Come

Come togliere lo smalto semipermanente | Gamaxine

La rimozione dello smalto semipermanente è la fase più delicata dell’intero processo. Per questo è davvero importante affidarsi sempre a professionisti e utilizzare prodotti di altissima qualità.

“Un buon inizio è metà della battaglia”, quindi prima di parlare di rimozione semipermanente dello smalto, dobbiamo concentrarci sulla sua applicazione. Se l’applicazione viene eseguita correttamente in tutti i passaggi, compresa la preparazione dell’unghia, rimuovere lo smalto sarà un passaggio molto più semplice e, soprattutto, più sicuro per la salute dell’unghia.

Okuma: Come togliere il semipermanente con la fresa

Applicazione

Consideriamo il metodo Gamax, che offre un protocollo molto accurato per applicazione dello smalto semipermanente :

Preparazione dell’unghia naturale

  • Prima di tutto devi disinfettare le mani prima di procedere con la preparazione dell’unghia. Quindi spingere e rimuovere le cuticole con lo spingi cuticole a punta quadrata e coprire l’unghia naturale;
  • Se si applica il Semipermanente dopo la manicure con bagno mani, è necessario applicare l’unghia naturale disidratante Fast Prep su tutta l’unghia; altrimenti basta applicarlo sulla punta.
  • Per completare la preparazione dell’unghia, applicare una quantità minima di un agente adesivo come B. il nostro Fast Bonder e lasciarlo asciugare all’aria.

Applicazione della base e del colore

  • Dopo aver preparato adeguatamente l’unghia naturale, procedere all’applicazione di una base come Fast Universal Plus. In alternativa, scegli il prodotto più adatto alle tue esigenze e soprattutto il tipo di epilazione che vuoi eseguire: Fast Care, Fast Go, Fast Modeling, Fast Cover Pink e Fast Cover Beige, Fast Fiber Milky, Fibra veloce Pinky e Clear. Polimerizzare a questo punto e rimuovere la pellicola di dispersione con il Nail Cleaner;
  • Applicare quindi il primo strato di pittura semipermanente e mettere la mano nella lampada;
  • Quindi applicare la seconda mano di pittura e polimerizzare.

Rimozione

Entriamo nel vivo della questione: Come rimuovere lo smalto semipermanente .

Esistono due diversi metodi che possono essere utilizzati, a seconda dei prodotti applicati in precedenza durante la preparazione dell’unghia e l’applicazione della base.

1 – Rimozione con Fast Remover

Se hai utilizzato una base semipermanente come il nostro Fast Go o Universal Plus basta davvero poco per rimuovere lo smalto semipermanente applicato.

  • Opacizzare la superficie del semipermanente con una lima Zebra Magnum attorno alla Fast Remove Universal Plus o Fast Go sigillante.
  • Inumidisci una linguetta con il nostro Rimozione rapida, avvolgi con Fast Delight Wrap e il gioco è fatto! Dopo 10 minuti di posa, rimuovere gli involucri, iniziando dal primo dito trattato, poiché il semipermanente si stacca come una pellicola sottile. Se necessario, puoi utilizzare uno spingi cuticole a punta quadrata per aiutare a rimuovere lo smalto e rimuovere i residui di prodotto con il White Nail Buffer o la Gold Nail File.
  • Rimuovi per semipermanente
    Rimozione rapida
  • Fasce Fast Delight

Ayrıca bakınız: Qualche trucchetto per rimuovere le etichette dai vestiti

Se tu avere uno degli altri semipermanenti Quando si utilizzano basi come Fast Fiber e Fast Modeling, il processo di rimozione richiederà un po’ più di tempo. Poiché queste basi sono più spesse e riescono effettivamente a conferire all’unghia maggiore spessore e curvatura, quasi imitando un gel, la superficie viene limata leggermente come per rimuovere lo strato di top coat (informazioni sul corretto top tra cui scegliere > in questo articolo).

Rimozione con pellicola o clip?

Anche per la rimozione con solvente, ci sono due alternative: Carta con tamponi per la rimozione semipermanente delle unghie ( Fast Delight Wraps) e le clip per la rimozione semipermanente (Clip Remover).

Le Fast Delight Wraps hanno rivoluzionato il mondo della rimozione semipermanente velocizzando ogni passaggio. Questi hanno lavorato il lembo nella pellicola e consentono non solo una rimozione più pratica ma anche più rapida.:

Infatti, pretagliare la pellicola alla giusta misura non è più un problema in quanto gli involucri sono già tagliati; Il collegamento dell’aletta alla lamina è pratico e veloce perché è un collegamento unico.

Inoltre, in Gamax scommettiamo sulla filosofia ecologica del riciclo, per questo consigliamo l’uso di Clip Remover: 10 pratiche clip riutilizzabili per rimuovere lo smalto semipermanente .

Confezionato in una pratica borsa Gamax che ne consente un facile stoccaggio e trasporto, il levaclip gestisce con eleganza anche questa fase del trattamento.

Ayrıca bakınız: Come Abbellire un Tavolo da Buffet: 6 idee facili | Chef

Veloce e facile, una volta imbevuto un assorbente, basta mettere la clip sull’unghia e lasciarla agire per il tempo necessario. Vengono quindi disinfettati e conservati, pronti per il prossimo cliente.

2 – Rimozione con il trapano (senza solvente)

Rimuovere lo smalto semipermanente senza removitore è difficile ma non impossibile. Non consigliamo questo tipo di rimozione ai principianti. La rimozione senza remover consiste nel rimuovere lo strato di smalto semipermanente con l’ausilio di un trapano. Pertanto, è consigliato a chi ha frequentato corsi di manicure a secco, in quanto si rischia di danneggiare l’unghia sottostante. Questo metodo può essere utilizzato solo se è stato applicato a una base di armatura come Fast Modeling o Fast Fiber.

La scelta della punta più adatta è un passaggio fondamentale e delicato per una corretta rimozione.

Per questo tipo di lavorazione consigliamo la punta grana fine conica .

La forma conica e la grana fine sono ideali in quanto delicate sulle mani e adatte a trattare delicatamente la zona vicino alle cuticole. La composizione in ceramica garantisce una manicure dai risultati eccellenti, lasciando le mani pulite e in ordine. Il trapano conico Fina deve essere maneggiato con cura in quanto una caduta accidentale potrebbe danneggiare la grana e renderla inutilizzabile.

Come avrai notato, esistono diverse tecniche per rimuovere lo smalto semipermanente, quella suggerita da Gamax è sicuramente l’utilizzo di un solvente che protegga l’unghia naturale. Osare rimuovere con frese e lime è consigliato solo a chi ha la completa padronanza degli strumenti, poiché il rischio di stressare l’unghia è molto alto. La domanda “Come si rimuove lo smalto semipermanente?” non esiste una risposta valida per tutti, dipende dalle abitudini e dalla pratica della tecnica del pezzo unico.

Ayrıca bakınız: Come collegare un monitor ad un PC portatile – Navigaweb.net

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button