Come

Pianteefioriditalia | Come pulire le foglie delle orchidee senza rovinarle

Gli amanti delle orchidee si trovano spesso di fronte a piante le cui foglie sono rovinate da macchie antiestetiche o sporche di polvere e sporco. Pulire le orchidee è un processo semplice e rilassante che richiede solo un po’ di attenzione.

La depurazione delle piante serve a mantenere attiva la fotosintesi e il benessere generale del verde . In natura, pioggia e vento aiutano le piante a rimanere pulite, ma esistono metodi altrettanto efficaci per piante d’appartamento o piante da giardino.

Okuma: Come pulire le foglie delle orchidee

Avendo visto in generale come pulire le foglie delle piante, oggi ci concentreremo nel dettaglio sulla pulizia delle foglie delle orchidee, fiori che sono particolarmente delicati e necessitano di cure particolari.

Tutto il necessario per una perfetta pulizia delle orchidee

Esiste un metodo estremamente veloce per pulire le orchidee in modo facile e veloce. Spesso le cose necessarie sono già disponibili in casa. Devi avere dischetti di cotone, acqua e latte.

Ayrıca bakınız: Come vedere la tv senza antenna

Pulire le foglie delle orchidee con il latte (abbiamo già visto tutti gli usi del latte in giardino) è necessario perché questo alimento ricco di proteine ​​ha effetti antimicotici. Le orchidee in particolare temono i funghi, ma grazie alla presenza delle proteine ​​ogni presenza fungina viene debellata.

In questa fase potrebbe essere allettante usare dell’olio per pulire le foglie, magari l’olio bianco speciale per la cocciniglia, ma è meglio evitare. Poiché l’olio bianco non è del tutto naturale, è sconsigliato anche in periodi di temperature troppo elevate e soprattutto dopo aver pulito la foglia, si formerebbe sulla foglia un antiestetico alone. In definitiva, qualsiasi olio bloccherebbe parte del sistema respiratorio della pianta. È sempre importante che la pianta possa respirare.

Per prima cosa devi fare una soluzione detergente. In un bicchiere pulito versare 70 grammi di acqua e 30 grammi di latte. L’acqua in bottiglia è la migliore perché contiene meno calce. Sfortunatamente, la calce può lasciare macchie antiestetiche. Non è dannoso per la pianta, ma poiché ha lo scopo di pulire le foglie, non devi correre il rischio di inquinarle con la calce. Tuttavia, non c’è una particolare preferenza nella scelta del latte.

Una volta pronta la soluzione acqua-latte, immergi il batuffolo di cotone nell’acqua e strizza l’eccesso. Premere delicatamente sul foglio seguendo le venature naturali. Non appena il disco è passato, ha rimosso ogni traccia di sporco. È ora di asciugare il foglio.

Ayrıca bakınız: Instagram Video (IGTV): cos&39è e come funziona nel 2022 | Shopify Italia

Utilizzando un batuffolo di cotone nuovo, strofina nuovamente il lenzuolo e assorbe l’umidità in eccesso. Il lenzuolo deve essere asciugato accuratamente per non lasciarne residui di qualsiasi genere si possono formare Art, facendo tornare la foglia sporca o poco curata. Grazie a questa miscela la foglia diventa lucida e protetta dalle malattie fungine. Usare solo acqua, invece, può causare macchie di calcare o, peggio, ruggine.

Ripeti la procedura per ogni lenzuolo, assicurandoti di cambiare il batuffolo di cotone ogni volta. L’orchidea – come tutte le piante in genere – non ama i cambiamenti e bisogna fare attenzione a non portare lo sporco da una foglia all’altra . Questa pianta predilige la massima igiene di tutti gli strumenti utilizzati.

Una soluzione alternativa

Se le foglie dell’orchidea non sono particolarmente sporche può bastare una spazzola con setole semi morbide per la pulizia o un panno leggermente umido. Ma un ottimo modo è preparare una soluzione con acqua e limone. Il limone eliminerà i residui di fertilizzanti e sali, soprattutto se la pianta è stata acquistata da un vivaio.

Quindi spremete mezzo limone in un bicchiere di acqua a temperatura ambiente. Inumidisci un batuffolo di cotone, facendo attenzione a spremere l’eccesso, quindi passa delicatamente sulle foglie, dalla radice alla punta.

Non lasciare mai acqua in eccesso sulle foglie , ma asciugale con un batuffolo di cotone asciutto per asciugarle. Inoltre, evita di bagnare la parte inferiore della pianta, che di solito non è polverosa. Con questo metodo le foglie saranno pulite e perfettamente sane.

Ayrıca bakınız: Bonus sociale Elettrico 2021 e Gas: a chi spetta, come averlo

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button