Come

Acquistare auto con finanziamento a maxirata, è da evitare? – Equs

Maxirata finale: cosa c’è da sapere?

Ma perché tutte le case automobilistiche si sono improvvisamente svegliate e hanno venduto questo sistema di acquisto ai clienti a qualsiasi prezzo?

A parte le implicazioni finanziarie precedentemente descritte, che si traducono in enormi guadagni nei volumi gestiti, il vero motivo è che in questo modo costringono il consumatore a pagare Prendere decisioni che attuano tutte le strategie possibili per impedire al cliente di rifinanziare o tenere il veicolo perché è nel suo interesse che l’auto usata venga ritirata dal concessionario in modo che possa consegnare un’auto nuova al cliente e allo stesso tempo rivenderla.

Okuma: Come non pagare maxi rata finale auto

In Italia, in media, conserviamo le auto per circa 12 anni prima di cambiarle: con questi programmi le case cercano il modo migliore per venderti da 3 a 4 veicoli nello stesso periodo, per ottenere molto di più guadagni e mantieni costantemente un tasso finanziario o debito a loro favore.

Ma ancora una volta, qui non troviamo nulla di sbagliato; sono aziende che mirano a fare sempre più soldi.

Quindi ormai avete capito tutti che potete forzare questa formula di acquisto che ci rende sempre più dipendenti dal debito voi, ma come si fa? Grazie a tariffe più basse che ci consentono di acquistare veicoli che altrimenti non ci saremmo potuti permettere in alcuni casi, siamo felici, guidiamo l’auto più bella e desiderabile, spensierati e spesso ignari di ciò che accade dopo.

Sì, perché il momento della verità è vicino.

Finanziamento auto con limite massimo: alcuni esempi

Facciamo un esempio.

Gloria decide di acquistare un veicolo a 44.500 euro. Paga un acconto di 9.000 euro scambiando il tuo veicolo del valore di 4.000 euro, più un bonifico di 5.000 euro per il resto.

Ayrıca bakınız: Bollicine sulla lingua: cause e rimedi efficaci

Paga una rata che include 3 anni di assicurazione di 456,00 euro e nel 36 mese una maxirata di 24.500 euro. Il prestito che le viene proposto è sul terreno, il che significa che è un’offerta a tempo limitato a un fantastico tasso di interesse del 2,90%.

Per 35 mesi, Gloria non vede l’ora di guidare in modo fantastico per essere in grado di auto a una tariffa che può permettersi.

Dopo la scadenza della maxirata, Gloria rileva che il rifinanziamento dei 24.500 euro non è offerto dalla casa automobilistica alla stessa tariffa promozionale ma alla tariffa standard del 7% e che il periodo offerto dal marchio società finanziaria per rimborsare questo debito è di soli 36 mesi.

Bene, Gloria, hai la possibilità di scegliere tra questi scenari.

Puoi sostituire il veicolo alle condizioni del marchio, ma per mantenere la stessa tariffa dovrai pagare almeno 9.000 euro in anticipo se vuoi almeno continuare a guidare un’auto simile alla tua. Altrimenti può pagare la maxi rata prendendo in prestito i 24.500 euro tutti in una volta, oppure accendendo un nuovo prestito dalla sua banca a tassi di mercato e con un tasso di interesse superiore a quello attuale, prendendo a prestito per un periodo più lungo. O rifinanziare con la casa automobilistica, ma anche allora le sue spese mensili aumenteranno.

Indovina qual è la scelta che sta facilitando la casa automobilistica?

Sostituzione evidente. Pertanto, Gloria vedrà aumentare un po’ di più il suo tasso e avrà sicuramente bisogno di ottenere di nuovo un bel deposito dal suo conto corrente. Sì, perché per mettere da parte 9.000 euro in 36 mesi Gloria ha dovuto risparmiare almeno 260 euro al mese nei 3 anni precedenti in cui aveva già pagato la rata del prestito.

Cosa dico io vi dico, succede sempre e succederà sempre di più vista la forte pressione commerciale su questi prodotti. Alcuni marchi sono addirittura disposti a rimborsarti parte degli interessi nel primo periodo o ad aumentare lo sconto sul veicolo purché tu segua la loro strategia.

Finanziamento auto: ne vale davvero la pena? Tutto quello che c’è da sapere

Credito con maxirata: cosa succede al consumatore?

E il consumatore? Pensa solo al prezzo! È abbagliato dal prezzo! Con uno sconto aggiuntivo di € 150, puoi viaggiare in tutta la città e oltre per fare acquisti al prezzo più basso. Rimane abbagliato da un semplice salvataggio istantaneo (o almeno la pensa così) che approfondisce davvero l’argomento in questione e ritiene che l’offerta commerciale sia pensata per facilitare l’acquisto.

Ayrıca bakınız: 14 fantastici consigli per rendere i capelli più spessi e corposi

Questa caratteristica del consumatore italiano viene sfruttata dal marketing delle case automobilistiche, che solo negli ultimi 3 anni hanno aumentato i prezzi delle auto di oltre il 30%, per sfruttare questo aumento di prezzo come legato a una specifica modalità di acquisto con formula di sconto. /p>

Perché quando un acquisto è più facile o più semplice e ci dà l’illusione di avere accesso a un bene più prestigioso o bello di quello che potremmo realmente permetterci, finiamo per dimenticarci di occuparci di questioni importanti.

Un dato fondamentale da sottolineare è che i clienti che vivono questa esperienza al primo rinvio sostituiscono il veicolo, mentre dopo la seconda scadenza del maxi giro fanno il possibile per risolvere questo cambiamento di situazione che ha causato il modo fuori; Tuttavia, ciò comporta sempre costi aggiuntivi che alla fine devono essere pagati.

Alcuni finiscono per scegliere di andare dal padrone di casa, credendo che tutti i pensieri di essere abbastanza fortunati da potersi permettere di dedicare la loro intera vita a una parte significativa del loro stipendio mensile gli saranno tolti .

Quindi, se il 35% dello stipendio medio viene speso per l’acquisto di una casa, un altro 20/30%, e anche di più con queste formule, trascorrerai tutta la vita, o almeno fino all’ultima macchina , che puoi guidare verso qualcosa di buono per la tua mobilità.

Conclusioni

Infine, crediamo che tu abbia capito cosa sta per accadere e ti invitiamo a fare la scelta giusta per te.

In alternativa? Valutate bene l’acquisto, non scendete a compromessi e se finanziate fatelo con un impianto tradizionale con un certo costo per tutta la durata del periodo e valutate nel tempo se siete in buone condizioni per far sostituire il veicolo, oppure se è meglio

Non limitare la tua libertà futura per ottenere un vantaggio immediato, poiché ciò potrebbe nascondere un potenziale e maggiore svantaggio a breve e lungo termine.

Per non rischiare nessun problema, abbiamo creato una guida per aiutarti a percorrere questo percorso senza errori, affidandoti a esperti che operano nel settore da più di 20 anni. Puoi scaricare la guida GRATUITAMENTE dal box in fondo all’articolo.

Nel frattempo, facci sapere cosa ne pensi di questo articolo e facci sapere le tue domande nei commenti.

Ayrıca bakınız: Come diventare un mago: consigli per aspiranti Harry Potter – Nostrofiglio.it

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button