Come

Portico chiuso con vetrate: come fare e quali permessi servono | Zaza Design

Avere un veranda chiuso da finestre significa che puoi utilizzare e vivere uno spazio all’aperto tutto l’anno. Le finestre esterne (impaccabili, pieghevoli e scorrevoli) proteggono e chiudono uno spazio che permette di creare un nuovo ambiente abitativo, nella bellezza della luce naturale e del paesaggio che ci circondiamo. Vediamo come chiudere un portico con le finestre:

  • Quali finestre usi per chiudere un portico?
  • Quale bicchiere usare? li>
  • Permessi necessari per chiudere un portico con finestre

Quali finestre usare per chiudere un portico?

Le finestre panoramiche, discrete ed eleganti, valorizzano l’ambiente con stile e semplicità, rendendo incantevole la vista del giardino. Chiudere un portico con finestre permette di creare spazio extra in casa e godere appieno della vista esterna. In commercio esistono diverse tipologie di serramenti, volte a soddisfare le esigenze in termini di spazio e gusto personale. Ciò che li accomuna tutti è l’idea di offrire da un lato visibilità e trasparenza e protezione dalla pioggia e vento dall’altro > e rumore dall’altro. Le finestre possono essere fisse, a scomparsa o scorrevoli: se intendi chiudere una veranda in modo permanente, puoi utilizzare vetri fissi e non sfoderabili; Se invece si desidera uno spazio più versatile e apribile, le finestre scorrevoli oa pacchetto sono la soluzione ideale.

Okuma: Come chiudere un porticato senza permessi

Soluzioni per la chiusura di un portico

Esistono tre sistemi base di finestre scorrevoli panoramiche tutto vetro :

  • vetri stivabile;
  • finestra a soffietto;
  • Finestra scorrevole.

Ecco le caratteristiche principali.

Le finestre a scomparsa

Ayrıca bakınız: Come Scrivere Un Libro In 9 Passi

Le finestre a libro o a pacchetto sono costituite da vetri completamente in vetro indipendenti. Scivolano nei binari e si aprono una volta raggiunta la fine della finestra, creando un pacchetto di porte. La finestra può essere completamente o parzialmente aperta. Le ante singole facilitano la raccolta dei pannelli e la pulizia dei vetri è più semplice. Non hanno l’ingombro dei profili verticali e il collegamento tra una lastra e l’altra è così impercettibile da dare l’idea di continuità di un unico elemento. Hanno un sistema di apertura e chiusura fluido e sono pratici da usare.

finestre avvolte e chiuse

Per chi sono ideali? Per chi desidera una veranda da poter chiudere o aprire a piacimento e godersi a pieno il panorama esterno grazie alla cornice mancante e ad una copertura tutto vetro.

Ante a libro in vetro

Sono costituite da uno o più moduli girevoli. Ciò consente ai moduli di ripiegarsi su se stessi in qualsiasi punto della finestra (dando loro una tendenza a fisarmonica) senza dover essere incernierati su un lato. I moduli possono essere formati da diverse ante, con la possibilità di avere pannelli che fungono da porta di accesso (laterale o centrale, sia mobile che fissa). Chiudere e aprire è pratico e veloce. Possono essere completamente aperti in estate e perfettamente chiusi in inverno.

Ayrıca bakınız: Shabby chic: come decapare. Idee fai da te, video tutorial e guida pratica

Per chi sono ideali? Per chi cerca la versatilità, con un sistema di apertura e chiusura personalizzato e modulabile a seconda della situazione e dell’utilizzo della veranda.

Le finestre scorrevoli

Le porte scorrevoli Windows per esterno sono costituite da pannelli di vetro disposti su guide di scorrimento e hanno un ingombro ridotto (alcuni modelli di binari sono completi di scarico dell’acqua piovana). I pannelli si collegano tra loro per aprire e chiudere il vetro che si sovrappone alle due ante. Quando la finestra è completamente aperta, le ante vengono accostate e raggruppate lateralmente, creando la massa di un unico vetro. Il movimento di apertura e chiusura è il più veloce in assoluto, quindi adatto ad entrare e uscire frequentemente dal terrazzo.

Per chi sono ideali? Per chi cerca il minimo ingombro e un sistema di apertura e chiusura che richiede pochissima manutenzione.

Quale vetro usare per chiudere un terrazzo?

La scelta dei materiali è molto importante sia dal punto di vista funzionale che estetico.Il vetro utilizzato per i pannelli è estremamente sicuro, senza rischi di pericolose rotture. Utilizziamo un vetro temperato (elastico e resistente) e stratificato, i. H. che ha la capacità di rimanere compatto anche se rotto, impedendo la dispersione di frammenti di vetro, creando pericolo per le persone. Il colore del vetro non è sempre lo stesso. Possibilità di gradare la trasparenza e creare un’infinità di effetti luminosi differenti per dare tono e carattere all’ambiente. Se vuoi rendere la tua veranda un angolo riservato, puoi utilizzare finestre oscuranti, in vetro decorato o satinato (un vetro opaco garantisce più privacy). Se invece sei un amante della luce, la massima trasparenza di un vetro completamente incolore è ciò di cui hai bisogno.

Permessi necessari per chiudere una veranda con finestre

Quando si effettuano interventi di modifica dell’esterno di una casa, è importante ricordare che l’impatto sull’aspetto estetico deve essere sempre garantito (il decoro) e la sicurezza della struttura. Chiudere un portico con finestre, creare ambienti indipendenti o ampliare gli spazi esistenti potrebbe aggiungere più volume alla casa. Per non rischiare un uso improprio, è importante verificare se c’è un volume residuo sufficiente per il montaggio. La necessità di richiedere i permessi dipende da una combinazione di fattori, ma che si tratti di un condominio o di una casa unifamiliare, è opportuno verificare l’ordinanza comunale per chiedere informazioni. Tuttavia, in tutte le opere che modificano la volumetria dell’edificio, ciò che incide principalmente sulla necessità di richiedere una concessione edilizia è la temporanea degli elementi aggiunti. Secondo il Glossario delle Opere Libere (dove è possibile consultare l’elenco degli interventi realizzabili senza autorizzazione), è in linea di principio possibile procedere senza permessi specifici per opere ad uso temporaneo realizzate con Elementi mobili e rimovibili . In ogni caso, vista l’ampiezza delle differenze locali, delle normative e di eventuali restrizioni specifiche, si consiglia di rivolgersi a un professionista.

Ayrıca bakınız: Capelli mossi uomo: come mantenere una perfetta chioma

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button