed efficiente, ma consumano anche pochissima elettricità. La stampa digitale è ormai diventata una delle tecniche più utilizzate; Inoltre, la stampante DTG è l’ideale per creare una gamma completamente ecologica di abbigliamento sartoriale.

Stampa a sublimazione su tessuto.

Questa tecnica viene utilizzata principalmente per la stampa su tessuti in fibra sintetica, come come Poliestere, Lycra o Nylon e non stampati a sublimazione su cotone. La stampa a sublimazione digitale è la tecnica ideale quando il materiale utilizzato è il poliestere, poiché quest’ultimo, a differenza di altri tipi di tessuto, consente una perfetta e migliore adesione dell’inchiostro.Considerata una delle più raffinate tecniche di stampa su tessuti, la sublimazione permette di ottenere una riproduzione impercettibile al tatto, preservando l’elasticità dei materiali, la resistenza ai lavaggi e il carattere perfettamente traspirante.

Questo tipo di stampa è una delle tecniche più recenti del settore. Le stampanti a sublimazione utilizzano il calore per trasferire la tintura sulla carta e poi sull’indumento stesso. Il processo è molto simile al processo di trasferimento termico, ma c’è una differenza fondamentale: l’inchiostro a sublimazione del colore si trasforma da liquido a gas prima di dissolversi completamente nel tessuto. Poiché si tratta di un gas caldo, l’inchiostro si dissolve completamente nel tessuto invece di essere semplicemente stampato sulla base della superficie dell’indumento utilizzato, ottenendo prodotti di lunga durata e di alta qualità.

Ayrıca bakınız: Come combattere la RITENZIONE IDRICA: 3 pratici trucchi di cui non farai più a meno | Il Blog di Medìs | Medìs Centro Clinico

Gli inchiostri vengono fatti evaporare con il calore della pressa e penetrare nelle molecole di poliestere; Poiché l’inchiostro gassoso si dissolve completamente nei tessuti, anche il materiale rimane morbido al tatto. È proprio il trasferimento di calore che consente al tessuto stesso di avere una qualità più durevole, anche più durevole di qualsiasi altro processo di stampa digitale. Ciò rende questo metodo un’eccellente opzione di stampa su tessuto per l’abbigliamento, in particolare per i progetti che richiedono dettagli e precisione.

La stampa a sublimazione è davvero durevole; L’inchiostro chimicamente dissolvente viene applicato in quantità variabili per ottenere una luminosità maggiore o minore a seconda del risultato desiderato. Ciò garantisce che le immagini risultanti dal processo siano della massima qualità possibile e che il loro tocco sia praticamente impercettibile e liscio, cioè assolutamente piacevole. Questa tecnica è particolarmente indicata per l’abbigliamento funzionale e sportivo, in quanto non ostruisce i pori del tessuto e permette sempre la penetrazione del materiale. La stampa a sublimazione offre una qualità e un’intensità di contrasto insuperabili; Il colore del tessuto è infatti molto importante in quanto ha un impatto significativo sul risultato finale. Con questo tipo di stampa si preferisce solitamente un tessuto chiaro ad uno scuro.

La scelta di un tessuto in poliestere bianco è quindi sicuramente un vantaggio, in quanto i tessuti colorati sono più complessi da lavorare. Poiché il processo chimico della stampa a sublimazione è molto specifico, richiede l’uso di un tipo specifico di inchiostro, noto anche come inchiostro a sublimazione. Questi coloranti possono passare da uno stato solido a uno gassoso ad alte temperature e aderire facilmente ai tessuti in poliestere. La gamma di colori degli inchiostri secondari disponibili è incredibilmente ampia rispetto alla stampa tessile digitale di altri materiali.

Un fattore rilevante è che per l’applicazione degli inchiostri a sublimazione sono necessarie speciali stampanti a sublimazione, che sebbene molto simili ad altre stampanti di grande formato, sono realizzate con proprietà speciali e indispensabili per la realizzazione del prodotto. Oggi questo metodo di stampa diretta su tessuto sta vivendo un’enorme crescita, e con esso cresce anche la selezione di stampanti a sublimazione. La termopressa è uno strumento altrettanto importante della stampante a sublimazione.

Come le stampanti, le termopresse sono disponibili in una varietà di dimensioni e design. Infine, la sublimazione può essere descritta come un processo estremamente complicato in quanto prevede diversi passaggi. La sublimazione del colore comporta problemi chimici molto importanti, che devono essere tutti considerati attentamente; Forse sono proprio questi dettagli a renderla una tecnica sicuramente speciale, ma anche assolutamente sicura ed efficace.

Una linea di abbigliamento personalizzata.

Oggi, per poter iniziare il tuo progetto di stampa digitale su tessuto, devi prima scegliere il prodotto più adatto e poi personalizzarlo secondo il tuo gusto personale. Creare la propria linea di abbigliamento è possibile sviluppando gradualmente l’obiettivo: ma serve un progetto valido e dettagliato, oltre che un’idea di business completa per dare vita ad una linea di abbigliamento di tendenza.

Essere aiutati o addirittura accompagnati nello sviluppo di un progetto sarà una grande necessità in quanto avviare un’attività del genere non è affatto facile. Proprio per questi motivi, WeLoco può essere una solida base su cui costruire su basi efficienti e sicure.Non solo il design sarà importante, ma anche la scelta dei diversi modelli di abbigliamento attraverso un’ampia gamma di prodotti di alta qualità: è qui che WeLoco può valorizzare un nuovo brand. La manifattura dei capi è curata con cura; Inoltre vengono utilizzati materiali ricavati da fibre organiche o riciclate, in cui la presenza di inquinanti è del tutto assente.

Nemmeno la sperimentazione animale viene eseguita, rispettando una linea di sostenibilità e rispetto delle responsabilità non solo dell’uomo ma anche degli animali. Sul sito WeLoco sono presenti capi che possono essere personalizzati con immagini, loghi o altre impronte. Maglioni, abiti, polo, felpe e molto altro si trovano nel catalogo online, consultabile in modo rapido e immediato. Creare un marchio di abbigliamento è un’avventura ardua che richiede creatività ed esperti di design astuti, oltre a buone strategie commerciali e di marketing. Il percorso può essere complicato a volte, ma divertente.

Ayrıca bakınız: Come far godere un uomo: leggi i consigli della sex expert

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button