Come

Come lasciare un curriculum in sede? 5 consigli da seguire

31 agosto 2020 Commenti disabilitati su Come faccio a lasciare un CV in loco? 5 consigli per studiare a Salerno 3

Sei in un momento delicato della tua vita, che è cercare un lavoro e vuoi sapere come lasciare un CV che possono essere acquisiti e letti da chi con competenza? Non preoccuparti, in questa guida cercheremo di aiutarti a capire come inviare un curriculum di persona.

Okuma: Come presentare un curriculum a mano

A seconda del lavoro a cui miri, ci sarà uno strumento di consegna migliore di “altri”. Ad esempio, se vuoi candidarti a un’azienda tradizionale, lasciare un curriculumè sicuramente il modo più appropriato nel breve termine.

La passeggiata fisica verso la sede dell’azienda o il luogo in cui vuoi lavorare lasciare il CV è una scelta che può avere indubbiamente dei vantaggi, poiché è meno anonimo rispetto all’invio del CV via email e ti dà un’opportunità immediata di farti conoscere.

Quindi se una determinata posizione è particolarmente importante per te, o vuoi lavorare in una determinata posizione o in una particolare azienda, puoi candidarti e non dover inviare il tuo CV via e-mail, stai certo che sarà un obiettivo raggiunto e un ne rimane traccia.

Vediamo insieme come mantenere un programma e quali sono le circostanze migliori per farlo.

LEGGI ANCHE – Consigli su Linkedin per trovare lavoro.

Come e perché consegnare un curriculum di persona

Ci sono numerose ragioni per preferire la consegna del curriculum di persona alla consegna elettronica, che è più comune oggi. Continua a leggere per sapere come candidarti di persona e i nostri suggerimenti.

Come creare un CV efficace

Il primo consiglio che vorremmo dare darti su come lasciare un CV di persona è effettivamente prima di inviare il CV. Può sembrare scontato, ma la cosa più importante in questi casi è creare il proprio CV correttamente e nel miglior modo possibile.

Il CV deve riportare in modo efficace ma conciso:

  • Studi;
  • Esperienza lavorativa o stage (dal più recente al più lungo);
  • Sfondo;
  • Tutti i premi ;
  • Abilità.

Non andare troppo lontano. Seleziona l’esperienza e le informazioni che ritieni siano davvero importanti per il lavoro a portata di mano e adatta lo stile del curriculum al lavoro e al contesto per cui ti stai candidando.

Ayrıca bakınız: Come diventare insegnante di sostegno: TFA 2022

Puoi trovare vari programmi per creare un CV su Internet. Uno dei modelli più conosciuti è l’Europass CV, un formato standard diffuso e riconosciuto in tutta Europa.

Ricorda di includere sempre una lettera di presentazione con il tuo CV in cui descrivi la tua esperienza in modo più dettagliato. aggiungi referenze, spiega i motivi che ti hanno portato a candidarti per quella particolare posizione e spiega perché potresti essere il candidato giusto.

Non essere frettoloso

Evita di lasciare un curriculum cartaceo sempre che è ovunque. Considera attentamente la posizione e la posizione che stai proponendo.

Come abbiamo visto, candidarsi di persona potrebbe non essere l’approccio ideale in tutte le circostanze. Ad esempio, se ti stai candidando per un lavoro in una multinazionale o in un’azienda altamente strutturata, potrebbe essere controproducente presentarti di persona. Vale a dire, questo tipo di società richiede che tutte le applicazioni tramite il dipartimento delle risorse umane o il dipartimento delle risorse umane attraversino determinati percorsi su Internet. Quindi è molto difficile per te raggiungere il proprietario o il responsabile delle assunzioni inserendo il tuo curriculum. Il rischio è che il tuo CV non arrivi a destinazione, rimanga alla reception per sempre o, peggio, venga buttato via.

D’altra parte, se hai un lavoro esposto al pubblico, presentarti di persona al datore di lavoro o al responsabile delle assunzioni, mostrare subito la tua personalità, portarla ed esprimerla può far sì che tutto il differenza.

Quindi il nostro consiglio è: Invia il tuo CV a mano o in una busta dopo aver valutato attentamente il tipo di azienda a cui desideri presentarti. Preferisci le piccole e medie imprese, le attività tradizionali, i negozi al dettaglio, i bar, i ristoranti, le realtà locali o quelle con cui hai un contatto diretto.

Se non si tratta di una candidatura spontanea ma stai rispondendo a un annuncio di lavoro, analizza attentamente l’annuncio e presta attenzione alle informazioni sul processo di selezione. Quindi valuta se è opportuno recarti di persona per lasciare il curriculum.

Su siti come:

  • Infojobs
  • Indeed
  • Monster
  • Bakeca
  • Subito

Lascia un curriculum sul sito: immagina bene

Ora scopriamolo Come portare il tuo CV di persona.

Se decidi di candidarti per un lavoro di persona, è tuo. Il tuo viso, il tuo aspetto parlano molto prima del tuo curriculum. La tua presenza fisica, il tuo entusiasmo, la tua presentazione fanno metà del lavoro. Per questo, devi sempre ricordarti di vestirti in modo appropriato, come se andassi a un colloquio, o comunque cercare di presentare un’immagine il più professionale e sobria possibile. A meno che, ovviamente, non sia un lavoro creativo.

Ayrıca bakınız: Entrare nelle Forze Armate italiane | Informagiovani Roma

Sii sorridente ed educato, presentati alla segretaria o alla receptionist e spiega il motivo della tua visita. In alcuni casi, a seconda della natura dell’attività, potrebbe essere consigliabile chiamare prima della visita.

Non dimenticare di mettere il tuo CV in una busta o in una cartella di documenti. Ti stai chiedendo come inviare un curriculum o come inviare un curriculum? Utilizza una busta di grandi dimensioni in cui metti tutti i documenti necessari: CV, foto, lettera di motivazione e, se richiesto per la specifica posizione, un portfolio del tuo lavoro.

Se la sede dell’azienda per la quale ci si vuole candidare è lontana e non si riesce facilmente a raggiungerla, è meglio inviare il curriculum a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, in modo da avere la certezza che il destinatario è effettivamente consegnato.

Sei già più consapevole di come inviare un CV? Bene, andiamo avanti.

Strategie per lasciare un curriculum: distinguersi

Ora che hai capito come inviare un curriculum, esploriamo insieme alcune strategie. Ciò che differenzia la consegna di CV di persona dal mailing virtuale è la creazione di un rapporto diretto con le persone che fanno parte dell’azienda per la quale ci si candida. È quindi importante pensare a cosa dire quando si porta un CV. Quando lasciamo un CV di persona, tendiamo spesso a dire alla persona davanti a noi: “Posso lasciare il CV?”

Ma c’è di più che possiamo fare. Cerca di rimanere impressionato dalla persona di fronte a te, mostrati amichevole e preparato ed esprimi le tue conoscenze e il tuo interesse per quella particolare compagnia.

LEGGI ANCHE – Lavori part-time per studenti: ecco dove trovarli online.

Sii intraprendente, ma non esagerare

Il nostro ultimo consiglio su come lasciare un CV sul sito è: non esagerare. Cerca di impressionare il tuo interlocutore e di fare sempre una bella figura, ma non perderti tra pettegolezzi e richieste inappropriate. Ricorda che la persona di fronte a te sta lavorando.

Mostra la tua disponibilità per un colloquio, anche non appena ne vedi l’opportunità. In caso contrario, non insistere.

Non molestare la segretaria o il reclutatore nei giorni successivi alla presentazione della domanda per conoscere lo stato della tua domanda. Se l’azienda desidera condurre un colloquio, ti contatterà direttamente. In questo modo eviti una brutta impressione.

Conclusioni

Siamo giunti alla fine della nostra guida alla creazione di un CV. Ci auguriamo che i nostri suggerimenti per l’invio di un CV di persona siano stati utili. Cosa aspetti a partecipare?

Ayrıca bakınız: Come dimenticare una persona di cui si è innamorati – errori da non fare

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button