Come

Aprire un Asilo per Cani – La Guida Completa

Confronta i migliori asili nido per cani in franchising.

Leggi anche: Come aprire un canile

Okuma: Come aprire un asilo per cani

asilo aperto per cani

Il mercato

Una famiglia su due in Italia ha un cane o un altro amico a quattro o due zampe, e nessuna di loro rinuncerebbe a spendere un po’ di più per prendersi cura di loro e renderla felice . Questo, insieme a un maggiore attaccamento emotivo e consapevolezza dei diritti degli animali, sta portando a una crescente domanda di servizi a loro dedicati.

Da funerali, aiutandoci a passare con grazia da fedele e affettuoso compagno a gelaterie e ristoranti con menù da abbinare anche per quattro persone per salutare gli amici con le gambe lunghe, le pensioni e gli asili nido.

Una carriera > stimolante e gratificante e altamente redditizio , l’ amore per gli animali e per gli affari e l’ apertura di un cuccia per cani > connettiti. Aprire un canile per cani significa entrare in un mercato con tassi di crescita esponenziale in cui la domanda del mercato è ben lungi dall’essere soddisfatta.

Di cosa hai bisogno e quanto costa

Ayrıca bakınız: Cinquanta sfumature di grigio: il finale del film (e la versione alternativa che forse non conosci) – NoSpoiler

Un asilo nido non è altro che un luogo , che è del tutto simile a un parco gioco per bambini, il primo essendo adattato alle esigenze e alle abitudini dei cani. In un asilo per cani, i proprietari affidano i loro amici a quattro zampe a dipendenti competenti e attenti che non solo si prendono cura e accompagnatore, ma anche strong> gli animali intratterranno e loro giocheranno, socieranno e divertiranno

chi desidera aprire un asilo nido per cani deve avere amore per gli animali e conoscenza e competenza nel riconoscere le diverse razze, nel sapere come sono state adeguatamente soddisfatte le loro esigenze e nel saperle prendersi cura con cura e professionalità.

Per chi volesse entrare in questo settore è sempre consigliabile avere esperienza nel campo in altre attività simili imparare così a riconoscere i modi migliori per accudire i cani ei servizi più utili ai loro padroni.

L’aspetto più complesso di aprire un canile per cani sarà il luogo. Da un lato, un locale centrale è più facilmente accessibile, ma a un costo maggiore. D’altra parte, una posizione periferica, anche se più difficile da raggiungere, consente di avere taglie più grandi e spazi più aperti per i cani possono giocare liberamente senza i costi crescenti troppo.

Uno studio preciso del mercato , abitudini dei residenti e concorrenti , nonché un attento costo analisi e le condizioni iniziali della sede.

Aprire un asilo nido per cani da zero richiede un investimento. strong>almeno poco meno di 30.000€.

Questo investimento iniziale che prevede la riduzione delle dimensioni e dei costi a un minimo, comprende i locali e il loro adeguamento, le ristrutturazioni, le utenze, l’affitto e l’allaccio alle varie reti, i giochi, l’a Le attrezzature e l’arredamento di base, nonché le formalità burocratiche, la promozione e l’inaugurazione del nuovo vivaio cinofilo.

Quando si apre un canile per cani, è importante fare la cosa giusta andando incontro alle esigenze dei consumatori locali, alle loro abitudini e ai bisogni dei loro amici a quattro zampe. Oltre all’asilo nido per cani, può anche essere utile offrire vitto per animali per periodi di tempo più lunghi, corsi da > formazione , Corsi per insegnare ai principianti come addestrare e comunicare correttamente con i propri animali domestici e un servizio di toelettatura.

Infine, sarà fondamentale avere un accordo con uno o più veterinari di fiducia per garantire che ciò sia sempre assicurando e comunque la sicurezza e la salute dei cani accuditi.

L’iter burocratico

Ayrıca bakınız: Pietra refrattaria per pizza come si usa – Cucina, Libri e Gatti

L’apertura di un vivaio per cani non richiede particolari rigorose Conformità diverse da quelle relative a salute, igiene ambientale e sicurezza.

Segue la seguente procedura burocratica:

  • Apertura della partita IVA
  • Iscrizione nel registro di commercio

    li>

  • Comunicazione inizio attività e orari di apertura
  • Comunicazione uniforme
  • Apertura sedi INPS e INAIL
  • Valutazione del rischio
  • Autorizzazione all’affissione del segno
  • Permesso comunitario o condominiale (se l’ubicazione è residenziale)

Altre formalità possono essere richieste a livello regionale ed è sempre consigliabile informarsi presso le autorità preposte.

I locali devono inoltre disporre della sicurezza sanitaria dell’autorità sanitaria e il Servizio di igiene ottenuto.

Quindi sarà necessario:

  • garantire ad ogni ospite a quattro zampe uno del suo corpo rsize corrispondente a una metratura sufficiente,
  • avere allacciamenti corrispondenti alle reti idriche, elettriche e fognarie,
  • garantire un ambiente salubre attraverso una regolare disinfezione e disinfestazione per eliminare malattie e parassiti.

Il franchising

Ho già le prime reti Franchising che ti permetterà di aprire un canile per cani con il supporto e la guida di una azienda esperta e consolidata sul mercato .

Soprattutto per i principianti, ma anche per gli imprenditori avanzati, aprire una scuola per cani in franchising potrebbe essere economicamente più conveniente > essere, grazie a vantaggiosi accordi commerciali e un investimento da 14.000 euro

Inoltre, aderendo ad un franchise di Asili nido Riceverai formazione completa e corsi di aggiornamento, assistenza per la valutazione dei locali, progettazione str ong> e impianto chiavi in ​​mano , promozione a livello nazionale e assistenza nella finalizzazione delle pratiche strong> strong> burocratico.

Dai un’occhiata ai migliori franchise per animali domestici

Ayrıca bakınız: Addobbi Comunione – FesteMix

qui.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button