Come

Come finisce Un passo dal cielo 6: l’ultima puntata della serie con Daniele Liotti – NoSpoiler

Un passo dal cielo 6 – I Guardiani hanno liberato il pubblico da Rai 1 con un finale molto popolare che ha finalmente fatto addormentare molti nodi. Abbiamo scoperto chi ha ucciso Emma (#Pilar Fogliati) e perché, e abbiamo anche saputo la verità su Dafne (#Aurora Ruffino), uno dei nuovi personaggi nel cast e per buona parte della Serie Love Interest di Francesco (#Daniele Liotti).

Il protagonista, che in questa stagione ha lasciato la guardia forestale pur continuando a sostenere l’amico Vincenzo (#Enrico Ianniello) e gli altri in questura, ha affrontato il suo fantasma e grazie alla verità sulla scomparsa del suo defunta Donna ha finalmente trovato lo spirito giusto per continuare la sua vita.

Okuma: Come è finito un passo dal cielo 6

È aiutato da Manuela (#Giusy Buscemi), che molti fan hanno sempre considerato la “donna giusta” per lui.

Al momento non ci sono informazioni ufficiali sull’emergere di nuovi episodi: la fine di One Step from Heaven 6 , tuttavia sembra un open ending , che promette di aprire nuovi scenari, sentimenta loro e non.

Un passo dal cielo Un passo dal cielo L’attenzione è puntata nelle prime tre stagioni la vita di Pietro Thiene, interpretato da Terence Hill, comandante di stazione del corpo forestale di San Candido in Alto Adige. Dal quarto… Apri file

La fine di Un passo dal cielo 6

Proseguono le indagini sulla morte di Emma , Francesco non trova tregua. Nel frattempo, Daphne, visibilmente spaventata, riceve una misteriosa telefonata. Qual è il suo segreto? Conosceva davvero Emma per come appare? Francesco, scosso dai dubbi sulla morte della defunta Emma, ​​ha un confronto schietto con Manuela, che gli chiede scusa per non averlo subito informato dei dubbi della polizia sulla scomparsa della donna. Francesco sostiene che la morte di Emma gli è inaccettabile perché è pienamente consapevole che non è avvenuta per malattia ma per mano di qualcuno: il giorno della sua morte ha sentito che qualcosa non andava e lui stesso non lo perdonerà mai. Eccolo lì, come i suoi amici, convinto che sia stata uccisa.

Manuela a questo punto sta chiedendo la sua approvazione per l’autopsia di Emma, ​​ma Francesco non è disposto a far riesumare il corpo: er vuole solo per scoprire chi l’ha uccisa e ottenere giustizia . Nel frattempo, Vincenzo si ritrova intrappolato tra l’amore appena sbocciato per Carolina ei tentativi (inutile) di Elda di riconquistarlo. Huber prova a sollecitare l’assessore a dichiararsi Carolina, ma Vincenzo ritiene che questo non sia il momento giusto e per questo ha deciso di sacrificare il suo amore.

Francesco riprende le indagini sulla miniera e sulla truffa di Corrado Zeni: crede che questa sia la pista giusta per trovare l’assassino di Emma. Interroga un ex minatore, Ormond, e gli chiede se ha mai visto la donna, dicendogli che qualcuno l’ha uccisa. Nega di averla vista, ma Francesco si rifiuta di arrendersi.

Ayrıca bakınız: Come creare un cuscino per panca fai da te

Dafne intanto si accorge che un uomo del passato è inseguito, lo stesso Dario riferisce della telefonata di qualche ora fa, ma non ha detto nulla a Francesco. I due trascorrono alcuni momenti insieme: entrambi sono molto silenziosi, lui si apre alla ragazza e le rivela di sapere che sua moglie è stata uccisa nella foresta delle streghe perché aveva iniziato ad indagare sulla truffa della miniera. Daphne suggerisce all’uomo di andare con lei e Lara, lasciare questo posto per sempre e lasciarsi tutto alle spalle, ma Francesco vuole sapere la verità su Emma. Il giorno dopo Francesco trova il morto che aveva seguito Dafne qualche giorno prima: è il verbale di Dario, ucciso a colpi di arma da fuoco e con 30.000 euro in contanti al fianco sul seggiolino dell’auto. Francesco va subito da Daphne e trova la donna con il padre: le dice che Report è morto, assassinato, e comincia a sospettare di lei.

Carolina e Vincenzo si avvicinano e sembrano finalmente pronti per iniziare la loro relazione, ma vengono interrotti da una telefonata dell’ex marito della donna: il loro figlio Paolo è scomparso da scuola. Vincenzo invia due auto della polizia per cercare Paolo e Anna, un’altra ragazza scomparsa. I due sono in realtà innamorati e si sono rifugiati su una panchina in campagna, proprio come aveva suggerito Carolina al figlio. Il suo ex marito si arrabbia con lei e la rimprovera, credendola una madre sconsiderata e accusandola di averla lasciata 13 anni fa.

Francesco cerca di scoprire chi potrebbe aver ucciso la denuncia e trova una banconota insanguinata: inizia a insospettirsi di come sono andate le cose e crede che nell’omicidio sia coinvolta Daphne, anche se nega di aver visto Dario di recente.Tuttavia, grazie alle telecamere, Manuela ha scoperto di seguire Daphne da giorni e lo ha riconosciuto poco prima dell’omicidio. A questo punto Daphne viene messa alle strette, ma è suo padre a confessare l’omicidio, anche se Francesco e Vincenzo non sono per niente convinti della loro versione.

Manuela, intanto, presenta la sua richiesta di trasferimento: lui vuole lasciare la questura e cambiare aria dopo che il matrimonio è andato storto ed entrare in polizia. Suo fratello non è d’accordo e cerca di distrarla dall’idea, ma la sosterrà comunque. La poliziotta gioca un ruolo sempre più importante nelle indagini sulla morte di Emma: il medico legale ha sbloccato il cellulare della donna e Manuela lo restituisce a Francesco, che però inizia a guardare un breve videoclip registrato dalla moglie senza finirlo di poterlo fare. .

In questura Huber Vincenzo spiega che l’ultima telefonata di Dario prima della sua morte è stata con Samir Oblak, titolare di una società di import-export slovena. Quest’ultimo viene chiamato in questura e interrogato da Vincenzo, che lo informa che Dario è morto. Oblak afferma di averlo sentito perché i rapporti sapevano dove fosse sua figlia: infatti, 5 anni fa, due uomini incappucciati hanno rapinato la sua casa, ucciso sua moglie e rapito la loro bambina, che si chiama Lara e si dice che abbia circa 6 anni ora . Vincenzo e Francesco capiscono che Lara, la bambina che Daphne ha sempre fatto passare per figlia, in realtà è la figlia di Oblak. Daphne, che ora si sente scoperta, scappa con Lara.

L’indagine prosegue: Il test del DNA conferma che Lara è la figlia di Oblak e alcune impronte trovate nella villa dalla polizia slovena determinano che Daphne è stata coinvolta nella rapina e che non è di Lara madre ma l’ha rapita. Francesco, mentre cerca Daphne a casa della ragazza, trova un oggetto appartenente a Emma e inizia a sospettare che l’abbia uccisa per farla tacere sul suo segreto legato a Lara. Il padre di Daphne consiglia a Francesco di cercare lei e il bambino in una grotta, e la ragazza viene infine ritrovata e portata in questura: confessa la verità sul rapimento di Lara, ma nega di aver ucciso la denuncia. Accetta di spiegare tutto a patto che Lara sia tenuta lontana dal padre biologico, un uomo violento che voleva divorziare dalla moglie e che proprio per questo ha organizzato la finta rapina. In un impeto di rabbia, è stato lo stesso Oblak a uccidere la donna e ha minacciato di ferire anche la bambina, quindi Lara l’ha rapita. Dafne rivela un altro pezzo: non è stato Report ad essere coinvolto nella rapina con lei, era un uomo di Oblak che è stato mandato a trovarla e a salvare la piccola Lara. Dafne ha commesso questa rapina con Ormond, uno degli uomini della miniera che si rifiuta di ammettere la verità.

Vincenzo, Manuela, Francesco e Huber cercano prove per aiutare Daphne a scagionare: Vogliono dimostrare che è stato Ormond a girare il rapporto. Francesco affronta Daphne riguardo a Lara e ancora Emma. Crede che sia stata lei a ucciderla perché Emma conosceva il suo segreto. Daphne ammette che Emma in realtà sapeva tutto, ma insiste fermamente sul fatto che non l’ha uccisa. Attraverso una telefonata apprendiamo che Ormond ha davvero ucciso la segnalazione e che Oblak ne è a conoscenza: gli dice quindi di non parlare.

A casa con i lupi di Emma, ​​Francesco e Vincenzo si fidano l’uno dell’altro e dell’ispettore Gli dice la verità su Carolina e suo figlio, che sono stati abbandonati 13 anni fa: teme di non potersi fidare di lei, ma Francesco cerca di farglielo pensare. L’ispettore, sollecitato dall’amico, si dichiara Carolina ei due iniziano finalmente la loro storia d’amore con l’approvazione di Paolo, che da allora si è riconciliato con la madre. p>

Manuela trova un messaggio di Ormond sul cellulare di Emma : L’uomo le ha dato appuntamento nel punto esatto in cui è stata uccisa. Francesco trova una chiavetta USB nell’auto dell’uomo che lo collega a Oblak e legge per sbaglio il messaggio di Ormond sul cellulare di Emma: sta andando in miniera a cercarlo, affrontandolo alla ricerca di verità e giustizia. I due, entrambi armati, si minacciano a vicenda, ma per fortuna arrivano Vincenzo, Manuela e Huber. L’uomo confessa tutto e si sente uno sparo: Francesco ha sparato e potrebbe uccidere Ormond se solo volesse, ma Manuela lo interrompe. L’uomo che li sorprende fa esplodere la miniera con la dinamite per evitare di finire in galera. Francesco esce dalla miniera con Manuela in braccio, ma per fortuna stanno entrambi bene.

Oblak viene arrestato, Dafne viene parzialmente evacuata e si scusa con Francesco per le bugie che ha raccontato. I due si salutano – sarà l’ultimo addio? – e Daphne saluta la bambina che resterà con il nonno.

Ayrıca bakınız: Investire Piccole Somme: Come i Giovani Possono Investire nel 2022?

La puntata si conclude con Manuela che raggiunge Francesco tra le sue montagne. La ragazza lo saluta, ora è il momento del trasferimento. Francesco ha di nuovo con sé il cellulare di Emma e può finalmente finire di guardare il video di sua moglie. Incoraggiato dalle parole di Emma che lo invitano a godersi ogni singolo momento, Francesco monta a cavallo e corre sotto la pioggia sorridendo, godendosi di nuovo la vita. Francesco arriva a cavallo e la ringrazia per tutto quello che ha fatto per lui. In cambio Manuela gli chiede di accompagnarla alla stazione dei treni e i due si allontanano sorridenti nel verde delle Dolomiti. C’è qualche speranza di un riavvicinamento tra i due? Pare di sì, nelle parole di Huber e Carolina, che li descrivono come “una grande coppia”, con grande disappunto del geloso Vincenzo.

Al momento non ci sono informazioni sulla creazione di Un passo dal cielo 7 . Vi ricordiamo che tutti gli episodi della serie #Un passo dal cielo possono essere trasmessi in streaming su RaiPlay.

Chi ha ucciso Emma in Un passo dal cielo 6?

Non è stata Daphne a uccidere Emma come si pensava inizialmente. La donna è stata uccisa da Ormond perché ha scoperto la verità sulla rapina che lui e Daphne avevano commesso anni prima e ha quasi convinto la ragazza a confessare tutto alla polizia.

Manuela e Francesco si incontrano in Un passo dal cielo 6?

A quanto pare manca un epilogo romantico per Manuela e Francesco nel finale di Un passo dal cielo 6. Sappiamo però che Daphne viene arrestata e sembra quasi dire addio a Francesco e che quest’ultimo è molto legato a Manuela.

Ci sarà Un passo dal cielo 7?

Al momento non ci sono notizie ufficiali sulla realizzazione di una settima stagione di A Step From Heaven.

Per non perderti nessuna novità, iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Ayrıca bakınız: Come conquistare una Bilancia e vivere una favola d&039amore – Donna Moderna

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button