Come

BOLLA DI RESO – MODELLO E GUIDA ALLA COMPILAZIONE

In questa pagina proponiamo un esempio di ricevuta di ritorno da scaricare e spiegare come compilare il documento.

Come il Ddt, documento di trasporto, il bollettino di ritorno è costituito da un documento che giustifica il trasporto di una spedizione da un luogo all’altro. Cioè, il bollettino di reso deve essere compilato in modo che, in caso di sopralluogo, si possa capire lo scopo per cui una quantità di merce deve essere spostata da un luogo all’altro.

Okuma: Come fare una bolla di reso

Quando deve essere emessa una fattura di reso?

I resi sono operazioni di reso che possono verificarsi a causa di vari problemi. Il destinatario potrebbe sostenere di non essere all’altezza della descrizione fornita al momento della vendita, che la merce è difettosa o non della quantità o qualità desiderata. Ad esempio, il proprietario di un negozio di abbigliamento potrebbe aver effettuato un ordine con un grossista per 100 camicie da uomo in ciascuna delle seguenti taglie: S, M, L e XL. Al ricevimento dell’ordine, lo stesso scopre che gli sono state inviate per errore 100 camicie da donna in taglia M al posto delle camicie da uomo, quindi richiederà chiaramente la restituzione di questo lotto. In questo caso, il negoziante dovrà restituire i capi e chiedere che gli vengano rispediti i capi richiesti. Tuttavia, prima di procedere con la spedizione dei capi, è necessario compilare la relativa fattura in modo che accompagni il trasporto della merce a destinazione.

Come compilare la fattura di reso

Ayrıca bakınız: Chi è Marco Bocci: Biografia, Età, Altezza, Fratello, Moglie e Figli, Made in Italy

ti ricorda subito che compilare una distinta di reso è molto semplice, devi solo assicurarti che il documento contenga tutte le informazioni obbligatorie richieste da legge. Innanzitutto non ci sono problemi con il modulo, non esiste un modello standard per la compilazione di una distinta di reso. In questa pagina puoi continuare ad utilizzare il facsimile del modulo di reso, che può essere scaricato e modificato in modo semplice e veloce.

È importante che il modulo di reso sia compilato in duplice copia, poiché uno deve rimanere con noi e la merce spedita, mentre l’altra deve essere spedita al destinatario insieme alla merce. Devi inserire i tuoi dati personali in alto a sinistra sotto il mittente. In alternativa è sufficiente apporre il timbro aziendale se contiene tutti i dati identificativi dell’azienda. In alto a destra devono comunque essere riportati il ​​numero di serie del documento e la data. Alla voce Destinatario è quindi necessario inserire i dati della persona o società che riceverà la merce. Per conoscerli esattamente basta consultare la fattura utilizzata per la vendita del lotto di merce che stiamo restituendo. È inoltre necessario specificare la destinazione della merce.

Poi scopriremo il motivo. Fornisce la spiegazione del motivo per cui le merci in questione vengono trasportate da un luogo all’altro. Assicurati di indicare il motivo in modo chiaro e preciso, altrimenti il ​​responsabile potrebbe dubitare che si tratti di una vendita fittizia o della spedizione di un lotto di merce con la scusa di un reso, quando in realtà si tratta di una vendita reale

La quantità e la descrizione della merce è riportata di seguito. Nell’esempio riportato il rivenditore deve segnalare che i 100 articoli sono in fase di reso perché non corrispondenti all’ordine, cioè sono camicie da donna e non camicie da uomo. Nel caso in cui il trasporto sia effettuato da un vettore, è quindi necessario indicare anche i dati di questo. Qualora per il trasporto si utilizzi più di un vettore è sufficiente fornire le generalità della prima persona o di chi riceve la merce.

Ayrıca bakınız: Le differenze tra il lupo e il Cane Lupo Cecoslovacco

Può essere segnalata anche la natura facoltativa, che, però, nel economia della spedizione per entrambi potrebbe essere utile a chi spedisce la merce così come a chi la riceve, come ad es B. I prezzi unitari della merce restituita, il prezzo totale e la banca di supporto. Questa informazione aggiuntiva potrebbe servire anche da promemoria.

Obbligo di bolla di ritorno

I documenti di trasporto adempiono non solo ad un obbligo fiscale, ma anche civile, ovvero sono un supporto per la corretta gestione di un’azienda e fungono da protezione per il venditore e l’acquirente. Tuttavia, se il bollettino di dichiarazione non è chiaro e completo, l’amministrazione fiscale può avvalersi dell’articolo 53 del decreto IVA e applicare la presunzione di vendita o acquisto senza fattura. Il documento di trasporto deve accompagnare la merce durante il trasporto o essere inviato via fax o altro mezzo al cessionario entro il giorno dell’inizio del trasporto.Deve essere conservato insieme alla fattura per tutto il periodo della valutazione.

In sintesi, il bollettino di reso è un documento necessario che accompagna il trasporto di un lotto di merce in caso di restituzione dell’originale. L’intenzione è di riferire al responsabile del trattamento il motivo per cui una quantità di merce viene trasportata da un luogo all’altro. Al fine di garantire la conformità alle normative, deve contenere tutti gli elementi da esse richiesti, quali: B. gli estremi del mittente, quelli del destinatario, la data di spedizione, la destinazione, il motivo, le quantità, la descrizione e le caratteristiche della merce trasportata.

Il facsimile della ricevuta di ritorno in questa pagina può essere utilizzato come esempio, le date possono essere modificate in base alle proprie esigenze.

Ayrıca bakınız: Come fare la tinta in casa | Consigli per non sbagliare

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button