Come

Come lavare le scarpe da ginnastica a mano e in lavatrice | DonnaD

Le tue amate scarpe da tennis sono coperte di erba o fango ? L’hai dimenticato nella borsa della palestra e ora hai bisogno di una rinfrescata? Tranquilli, con qualche piccolo accorgimento torneranno come nuovi. Vediamo come lavare i diversi tipi di sneakers, sia a mano che in lavatrice. Prima di tutto, devi sapere che le sneakers tecniche , come B. Le scarpe da corsa, non vanno mai lavate in acqua ma richiedono precauzioni specifiche per non rovinarne le proprietà; per tutte le altre sneakers sei libero di usare il metodo di lavaggio che ti è più comodo.

Se lavi le scarpe a mano vuoi , ecco i passaggi che puoi seguire. Preparali prima al lavaggio: rimuovi i lacci e la soletta se removibile e lavali separatamente. Immergi i fili – se sono bianchi – in un contenitore con acqua calda e un po’ di sgrassante. Se sono macchiati, sono sufficienti acqua calda e un detersivo delicato. Dopo il lavaggio appenderli da qualche parte e lasciarli asciugare . Leggi a questo punto se le suole hanno speciali istruzioni di lavaggio – queste variano a seconda del materiale – altrimenti immergile in acqua calda e sgrassante.

Okuma: Come lavare le scarpe da ginnastica in lavatrice

Se vuoi lavare a mano anche l’esterno della scarpa, aggiungi semplicemente dell’acqua calda con un detersivo liquido come B. Aggiungi Dixan e usa una spazzola morbida. Puoi strofinare sulle macchie difficili. Quindi sciacquare abbondantemente sotto un getto d’acqua in modo che non rimangano tracce di sapone. Infine lasciarli asciugare all’aperto, al riparo da fonti dirette di calore o luce solare. È sempre un buon trucco: Metti della carta bianca accartocciata in ogni scarpa in modo che mantenga la sua forma originale mentre si asciuga.

Se hai poco tempo, puoi lavare le tue scarpe da ginnastica in lavatrice . Innanzitutto, assicurati che siano fatti di un materiale resistente. Come per il lavaggio a mano, quando si lava in lavatrice è necessario prima togliere i lacci e la soletta. Se le scarpe sono di tela, mettile in lavatrice in una federa o in una borsa bucata. Metti il ​​detersivo liquido nello scomparto e avvia il ciclo delicato senza centrifugare. Una volta asciutti, inserisci la carta bianca all’interno o spruzzali con spray per amido per mantenerne la forma.

Ayrıca bakınız: Patente da privatista: come prenderla, costi e documenti

Lavare le scarpe da ginnastica con la centrifuga è possibile , ma devi fare molta attenzione e assicurarti che la scarpa sia abbastanza forte . Metti nello scomparto un detersivo liquido efficace anche a basse temperature, come il Dixan e – se la tua lavatrice ne è dotata – avvia il Programma Sport, ideale per il lavaggio o il tuo scarpe casual. Se non hai una bici sportiva, è sufficiente una bicicletta veloce e delicata a 30°C. Tieni presente che la centrifuga mette sempre a dura prova i tessuti e i materiali, quindi cerca sempre di ridurre al minimo i giri. Ciò può comunque farti perdere abbastanza acqua per accelerare l’asciugatura.

Scopri anche come può lavare i vestiti delicati a mano!

Se vuoi lavare al posto delle sneakers in pelle, ecco cosa ti serve se vuoi lavare a mano: una spazzola morbida, un panno, ovatta e il tuo latte detergente. Le scarpe di pelle hanno bisogno di più cure rispetto alle scarpe di tela. Per prima cosa fai scorrere la spazzola morbida da tutti i lati per rimuovere la polvere superficiale. A questo punto prendi il panno umido e strofina sulle macchie di fango o sporco fino a farle scomparire. Metti un po’ di latte detergente sul batuffolo di cotone e assicurati di strofinare l’intera parte esterna della scarpa con esso. Questo passaggio deterge e nutre la pelle, creando un velo protettivo. Dopo l’asciugatura, strofinare la scarpa con un panno utilizzando una crema neutra emolliente o nutriente. Infine strofinale con un panno asciutto per rimuovere i residui di crema.

Ayrıca bakınız: Come scegliere la giusta taglia su Amazon, Zalando e altri store: Guida

Se vuoi, puoi anche lavare le tue sneakers in pelle in lavatrice. Rimuovere i lacci e la suola e, come sempre, programmare un lavaggio separato.Prendi una vecchia federa e metti le scarpe all’interno per proteggerle dalle pareti di vimini. Metti detersivo liquido nel cassetto della lavatrice e imposta un lavaggio delicato a bassa temperatura. Al termine del processo di lavaggio, tamponali bene non troppo con un panno morbido e asciugali lontano dalla luce solare diretta o da fonti di calore diretto. Non metterli mai nell’asciugatrice! Dopo l’asciugatura, rimuovere sempre la crema idratante dalle scarpe, lucidare e sostituire la suola e i lacci.

Passiamo all’ultima novità: le classiche e temute sneakers bianche . Ora sappiamo che dobbiamo preparare le scarpe per il lavaggio rimuovendo i lacci e la soletta. Quando i lacci sono troppo consumati, è meglio sostituirli, altrimenti acqua e candeggina risveglieranno anche i bianchi più spenti.Spruzza un po’ di sgrassante sulla scarpa e inizia con un panno umido – o una spugna imbevuto di acqua si strofina l’intera superficie della scarpa. Mi raccomando: Non lasciare lo sgrassatore troppo a lungo e non usare nulla di abrasivo o ti graffierai le scarpe, soprattutto se sono in pelle.

A questo punto, puoi spazzolarli con acqua calda e sapone, facendo attenzione a raggiungere anche i punti più inaccessibili. Una volta fatto, fai scorrere le scarpe sotto un forte getto di acqua fredda per rimuovere il sapone in eccesso. Se decidi di lavarli a mano, puoi anche immergerli in una bacinella piena di acqua calda per 10-15 minuti. Se decidi di lavarli in lavatrice dopo aver tolto i lacci e la suola, mettili nella consueta custodia protettiva. Avviare il ciclo delicato e lasciarli asciugare lentamente all’aperto, farciti con carta bianca. Non utilizzare carta stampata, soprattutto con le scarpe da tennis bianche, per evitare il rischio di sporcarle con l’inchiostro dei giornali

Se non fossi proprio soddisfatto delle lavare un trucco che si applica a tutti i tipi di scarpe . Prendi un vecchio spazzolino da denti e strofina delicatamente con acqua tiepida e sapone neutro. Anche se ci sono brutti segni sulla parte in gomma, pelle o pelle sintetica della scarpa, sfrega con una gomma e tornano come nuovi!

Impara anche a pulire le scarpe scamosciate!

Ayrıca bakınız: Come curare le orchidee. Tutti i segreti | Giardango

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button